Menu Chiudi

Migliori tendenze di Design del Logo per il 2021

Migliori tendenze di Design del Logo per il 2021

Musica, moda, nuove tecnologie: tutte le persone osservano le tendenze. Ora tutto sta cambiando così rapidamente che dobbiamo semplicemente seguire le notizie per stare al passo con il ciclo degli eventi nel mondo. Il lavoro creativo di un designer è una delle parti più importanti dell’identificazione aziendale. Un bel logo non dovrebbe solo piacere agli occhi, ma anche trasmettere i valori dell’azienda. Un ambiente altamente competitivo costringe i progettisti a reagire ai nuovi prodotti il ​​più rapidamente possibile e ad implementarli nel loro lavoro.

Le tendenze del 2021 sono costituite da tendenze assolutamente contraddittorie: dal minimalismo ai colori accesi e alla saturazione con elementi grafici. Innanzitutto vale la pena ricordare che un logo aziendale deve essere unico, nonostante tutte le tendenze. Che senso ha creare un emblema come un concorrente? Il logo è un tratto distintivo, qualcosa che dovrebbe diventare una delle principali associazioni con il marchio. Diamo uno sguardo alle principali tendenze del 2021 che ti aiuteranno sicuramente a creare un logo unico.

1. Minimalismo

Tutto geniale è semplice. Molte aziende si affidano al minimalismo combinato con i colori aziendali. I marchi famosi si stanno attivamente liberando di dettagli non necessari, brillano, passando gradualmente a forme semplici. In primo luogo, nell’era di una grande quantità di informazioni, sono facilmente ricordate dai consumatori. In secondo luogo, possono essere rapidamente interpretati digitalmente, ad esempio, come un’icona per un’applicazione mobile.

2. Colori tenui e pastello

Ogni marchio, cercando di fare un’impressione positiva sul pubblico, utilizza colori vivaci: rosso, blu, verde e altri. Una saturazione eccessiva di dettagli contrastanti ha portato le aziende che utilizzano i colori pastello a distinguersi. L’uso di tonalità tenui a volte crea l’illusione di un logo scritto a mano. Forse la pandemia iniziata nel 2020 è stata il catalizzatore che ha influenzato i gusti e i desideri dei consumatori. Puoi spesso vedere colori come lilla, lavanda, giallo chiaro, rosa, tonalità pastello del verde.

3. Colori vivaci

Come abbiamo detto, il 2021 è molto generoso con tendenze contrastanti, il che aiuta a realizzare anche le idee più audaci. Uno di questi è usare colori succosi, luminosi, davvero folli. La combinazione di rosso, giallo, blu, viola e altri farà sicuramente prestare attenzione al consumatore. Questi colori brillanti funzionano alla grande se vuoi cambiare il vecchio logo e sperimentare qualcosa di nuovo.

4. Rimozione di parti di testo

Un’ottima opzione per giocare un po ‘con il tuo pubblico è rimuovere alcune parti del testo. Aggiungi un tocco di mistero ai tuoi loghi e lascia che i consumatori immaginino come completerebbero il logo. La tendenza è apparsa abbastanza di recente, ma i designer la utilizzano attivamente nel loro lavoro. La tendenza si intreccia con il minimalismo, che rende il logo doppiamente vincente. La cosa principale è osservare la misura. Non è necessario eliminare completamente alcune lettere, il logo deve essere leggibile e comprensibile.

5. Elementi di sovrapposizione

La tendenza piacerà sicuramente a coloro che vogliono rendere il logo più voluminoso senza utilizzare un gran numero di simboli e colori diversi. Scatena la tua immaginazione: sostituisci le lettere con forme geometriche, duplica un simbolo identico e gioca con i colori. Con l’aiuto di una tendenza, puoi combinare diversi elementi senza sovraccaricare il logo con dettagli inutili. Ciò rende possibile creare associazioni più vivide e comprensibili.

6. Loghi animati

Loghi animati

La nostra vita è un movimento e uno sviluppo costanti. Il logo dinamico dimostra perfettamente come le aziende reagiscono rapidamente a tutte le innovazioni e le applicano ai loro prodotti. Con un emblema animato, sarai sicuramente un passo avanti rispetto alla concorrenza e attirerai ulteriore attenzione. Con l’aiuto dei movimenti, puoi trasmettere i valori e la missione dell’azienda in modo più dettagliato scegliendo i giusti colori e simboli di base.

