Chupa Chups Logo

Chupa Chups Logo

Chupa Chups è un’azienda dolciaria spagnola famosa per le sue caramelle rotonde. Apparve nel 1958 quando Enric Bernat acquistò Granja Asturias, che produce marmellata di mele. L’idea di attaccare i dolci su un bastoncino gli è venuta dopo aver visto i bambini. L’uomo d’affari ha notato che i suoi principali consumatori erano insoddisfatti dei normali dolci: le loro mani diventavano appiccicose, a causa delle quali i loro genitori spesso litigavano. Ora il marchio appartiene alla società italo-olandese Perfetti Van Melle e offre più di cento varietà di caramelle.

Significato e storia

Chupa Chups Logo Storia

Il prototipo del famoso logo Chupa Chups è apparso solo nel 1969. In precedenza, gli sviluppatori hanno sperimentato lo stile, cercando di rendere il design comprensibile e attraente per il pubblico di destinazione.

1958-1961

Il primo emblema è molto semplice: contiene la scritta rossa stilizzata “Chups” scritta a mano. Questa parola deriva dal verbo spagnolo chupar, che significa “succhiare”.

1961 – 1963

Un nuovo logo con il motto “Es rodo i dura molt, Chupa Chups” è entrato a far parte della campagna di marketing. La frase è tradotta dal catalano come “È tonda e molto lunga”. La parola originale “Chups” non è praticamente cambiata: i designer l’hanno posizionata in diagonale e hanno reso le linee un po ‘più sottili. Lo sfondo è un rettangolo giallo brillante.

1963 – 1969

Nel 1963 apparve sulle etichette un marchio bicolore. Sopra c’è la scritta nera “Chupa” in un carattere tipografico serif standard. In basso – “Chups” rosso, stilizzato come testo scritto a mano.

1969 – 1990

Il logo del 1969 è la creazione del pittore spagnolo Salvador Dalì. I proprietari dell’azienda dolciaria hanno invitato il famoso artista a progettare la propria versione del simbolo Chupa Chups. Dali ha messo il nome del marchio all’interno del fiore. La forma della camomilla sembra molto semplice, ma allo stesso tempo è unica. A proposito, è stato il famoso surrealista a consigliare di posizionare l’emblema sulla parte superiore dei lecca-lecca, e non sul lato, in modo che attirasse immediatamente l’attenzione dei clienti.

1990 – presente

Nonostante l’immensa popolarità del logo creato da Salvador Dalì, hanno deciso di cambiarlo. I designer hanno modernizzato l’identità aziendale ridipingendo il fiore in giallo neon e circondandolo con tre contorni: grigio-verde, rosso e bianco. Hanno anche aggiornato il carattere, cambiando l’ortografia della “C” e “S” nella parola “Chups” e raffigurando “Chupa” in caratteri scritti a mano.

Emblema

Il moderno logo Chupa Chups sembra un fiore con otto petali arrotondati. Questa è l’idea di Salvador Dalì, sebbene lo stile generale differisca notevolmente da quello suggerito dal pittore spagnolo. I designer si sono allontanati dal minimalismo sobrio, hanno aggiunto molti piccoli dettagli e linee arcuate. Hanno anche cambiato l’iscrizione situata al centro della camomilla, rendendo le parole simmetriche.

Carattere e colori

Fino al 1990 il logo era abbinato a due caratteri: antico con brevi serif e scritto a mano con riccioli. Un marchio moderno non è così vario in termini di tipografia. La frase “Chupa Chups” è mantenuta nello stesso stile e la “s”, che era stata precedentemente stampata, è stata scritta a mano.

Per rendere attraente la confezione di caramelle e per interessare il pubblico dei bambini, i designer hanno utilizzato diversi colori. Come i principali – rosso e giallo, come quelli aggiuntivi – grigio-verde e bianco. La palette vibrante si abbina alla forma della camomilla, bilanciando l’illusoria semplicità dell’emblema.