Menu Chiudi

Loghi di Auto con Cavallo

Loghi di Auto con Cavallo

Non sorprende che i marchi investano enormi somme di denaro per creare un logo unico. A volte le immagini possono valere milioni: tutto è fatto per aumentare la consapevolezza dell’azienda ed evocare l’associazione necessaria. I loghi delle auto lampeggiano ogni giorno davanti ai nostri occhi e l’elevata concorrenza spinge i produttori a cercare nuove soluzioni per attirare un pubblico attivo.
Il cavallo è uno dei simboli più comuni utilizzati nell’industria automobilistica. In molte religioni e culture, il cavallo è considerato un animale sacro. È anche associato a forza, movimento, perseveranza: la combinazione perfetta con rinomati marchi automobilistici.

1. Porsche

Porsche Horse Logo

Il logo Porsche non è altro che un tributo alla città in cui è stato fondato il marchio. L’azienda è stata fondata nel 1931 a Stoccarda, che a quel tempo faceva parte dello stato del Württemberg. L’azienda ha deciso di prendere in prestito lo stemma locale, la tavolozza dei colori e i simboli della regione. La città fu fondata nel 950 ed era costituita da un allevamento di cavalli. Questo fatto divenne la ragione per l’uso del cavallo come simbolo principale per lo stemma.

Il logo è stato creato da Franz Xaver Reimspieß. Ha usato una combinazione di colori rosso, nero e oro insieme all’immagine di un cavallo. Inoltre sul logo sono presenti le corna, anch’esse prese in prestito dallo stemma della terra tedesca. Il cavallo ha acquisito un corpo in rilievo, oltre a una magnifica coda. L’immagine è completata dal nome del marchio e della città: Porsche e Stoccarda. Il logo dell’azienda simboleggia dinamismo e forza, come le principali qualità del produttore, oltre che radici e storia.

2. Ferrari

Ferrari Horse Logo

Saresti d’accordo sul fatto che il logo di un marchio abbia un valore aggiunto se dietro la sua creazione c’è un’intera storia? La Ferrari è famosa non solo per le auto di alta qualità, ma anche per il famoso logo, che è stato notato più volte dai designer come uno dei migliori. La nuova immagine apparve per la prima volta nel 1929. Come ha detto lo stesso Enzo Ferrari, l’immagine di un cavallo è stata usata per attirare la fortuna. Lo stesso simbolo è stato raffigurato sul pilota da caccia di Francesco Baracca. Dopo l’incidente aereo, la mamma di Francesco ha suggerito al fondatore di utilizzare il cavallo per il suo marchio.

Il logo è costituito da un cavallo nero su sfondo giallo brillante per onorare la città di Modena. Nella parte superiore dell’immagine, puoi vedere un riferimento alla bandiera dell’Italia con i colori rosso, bianco e verde. Ora l’azienda utilizza tre varianti del logo: su uno scudo, su una base rettangolare e un cavallo d’argento su fondo rosso.

3. Ford Mustang

Ford Mustang Horse Logo

Il logo del marchio, a differenza delle aziende precedenti, non simboleggia il quartiere o persone specifiche. L’immagine è stata creata da Phillip Thomas Clark, un designer di 27 anni che si è unito a Ford nel 1964. Il giovane illustratore era molto entusiasta del lavoro da fare e ha creato meticolosamente il logo. Ci sono voluti 100 giorni per sviluppare l’immagine iconica, che presto sarebbe diventata l’emblema della nuova vettura. Prima di concordare il risultato finale, i dettagli del logo sono stati modificati più volte.

L’immagine è costituita dal simbolo di un cavallo che corre a sinistra. Nel tempo, l’immagine dell’animale è diventata più muscolosa e dettagliata. Ci sono molte ipotesi sulla direzione del cavallo. Uno di loro dice che il disegnatore era destrorso ed era più facile per lui disegnare un cavallo che correva a sinistra.

4. Baojun

Baojun Horse Logo

Il marchio Baojun rappresenta le auto economiche sul mercato. Il marchio è apparso nel 2010 come risultato della collaborazione tra General Motors, SAIC e Wuling Motors. La storia del logo dell’azienda è abbastanza semplice: Baojun è tradotto dal cinese come “cavallo prezioso”. L’immagine trasmette semplicemente il significato del nome del marchio.

Il cavallo simboleggia anche l’affidabilità, la lealtà, ma allo stesso tempo la velocità è l’insieme perfetto di associazioni per le auto economiche. Il marchio ha anche introdotto un nuovo logo per le auto di fascia alta nel 2019. Un’immagine che sembra un diamante tridimensionale adornerà veicoli costosi e un cavallo d’argento verrà utilizzato su tutti i modelli precedenti.

