Fila Logo

Fila Logo

Fila è un’azienda che produce calzature, abbigliamento e accessori per vari sport. È stata fondata in Italia nel 1911, ma ha cambiato sede nel 2007. La filiale sudcoreana ha acquisito i diritti sul marchio e rilevato tutti i marchi sussidiari, spostando la sede principale a Seoul.

Significato e storia

Fila Logo Storia

Il logo Fila aveva diverse versioni. Il primo è noto come F-box perché contiene la lettera “F” in un quadrato blu scuro. La cornice rettangolare è associata a una scatola, da cui il nome originale. Anche allora, “F” consisteva di due parti. In alto c’era una linea rossa orizzontale con angoli arrotondati. Di seguito è riportata una striscia corta e curva che forma un angolo retto. Era blu, il che ha permesso agli stilisti di giocare con i contrasti.

Questo emblema ha adornato gli abiti dello sciatore svedese Jan Ingemar Stenmark, dell’alpinista italiano Reinhold Messner e del tennista professionista svedese Bjorn Rune Borg. Con loro, così come con molti altri atleti e personaggi famosi, l’azienda ha firmato un contratto nell’ambito di una campagna di marketing su larga scala.

L’attuale logo è stato introdotto alla fine degli anni ’80. Gli sviluppatori hanno ampliato il concetto rimuovendo il quadrilatero e aggiungendo altre lettere alla “F”, realizzate in uno stile simile. È così che è apparso l’ormai noto marchio con la scritta “FILA”. È disponibile in diverse versioni di colore. A volte viene utilizzato un emblema “F” abbreviato senza bordo quadrato.

Emblema

L’attuale logo Fila si basa sul classico F-box. Consiste di strisce dritte e curve. “I” sembra un rettangolo arrotondato verticale, “L” e “A” si sono fuse in un’unica forma di fantasia. E se la “L” può ancora essere indovinata dalla sua forma, allora “A” sembra più un triangolo aperto che una lettera.

A prima vista, sembra che l’emblema sembri astratto. In realtà mostra il nome dell’azienda. I designer hanno reso insolita l’iscrizione per enfatizzare l’unicità dell’identità aziendale. Le linee decise esprimono dinamismo, poiché Fila è un marchio sportivo per il quale andare avanti viene sempre prima di tutto.

Carattere e colori

Le lettere sul logo non sono scritte, ma disegnate, quindi possiamo solo parlare del carattere in modo condizionale. Progettato specificamente per Fila. La parola sembra così originale che è difficile leggerla senza conoscere il nome del marchio. La percezione è piuttosto associativa: elementi astratti si sommano a una solida iscrizione, che è un insieme di linee rette e curve.

Tuttavia, un font simile esiste ancora: è apparso all’inizio del 2010. Ispirato dallo stile originale, il tipografo Yuliyan Ilev ha inventato il carattere tipografico Contemporary ONE. Ha preso quattro lettere dal logo dell’azienda e ha sviluppato il resto da solo, guidato dal design proposto.

I colori principali del marchio Fila sono il rosso e il blu. Il bianco è usato come uno aggiuntivo: funge da sfondo neutro. Gli artisti grafici hanno sperimentato più volte le sfumature. Ad esempio, il primo logo ha un colore blu scuro, mentre le versioni successive hanno toni più chiari.

La tavolozza di base rimane invariata in quanto associata ad affidabilità ed energia. Indipendentemente da ciò, esiste una versione versatile in bianco e nero dell’emblema che sembra appropriata in una varietà di contesti visivi.