Zara Logo

Zara Logo

Zara è una rete commerciale di fama mondiale di proprietà del gruppo di società Inditex. I suoi fondatori sono gli uomini d’affari Amancio Ortega e Rosalia Mera. È apparsa nella primavera del 1994 nella città di La Coruña (Spagna). Oggi l’azienda è diventata uno dei principali rappresentanti del settore della moda, quindi il suo logo è ben riconosciuto in tutto il mondo. È una garanzia di tendenza e qualità superiore.

Significato e storia

Zara Logo Storia

Un segno distintivo del marchio è il riflesso del suo successo, che ha trasformato la moda in un’arte d’élite. Il compito del logo è quello di concentrarsi sulle eleganti soluzioni offerte dall’imprenditore spagnolo. Al fine di abbreviare il “percorso” verso i suoi clienti, l’uomo d’affari ha deciso di produrre non una o due collezioni di abiti all’anno, ma molto di più. In questo modo, ha rapidamente reso popolare il marchio e il logo riconoscibile.

1975 – 2008

L’emblema di quel tempo contiene una chiara iscrizione composta dal nome dell’azienda. Tutte le lettere sono in maiuscolo, con zampe ispessite: per “Z” – al centro, per “A” – a destra, per “R” – tutto. Il carattere è classico, con piccoli serif. La parola si trova esattamente al centro, sia in orizzontale che in verticale. I segni estremi quasi toccano la linea sottile che delinea il perimetro del rettangolo.

2008-2019

Essendo esistito per trentatré anni, il logo dell’azienda ha ricevuto una nuova visualizzazione. Gli sviluppatori hanno deciso di modernizzarlo: renderlo ugualmente adatto a supporti pubblicitari, documenti stampati, etichette su abiti e tag interni.

Sebbene il carattere rimanga lo stesso, la dimensione delle lettere è diminuita: ora sono molto più basse e più compatte. Lo spazio libero che circonda l’iscrizione è diventato più grande, il che rende visivamente la parola ancora più piccola. Grazie a questa mossa stilistica, tutta l’attenzione è ora focalizzata solo sul marchio.

2019 – Presente

L’attuale logo ha ricevuto una svolta progettuale, in quanto gli sviluppatori hanno realizzato una parte grafica del testo. Per fare ciò, hanno cambiato l’ortografia, le dimensioni e la disposizione delle lettere. Nella versione moderna, il carattere è allungato e i personaggi si sovrappongono. Principalmente le gambe sono collegate (“AR”) o incrociate (“ZA” e “RA”). La lettera “Z” ha un ispessimento sui serbi, che la distingue dal resto.

Simbolo

Il logo Zara incarna l’accessibilità di beni di lusso e capi di abbigliamento di lusso. Ecco perché contiene solo il nome: semplice, compatto, comprensibile a tutti gli amanti delle cose di tendenza. Tale tecnica di marketing ha reso popolare il marchio in tutti i paesi del mondo, compresi i trend setter della moda. Attualmente, il marchio alla moda sfoggia i segni non solo delle boutique di moda spagnole, ma anche francesi, attirando l’attenzione degli acquirenti. E affinché il logo non deluda i fan, oltre 200 designer stanno lavorando al suo prestigio.

Emblema

Il segno distintivo dell’azienda è un’iscrizione concisa in nero su sfondo bianco. Con questo, sottolinea la disponibilità di cose di tendenza per tutti. Altri due loghi sono legati a quelli di base: uno per la linea maschile, il secondo per la casa.

La variante di Zara Man è presentata in monocromia e nella stessa ortografia di quella principale. La parola “Man” è nell’angolo in basso a destra ed è fatta con un carattere diverso – grassetto, sans-serif, con la “M” maiuscola.

Il logo Zara Home viene utilizzato per gli accessori per la casa. Si compone di due parti disposte in livelli: nella parte superiore di Zara, nella parte inferiore della Home. A causa dello stesso numero di caratteri, le parole sono posizionate esattamente una sopra l’altra. Tutte le lettere hanno la stessa altezza, larghezza e stile di scrittura. Nessun serif, in quanto l’accento è posto sulla praticità.