Air Jordan Logo

Air Jordan Logo

Air Jordan è un marchio creato da Nike per il giocatore di basket Michael Jordan. Oggi, attrezzature da basket, boxe, wrestling e calcio – vestiti e scarpe sono prodotti sotto di essa. L’anno in cui il logo è apparso è il 1984, dopo che è stato firmato un contratto tra il leggendario atleta e Phil Knight. 12 mesi dopo la firma del contratto, Jordan è apparso per la prima volta nelle sue sneaker con il marchio personale.

Significato e storia

Air Jordan Logo Storia

Il concetto di logo è di proprietà di Tinker Hatfield. L’emblema si chiama “Jumpman” ed è un’immagine stilizzata di Michael Jordan nelle sneaker Nike. Il soprannome del logo è dato specificamente, perché significa “persona che salta”. Ora può essere visto su quasi tutti i prodotti di marca.

L’atleta viene catturato al momento del salto storico in una delle partite decisive. Come ha ammesso lo stesso giocatore di basket, non ha pensato alla posa, ma ha semplicemente giocato. Il risultato è stato uno scatto spettacolare di una fotografia scattata da dietro. Quindi un volo impressionante è rimasto per sempre nella storia della compagnia americana e del basket.

Emblema

Mostra la sagoma di un uomo che è stato fotografato in un salto: cerca il canestro da basket nel tentativo di lanciare la palla. I movimenti sono decisi, assertivi, trasmettono il desiderio di raggiungere l’obiettivo prediletto con tutti i mezzi e realizzare il piano. Allo stesso tempo, il salto è elegante e armonioso. Non ci sono elementi superflui in esso – solo un contorno chiaro.

Una potente energia viene tracciata nel contorno nero, che ha influenzato la scelta della Nike. Si afferma che il logo incarna la volontà irremovibile di Michael Jordan, riflette il suo mistero e trasmette il desiderio di andare avanti. Nel corso degli anni, il logo ha subito molte trasformazioni e si è spostato dalle sneaker ad altri tipi di articoli sportivi.

Allo stesso tempo, Jumpman non è uno sviluppo innovativo. È stato preceduto dal simbolo “arioso” di Peter Moore, che raffigura anche un impennato giocatore di basket, ma con le ali. Questa immagine è diventata il prototipo del logo moderno.

Font e colori

Non c’è una sola scritta sul logo Air Jordan, perché i designer si sono concentrati sulla silhouette del giocatore di basket. “Jumpman” è completamente nero e lo sfondo è bianco, perché questa è, in effetti, una fotografia positiva in bianco e nero. Utilizzando un tale effetto grafico, gli sviluppatori hanno cercato di distinguere tra la foto reale e il logo per rendere l’identità visiva del marchio distintiva e indipendente dal riferimento fotografico originale.