Calvin Klein Logo

Calvin Klein Logo

Alvin Klein – Fashion House e l’omonima azienda, fondata dal designer di abbigliamento Calvin Richard Klein e dal suo amico di vecchia data Barry Schwartz. La società ha sede nella città di New York (USA) ed esiste dal 1968.

Significato e storia

Calvin Klein Logo Storia

Come qualsiasi altro rappresentante del settore della moda, il marchio presta particolare attenzione al logo. Pertanto, ha affrontato in modo estremamente responsabile lo sviluppo dell’identità aziendale. Un’opzione minimalista esiste dal lancio del marchio di moda. Il suo autore è Jeffrey Banks, un noto designer del Galles. Inizialmente l’etichetta è stata posizionata solo sui jeans (sulla tasca posteriore), ma poi è stata trasferita su altri prodotti.

In generale, durante l’esistenza della casa di moda, aveva quattro emblemi. All’inizio del 1979, Bruce Weber usò una versione vicina alla versione attuale. Fino al 1982, la forma verbale ha prevalso, senza un segno grafico, con lettere sottili e allungate. Il logo degli anni 1984-1992 è di grande importanza ed è considerato leggendario.

1968 – 1975

Il logo Calvin Klein creato nel 1968 è stato realizzato in lettere maiuscole e un carattere sottile ed elegante.

1975 – 1992

A quel tempo, è stato presentato un logo aggiornato, costruito solo sul nome e cognome del fondatore, proprietario e stilista. Il carattere è squisito, semplice ma elegante. Non ci sono serif nelle lettere, ma loro stessi sembrano americani pratici e chic. L’altezza della minuscola “i”, “l” e la maiuscola “C”, “K” è la stessa.

1992 – 2017

Durante questo periodo, le lettere diventarono più sottili. Sebbene lo stile sia cambiato, il carattere è rimasto lo stesso. Un’altra differenza rispetto alla versione precedente è il punto sopra la “i” anziché il rettangolo. Inoltre, è distante dalla parte principale, quindi visivamente tutti i segni sono uguali in altezza.

2017 – presente

Nel 2017, la maison ha ridisegnato il marchio. Un nuovo carattere e l’abbreviazione “CK”, formati dalle iniziali Calvin Klein, furono introdotti nella vita di tutti i giorni. Ora tutte le lettere sono in maiuscolo, ad eccezione delle “c” e “k” separate.

La società ha introdotto questa opzione nel suo account Instagram. Il segno grafico rivisto è stato creato da Peter Saville. Secondo gli sviluppatori, fu un ritorno allo spirito dell’originale, che esisteva nel periodo 1968-1975. La tavolozza principale è in bianco e nero.

Emblema

Calvin Klein Emblema

Il concetto principale del logo Calvin Klein è il minimalismo. È lui che può essere rintracciato nel simbolismo di tutti i rappresentanti famosi del settore della moda. Nessun accumulo di dettagli, niente piccoli dettagli e niente glamour: solo il laconicismo è il benvenuto.

Il carattere utilizzato è Futura. I colori distintivi sono bianco (nella linea sportiva), nero (nella serie Haute Couture) e grigio (nei modelli di abbigliamento in generale). Incarnano purezza, eleganza e grazia.

Carattere e colori

Il brand utilizza un logo basato sul nome e cognome del fondatore della Fashion House. Questo è un carattere individuale con lettere sottili allungate che sottolineano l’assenza di dettagli non necessari. Non ci sono serif o segni grafici in esso. Scritto da Jeffrey Banks. Lo stile minimalista continua con la combinazione di colori: la combinazione di bianco e nero crea un contrasto scioccante che riflette i classici.