Menu Chiudi

Top 10 del logo del whisky

TOP 10 Whiskey Logo

La bevanda alcolica aromatica è diventata a lungo una dipendenza per i ricchi. Il whisky è un elemento di collezioni costose, quindi il design dei loghi è trattato con grande cura. L’etichetta deve confermare lo stato della bevanda e il suo gusto squisito.

La storia del whisky inizia in Scozia e in Irlanda: non si sa ancora dove sia apparsa per la prima volta esattamente la bevanda. Ai vecchi tempi, si credeva che l’uso regolare di whisky desse divertimento, curasse le malattie e prevenisse persino la vecchiaia. Ora ci sono molti marchi con le proprie ricette e la visione del gusto perfetto.

1. Jack Daniel’s

Jack Daniels Whiskey Logo

Jack Daniel’s è il whisky più venduto al mondo. Il logo del marchio non è meno riconoscibile della bevanda stessa. L’azienda americana non è solo molto popolare, ma ha anche un design speciale per l’etichetta. Non è praticamente cambiato dall’inizio della sua esistenza. I designer dell’azienda Cue nel nuovo aggiornamento hanno mantenuto la tavolozza di base in bianco e nero e il carattere riconoscibile. Secondo una storia, i colori furono scelti per preservare la memoria del fondatore del marchio, morto nel 1911. Puoi vedere un carattere simile a quello scritto a mano e un cerchio con le parole “Old No.7”.

2. Dalmore

Dalmore Whiskey Logo

Dalmore 62 è classificato come il terzo whisky più costoso al mondo. Ci sono 12 bottiglie della bevanda in totale, imbottigliate in contenitori di cristallo fatti a mano e confezionate in scatole di mogano. L’ultima bottiglia è stata venduta per $ 250.000. La decorazione principale del marchio è una testa di cervo d’argento. C’è una leggenda che nel 1263 il cacciatore Mackenzie salvò il re da un cervo. L’animale divenne un simbolo del clan e nel 1890 i fratelli Mackenzie lo usarono per decorare la bevanda.

3. Fireball Whisky

Fireball Whiskey Logo

L’insolito logo dell’azienda attira immediatamente l’attenzione del consumatore. L’etichetta mostra un demone rosso che rilascia fiamme. Anche la sua testa brucia, trasmettendo il sapore pungente del prodotto. Il whisky contiene peperoncini rossi combinati con vaniglia – un gusto insolito. L’etichetta calda avverte di saturazione. Rispetto ad altre marche, il contenuto alcolico della bevanda è significativamente inferiore – 33%. Fireball Whisky ha anche rilasciato un’app di ricerca per bere feste.

4. Macallan

Macallan Whiskey Logo

L’etichetta del whisky scozzese ti ispira a sederti in un’accogliente casa accanto al caminetto, bere un drink di qualità e pensare alla vita. È vero, solo se sei disposto a pagare un bel soldo per provarlo. Il logo raffigura la tenuta di Alexander Reid, il fondatore dell’azienda. 3 diversi caratteri e sfumature di nero e oro sono stati utilizzati per creare il nome del marchio. James Bond è un grande fan del whisky Macallan e l’azienda è considerata una delle migliori nel suo segmento.

5. Jameson Whisky

Jameson Whiskey Logo

Jameson è un whisky con un gusto perfetto e valori familiari. L’azienda è stata fondata da John Jameson con suo figlio. Grazie ai loro sforzi, sono riusciti a creare un marchio forte che non perde popolarità. Il creatore del logo è considerato Robert Stradling. Dopo aver analizzato l’immagine, puoi vedere una combinazione di caratteri: con pettinature e classiche, di diversi spessori. Una piacevole tavolozza di colori di sfumature bordeaux e giallo crema aiuta a rimanere costantemente alla moda.

6. Chivas

Chivas Whiskey Logo

La prima bottiglia di whisky scozzese è stata creata nel 1801. I fratelli Chivas iniziano la loro attività vendendo prodotti esotici: spezie, caffè e bevande alcoliche esclusive. Il loro whisky d’autore era così popolare che ha ricevuto un Royal Warrant per il prodotto. Il logo è impreziosito da dettagli come lance e nastri. Il colore rosso simboleggia il godimento della vita dopo aver bevuto whisky e gli elementi grafici rappresentano il potere e l’aristocrazia.

7. Bells Whisky

Bells Whiskey Logo

Bells è un buon whisky scozzese. Il marchio ha preso il nome solo nel 1904, dopo la morte del fondatore. Arthur Bell era contrario all’uso del suo cognome sulla confezione. Il logo presenta 2 leoni che reggono uno scudo con l’immagine di una campana. Pertanto, il marchio dichiara di essere pronto a parlare ad alta voce di se stesso come azienda con un prodotto di qualità. Una combinazione di bordeaux e crema è stata utilizzata per creare il lettering, dimostrando esclusività e raffinatezza.

8. Ballantine’s

Ballantines Whiskey Logo

Ballantine’s è un altro esempio di un classico whisky scozzese con una lunga storia. Il prodotto più popolare del marchio è Ballantine’s Finest. Consiste di 57 alcoli e trasmette un gusto delicato e dolce. Il logo dell’azienda è costituito dal nome del marchio. Il raffinato carattere tipografico scritto a mano e il bel colore (Pantone 289C) riflettono l’intera storia e lo stato dell’azienda.

9. Glenfiddich

Glenfiddich Whiskey Logo

Il sofisticato logo del marchio cattura l’attenzione del consumatore. Il cervo bruno simboleggia non solo la nobiltà, ma anche il luogo in cui è stata costruita la prima distilleria. William Gran, insieme a 9 bambini, lo costruì nella “valle dei cervi”: è così che il nome Glenfiddich viene tradotto dalla lingua gaelica. Un font aggiornato dal primo emblema è stato utilizzato per creare un logo moderno. Le lettere morbide rappresentano sicurezza e unicità.

10. Glenfarclas

Glenfarclas Whiskey Logo

L’etichetta di ogni bottiglia è decorata non solo con un’elegante iscrizione con il nome dell’azienda, ma anche con l’immagine di una distilleria con una torre. Il nome Glenfarclas è rappresentato diagonalmente in rosso con un’ombra nera. Si traduce come “valle con erba verde”, poiché l’azienda si trova effettivamente in questo luogo. La particolarità del marchio è che l’acqua per il whisky viene prelevata da un ruscello con acqua di fusione da un ghiacciaio. Prima di entrare in produzione, l’acqua passa attraverso filtri naturali e non perde gli elementi necessari.