5. Hanteng Autos

Hanteng Autos Horse Logo

L’immagine di un cavallo deciso in grado di superare qualsiasi ostacolo è radicata nel nome stesso di un marchio automobilistico sperimentale. Hanteng Autos è la potenza di guida, in cui viene solitamente misurata la potenza del motore. Pertanto, non sorprende che un bel cavallo da corsa adorna il suo emblema. E lo sfondo rosso è pensato armoniosamente qui. Insieme rappresentano un nuovo sogno e una guida intelligente, perché la specializzazione del marchio è la ricerca dei motori e l’introduzione di tecnologie avanzate.

Anche il nome dell’azienda è poliedrico. Il fatto è che “Han” è il nome della più potente dinastia cinese, famosa per la sua progressività, forza e sicurezza. Personifica il grande rinnovamento della civiltà cinese. “Teng” è il modo di camminare (correre) del cavallo, che simboleggia l’ascesa sfrenata alla popolarità del marchio. Nel concetto della casa automobilistica, trasmettono il potente potenziale dei suoi prodotti e, se combinati con uno sfondo rosso, riflettono valore, vitalità e spirito innovativo. Una cornice d’argento incornicia il dipinto e sottolinea l’esclusività di ogni veicolo Hanteng.

6. Khodro

Khodro Horse Logo

Il marchio automobilistico Khodro (o IKCO, formato dal nome Iran Khodro Co.) è destinato a portare sullo stemma il profilo di un fiero cavallo. Dopotutto, questo è un marchio sussidiario dell’Iran Khodro Automobile Group di Teheran, ei persiani adorano i cavalli. Di conseguenza, il cavallo arabo adorna il logo dal 1962. Come si addice ai rappresentanti di questa razza, ha una testa grande, muso corto, orecchie piccole e un collo potente con una criniera chic. Questo è ciò che è raffigurato sull’emblema a forma di scudo a doppio taglio.

Determinata a diventare un’azienda automobilistica di livello mondiale, IKCO collabora attivamente con rappresentanti tedeschi e francesi, esportando prodotti in oltre 40 paesi in tutto il mondo. Dispone di cinque stabilimenti, centri di ricerca per lo sviluppo e il collaudo dei motori e laboratori per l’implementazione di tecnologie avanzate.

7. Carlsson Automobile

Carlsson Automobile Horse Logo

Questo marchio automobilistico ha radici tedesche: è stato fondato nel 1989 dai fratelli Hartge (Rolf e Andreas) nella città di Merzig (Germania). La sua specializzazione è la messa a punto e il restyling di vetture di classe sportiva Mercedes-Benz. Pertanto, il motto aziendale si sposa bene con l’emblema, che raffigura un cavallo veloce al galoppo a tutta velocità. E lo slogan recita: “Tesoro tedesco, sangue nobile, temperamento elegante”.

Il nome del marchio ha anche qualcosa in comune con il cavallo fulmine, poiché è associato al nome del pilota di rally Ingvar Carlsson. Per confermare la sua reputazione di produttore di auto ad alta velocità, l’azienda non solo ha messo l’immagine di un cavallo sul logo. Migliora costantemente le prestazioni del motore, dotando le auto di cerchi in lega appositamente progettati e sperimentando prestazioni aerodinamiche. Tutto questo è trasmesso da un cavallo d’argento che vola in avanti su un emblema nero rotondo. Dal 2015, il marchio è di proprietà della società coreana Sambo Motors Co. Ltd.

8. Motori Asquith

Asquith Motors Horse Logo

La casa automobilistica britannica è un esempio di duro lavoro, motivo per cui il suo emblema raffigura un cavallo maniaco del lavoro nel vero senso della parola. La specializzazione di base del marchio è semplicemente la produzione di rimorchi, furgoni, piccoli food truck e boxy car destinati al commercio ambulante. Pertanto, quasi tutti i bambini sanno quale delizioso gelato viene venduto in auto retrò con un cavallo.

I fondatori dell’azienda Crispin Reed e Bruce West presentarono il loro primo sviluppo nel 1928. Inoltre, volevano realizzare mini-truck in stile vintage, perché fuori concorso e attirano l’attenzione del contingente target. Un forte calo degli ordini nel 1997 ha costretto l’azienda a chiudere la produzione. Ma nel 2019, è stata rianimata e ha iniziato a creare nuove auto sotto il vecchio emblema con un triste cavallo da lavoro.