Reebok Logo

Reebok Logo

Reebok è un marchio internazionale di prodotti sportivi, che dal 2006 appartiene alla società tedesca Adidas. Apparve nel 1895. Era conosciuto con vari nomi: J. W. Foster & Co, J. W. Foster & Sons, Mercury Sports Footwear. Dal 1958 porta il nome Reebok.

Significato e storia

Reebok Logo Storia

Il logo del marchio è cambiato più volte, riflettendo i cambiamenti nelle attività.

1958 – 1977

Dopo il lancio del nuovo modello di scarpe Mercury nel 1958, fu deciso di rinnovare il marchio, poiché il nome dell’azienda cambiò in “Mercury Sports Footwear”. Sfortunatamente, questo non portò i risultati desiderati, quindi, solo 2 anni dopo, nel 1960, i figli di Foster ribattezzarono la compagnia “Reebok”. Non è stato preso per caso – la parola “rhebok”, che indica un’antilope africana, un simbolo di velocità di movimento. In africano, il nome era scritto “reebok”. Questo nome ha messo radici ed è ancora conservato.

1977 – 1993

A metà degli anni ’70, l’azienda decise di conquistare il mercato americano. Per il riconoscimento del marchio, il logo dell’azienda sta cambiando. L’emblema è costituito dall’iscrizione Reebok, per creare i designer che hanno utilizzato il carattere Motter Tektura, al fine di enfatizzare l’unicità del marchio. Inoltre, accanto all’iscrizione è apparsa una bandiera della Gran Bretagna, che indicava il paese in cui è stato creato il marchio.

1993 – 1997

Nel 1993 l’emblema divenne a tre strisce e con la scritta “Reebok.

1997 – 2000

La versione dell’emblema del 1997 è tornata, solo che questa volta l’iscrizione è sotto il simbolo grafico e applicata in diverse varianti di colore.

2000 – 2005

L’emblema rettangolare è diviso in due parti. A sinistra – tre linee blu, a destra – iscrizione corsiva “reebok”, composta da lettere minuscole.

2005 – 2008

I designer hanno realizzato l’abbreviazione rossa “RBK” e il segno blu in una cornice quadrata. RBK è una versione ridotta del nome completo Reebok.

2008 – 2014

Tre strisce rimosse. Hanno lasciato solo un’iscrizione Reebok. L’iscrizione dei caratteri è diventata più rigorosa.

2014 – 2019

Nel 2014, accanto alla parola “Reebok” è stato posto un nuovo cartello a forma di delta.

2019 – Presente

Restituzione del vecchio logo. La società ha restituito il logo, creato per la prima volta nel 1993. Nel corso della sua storia, la società ha assorbito aziende più piccole e Reebok ha sempre puntato sulla tecnologia. La direzione dello sviluppo che dovrebbe essere associata a un logo riconoscibile.

Emblema

Reebok Emblema

La compagnia usava tre personaggi che erano popolari in diversi anni. La prima è la bandiera nazionale della Gran Bretagna, perché Reebok è apparso in questo paese. Il secondo è tre bande affusolate equivalenti ai badge Adidas e Nike. Il terzo è Delta. È apparso nel 2014 quando il marchio ha deciso di cambiare la sua attenzione sul movimento CrossFit.

Triangle Delta è costituito da tre trapezi rossi. Riflettono una trasformazione sociale, mentale e fisica. Il simbolo aziendale è completato dalla parola nera “Reebok”, che deriva dal nome dell’antilope africana in afrikaans: “rhebok”.

Carattere e colori

Reebok Simbolo

L’attuale versione del logo utilizza il carattere Motter Tektura, apparso nel 1977. Tutti i simboli sono tozzi, larghi, con linee aperte in “R”, “e” e “b”. Il primo carattere è maiuscolo, il resto è minuscolo. Le gambe “k” e “b” corrispondono in altezza a una lettera maiuscola. La tavolozza distintiva del marchio include il blu nelle varianti dal blu chiaro allo scuro, oltre a grigio, nero e rosso. Insieme, rappresentano il colore della bandiera del Regno Unito, da dove proviene l’azienda.