Pringles Logo

Logo della PringlesPringles è una consociata della Kellogg Company, di proprietà di The Procter & Gamble Company fino al 2011. Il suo assortimento comprende patatine fritte di grano con diversi gusti: formaggio, pancetta affumicata, salsa al peperoncino, cipolle verdi, bistecca alla griglia, pizza, paprika, granchio e altri.

Significato e storia

Pringles Logo Storia

I creatori del marchio hanno lavorato bene sulla sua leggenda. Quando le prime patatine Pringles arrivarono sugli scaffali, il marchio era completo. Procter & Gamble ha inventato un nome per il nuovo prodotto semplicemente cercando in un elenco telefonico. Sulle pagine del libro con gli indirizzi di Cincinnati, hanno visto la scritta “Pringle Avenue”, e subito è piaciuta. Si è deciso di mantenere la prima parola aggiungendo una “s” alla fine.

Gli specialisti non hanno prestato meno attenzione al logo. Raffigura la mascotte principale del marchio, il panettiere Julius Pringles. Il suo aspetto è cambiato più volte, ma l’immagine è rimasta riconoscibile.

1967 – 1986

Sul primo emblema, la testa del fornaio era ovale. I baffi arricciati toccavano il bordo inferiore del contorno, gli occhi sembravano Sal invertiti. La parola “PRINGLE’S” era scritta sul farfallino sotto il colletto bianco.

1986 – 1996

Nel 1986, il viso ha acquisito una forma rotonda, gli occhi sono diventati grandi punti neri, sono apparse le sopracciglia e una bocca. Allo stesso tempo, il colletto bianco e l’apostrofo prima della “S” nel nome del marchio sono scomparsi. Una cosa del passato nel 1996, questa versione del logo è tornata in auge nel 2011 e da allora ha adornato lattine di chip Rewind Edition.

1996 – 2002

I designer hanno rimosso la bocca e le guance rosee, cambiando così l’atmosfera dell’immagine. Hanno anche attenuato i colori e ruotato l’immagine di alcuni gradi a sinistra.

2002 – 2009

Il nuovissimo logo è apparso nel 2002. Ora il panettiere ha il botto, occhi luminosi e un piccolo papillon rosso. Niente sopracciglia, i baffi sembrano voluminosi. Pringles si trova nella parte inferiore con uno sfondo arancione.

2009 – presente

Nel 2009, il marchio ha ottenuto una versione semplificata del logo. Gli artisti hanno cambiato di nuovo l’acconciatura dell’uomo e allo stesso tempo hanno rimosso il poligono arancione sullo sfondo.

Emblema

Il logo Pringles rappresenta la testa di un personaggio immaginario. Questa è essenzialmente una caricatura stilizzata di un cartone animato di Julius Pringles, un panettiere che fa parte della leggenda del marketing. Fino al 2002, la mascotte aveva le sopracciglia e un papillon nero con il nome del marchio. Le versioni successive sembrano moderne: il designer Louis R. Dixon ha dato loro un aspetto tridimensionale e ha portato la parola “Pringles” fuori dal cravatta.

Carattere e colori

Il carattere utilizzato per le scritte è simile a Bodega Sans Medium. Le lettere stanno molto vicine, le ultime “l”, “e” e “s” sono collegate. Il punto sopra la “i” ha la forma di una goccia. Lo schema dei colori include il giallo (# FFEA00) per il marchio, il rosso (# E51B23) per il papillon, il bianco (#FFFFFF) per la testa, il nero (# 000000) per il contorno, il cioccolato (# 744304) e il marrone (# B76E23) per baffi e capelli.