7. Linee sottili

Un’altra tendenza che è strettamente intrecciata con il minimalismo. Le linee sottili sembrano eleganti, lussuose e sembra che il marchio pensi a tutto fin nei dettagli. Le linee pulite hanno un bell’aspetto sia su dispositivi mobili, computer che sulla stampa. Inoltre, puoi utilizzare forme geometriche o spazi vuoti per rendere il tuo logo ancora più trendy. Semplici dettagli sottolineano l’unicità del marchio. Molto spesso, le linee diventano nere o grigio scuro.

8. Casualità

Se sei stanco di immagini perfette, puoi diluire il logo con soluzioni caotiche. Diversa disposizione di lettere, simboli, dettagli contrastanti, specchiature: dai libero sfogo alla tua immaginazione. Nel 2021 tutto è possibile, a patto che il nome del marchio sia chiaro. Tali loghi vengono spesso utilizzati dalle agenzie creative per attirare ulteriore attenzione. Dimostra di pensare fuori dagli schemi con nuove forme.

9. Immagine armoniosa

I perfezionisti possono espirare con calma: i loghi equilibrati sono ancora di tendenza. Questi tipi di emblemi sono consigliati per i marchi che vogliono trasmettere calma e serenità. In questo caso, è necessario utilizzare forme semplici e caratteri standard. Per aggiungere un po ‘di creatività, puoi scegliere simboli geometrici o un colore audace. I loghi armoniosi simboleggiano la professionalità e l’affidabilità dell’azienda.
10. Monogrammi e abbreviazioni

I classici sono sempre di moda, ma con alcune aggiunte. Vale la pena sperimentare con colori e forme per rendere il logo più moderno. I monogrammi aggiungono raffinatezza e consapevolezza del marchio. Puoi combinare alcune delle tendenze precedenti e ottenere un logo che va oltre le tue aspettative.

11. Loghi 3D

Per aggiornare il logo senza modificare il design, puoi utilizzare le opzioni 3D. Per ottenere l’effetto, vale la pena giocare con le ombre, aggiungere tocchi o luci e dare una seconda vita al logo senza perdere la sua essenza. Inoltre, puoi animare il logo 3D e ottenere un design unico che attirerà sicuramente molta attenzione.

12. Caratteri unici

Una soluzione fresca e moderna è creare il tuo carattere tipografico. La maggior parte dei consumatori conosce solo il set di base presentato nei programmi o nei social network. Sorprendi il tuo pubblico con il tipo di pixel o le lettere vorticose in modo tale che il testo rimanga leggibile. Scegliendo il tuo font, puoi esprimere un’emozione specifica che sarà associata solo al tuo marchio.

13. Gradiente

Gradiente nel design del logo

Uno per uno, i marchi utilizzano transizioni fluide tra colori vivaci. Il gradiente è un ottimo strumento che ti consente di aggiungere volume, dinamismo senza simboli inutili e combinare diversi colori e le loro sfumature. È necessario tenere conto della sfumatura che quando il logo viene riprodotto nelle pubblicazioni stampate, la qualità può deteriorarsi in modo significativo. Inoltre, quando si sceglie una tavolozza di colori, prestare attenzione alla luminosità delle sfumature e alla loro compatibilità tra loro.

14. Elementi di natura

Molti marchi si concentrano sulla sostenibilità e utilizzano simboli associati alla natura nei loro loghi. Insieme al verde, aiutano a raggiungere l’armonia e la pace. Il pubblico ricorda tutti i gesti relativi al miglioramento della propria vita, quindi è garantita una buona impressione del logo.

15. Personaggi nel design del logo

L’uso di caratteri nei loghi dei marchi aumenta in modo univoco la consapevolezza dei consumatori. Con il loro aiuto, puoi stabilire una forte connessione con il pubblico e personificare nel personaggio tutte le qualità ei valori che il marchio promuove. Inoltre, questi loghi risaltano e vengono immediatamente ricordati. Una volta che un emblema con un personaggio è stato implementato e approvato dal pubblico, può essere utilizzato in video promozionali, imballaggi, cartelloni pubblicitari o persino creare un prodotto separato dedicato alla mascotte.

Il design grafico è un campo con infinite possibilità. Un designer può sperimentare trame, colori o creare nuove tendenze, come imitare una scritta o disegnare con l’inchiostro. Non dimenticare di usare forme geometriche: sono anche al culmine della popolarità. Cerca, crea, ispira: non ci sono confini per la creatività.