Menu Chiudi

IHOP Logo

IHOP Logo

IHOP ha usato il prefisso “I” nel suo nome prima che diventasse di moda. Ha iniziato a farlo nel 1973 quando il suo nome completo, International House of Pancakes, è stato accorciato a quattro lettere. E il primo ristorante della catena è stato aperto anche prima, nel 1958. Lì servivano colazioni tradizionali sotto forma di omelette, toast, waffle, pancake. Gradualmente, il numero di punti di ristorazione è aumentato e al menu sono stati aggiunti pranzi e cene. Ora il marchio e tutti gli stabilimenti sono di proprietà della società Dine Brands Global.

Significato e storia

IHOP Logo Storia

Nella storia dell’azienda IHOP, ci sono stati diversi importanti restyling legati al rinnovamento della struttura. Il più importante di questi è avvenuto nel 1973: la catena International House of Pancakes ha accorciato il suo nome in una sigla, e allo stesso tempo ha ampliato la lista dei piatti. Ma i loghi dei marchi cambiavano molto più spesso e non erano sempre accompagnati da eventi globali.

Per quanto ne sappiamo, l’ultimo simbolo è apparso nel 2015, anche se i proprietari di ristoranti hanno annunciato un altro cambiamento di immagine nel 2018. Hanno detto che avrebbero capovolto l’ultima p per fare una b. Come si è scoperto in seguito, si trattava di un’intelligente trovata di marketing per promuovere la linea di hamburger. In effetti, il marchio ha mantenuto la sua vecchia identità e continua a utilizzare il logo familiare. Molti fan sono stati felici di questa notizia perché la didascalia “IHob” ha ricordato loro l’emblema del tampone o.b.. E nella sua versione attuale, il marchio IHOP è associato solo ai cartelli Citibank, che hanno anche un arco rosso.

1958 – 1982

International House of Pancakes Logo 1958-1982

Quando l’International House of Pancakes ha aperto il suo primo ristorante, il suo logo sembrava molto accogliente. È stato disegnato come un segno in stile chalet. Sulla sinistra c’era una targa bianca con il nome del marchio. La parola “THE” era in grassetto serif appiattito, per “International” era in corsivo sottile, per “HOUSE” e “PANCAKES” era in grassetto serif e la preposizione “of” era scritta in lettere oblique sans serif. La combinazione di caratteri e registri diversi ha reso l’iscrizione originale. Il testo è stato inserito in una cornice rossa riccia. A sinistra della targa, gli artisti hanno raffigurato una staccionata marrone e, in cima, una lanterna decorativa su un palo. Questi segnali stradali erano popolari negli Stati Uniti negli anni ’70.

1982 – 1992

International House of Pancakes Logo 1982-1992

Nel 1982, del complesso logo multicomponente rimaneva solo una targa con l’iscrizione. L’articolo “IL” è scomparso, ma alla fine è stata aggiunta la parola “RISTORANTE”. I designer hanno cambiato un po’ la tipografia: per “of” hanno scelto un nuovo corsivo sans serif, per “PANCAKES” – un sottile font serif, e per il resto del testo – un font stilizzato con alto contrasto e bordi biforcati. La cornice rossa riccia si è trasformata in un rettangolo con angoli arrotondati.

1992 – 1994

International House of Pancakes Logo 1992-1994

Dopo la riprogettazione, la frase “INTERNATIONAL HOUSE OF PANCAKES” ha iniziato a utilizzare un carattere tipografico audace, simile a una bolla. La parola “RISTORANTE” era scritta in modo grottesco e si spostava in una figura rossa ad arco. Questo ha cambiato tutto il testo in bianco e la base in un grande rettangolo blu.

1994 – 2015

IHOP Logo 1994-2015

I proprietari della catena di ristoranti hanno deciso che era giunto il momento di rendere popolare il nome abbreviato del marchio, IHOP. Esiste dal 1973, ma non è mai stato presente su un logo prima. A seguito di un piccolo rimpasto, la frase “INTERNATIONAL HOUSE OF PANCAKES” è scomparsa, lasciando il posto a un’abbreviazione. Inoltre, l’ultima lettera “P” sembrava corsivo, perché il suo tratto verticale era al di sotto del livello della linea. La base blu e l’etichetta rossa con la scritta “RISTORANTE” non sono cambiate.

2015 – oggi

IHOP Logo 2015-oggi

L’iconico simbolo IHOP è stato utilizzato per oltre due decenni, fino a quando i dirigenti dell’azienda hanno notato che sembrava un’emoji triste. Hanno risolto questo problema molto semplicemente trasformando l’arco rosso in un sorriso. Allo stesso tempo, le parti rotonde delle lettere “O” e “p” iniziarono a rappresentare gli occhi e il tratto verticale tra loro assunse la funzione del naso.

I designer di Studio Tilt hanno dovuto rimuovere la parola “RISTORANTE” per non rovinare il fascino del sorriso. E allo stesso tempo, hanno rimosso il rettangolo di sfondo, in modo che ora il logo della catena di ristoranti assomigli a una scritta “IHOp” azzurra con un arco rosso che “abbraccia” le ultime due lettere. Il nuovo design è stato testato per la prima volta in 28 stabilimenti prima di essere esteso a tutti i punti vendita di ristorazione. Per attirare l’attenzione dei potenziali clienti, gli esperti di marketing hanno lanciato eventi a tema Summer of Smiles.

Carattere e colori del logo

IHOP Simbolo

Dopo aver eliminato la cornice rettangolare blu e capovolto l’arco rosso, IHOP ha deciso di cancellare ogni associazione negativa. Ora il suo marchio di fabbrica è un’emoji divertente che trasmette la gioia di una deliziosa colazione e un’atmosfera amichevole. Questo è un tentativo di accontentare un pubblico più giovane.

La catena di ristoranti ha semplificato il suo simbolo, dimostrando che è pronto per l’era dei social network. L’iscrizione minimalista è adatta all’uso digitale, perché non ha particolari eccesso. Questo è il risultato del lavoro di specialisti Studio Tilt che ha dovuto girare il logo nel volto del marchio, per far capire e umana. D’altra parte, gli esperti indipendenti hanno criticato l’emblema per la sua unnaturalness. Il sorriso esprime la felicità, ma eseguita da Ihop antropomorfizzazione sembra un po ‘terribilmente – come un pagliaccio follemente sorride con gli occhi tondi.

Usando una tipografia arrotondata pesante, i progettisti fatti lettere simili a frittelle che servono per la prima colazione. Allo stesso tempo, “O” e “P” assomigliano occhi e del naso, che era riuscito a realizzare il trasferimento del “P” per registro inferiore, pur mantenendo un valore elevato.

Logo della IHOP

La palette IHOP rosso-blu familiare non è cambiato dal 1992, fatta eccezione per la scomparsa di bianco nel 2015. Questa è la base dell’identità del marchio, dal momento che molti sanno la rete dei ristoranti sui suoi tetti blu a punta. Un sorriso rosso equilibra la scritta, ma non lo fa dominare, perché è più sottile di tocchi di lettere.