WhatsApp Logo

WhatsApp Logo

WhatsApp è un popolare messenger creato da due appassionati da zero. E all’inizio del 2020, il numero di utenti di questa comoda piattaforma di comunicazione ha raggiunto i 2 miliardi di persone. Il contenuto semplice e allo stesso tempo capiente del logo WhatsApp è riconoscibile in tutto il mondo ed è presente nel 90% dei gadget utilizzati dalle persone moderne.

Significato e storia

WhatsApp Logo Storia

Il messenger è stato creato nel 2009. I suoi fondatori sono due amici, Brian Acton e Ian Kum, che lavoravano in Yahoo!, ma volevano affrontare altri problemi globali. Hanno fatto domanda per un lavoro su Facebook, ma sono stati rifiutati. Quindi i giovani hanno pensato di creare un’applicazione piattaforma per dispositivi mobili che consentisse loro di comunicare non inviando SMS, ma sotto forma di chat dal vivo. Quindi c’era un comodo messenger che ti consente di chattare online. Il suo nome è stato inventato in base alla frase inglese What’s Up ?, che viene utilizzata per salutare nel formato. Come stai? O cosa c’è di nuovo?

La prima applicazione è stata creata per l’iPhone, ma all’inizio le cose sono andate bene a causa del gran numero di crash. Ian Kum era già deluso dalla sua prole e decise di abbandonare questo caso “senza speranza”, ma Brian Acton lo convinse a continuare a lavorare.

Nel 2013, 50 dipendenti lavoravano già in azienda e il numero di utenti superava i 2 milioni, quindi Facebook si offrì di acquistare i diritti sul marchio, che fu venduto per $ 19 miliardi, che è il più grande importo di transazione fino ad oggi. Oggi Vatsap funziona come una chat online, è possibile scambiare chiamate audio e video, nonché archiviare informazioni nel cloud storage.

Emblema

Quando appare un’icona riconoscibile verde e bianca, non ci sono informazioni esatte. Presumibilmente è stato inventato dagli stessi Acton e Kum nel processo di elaborazione dell’applicazione. Un design semplice ma significativo ha mostrato un’alta efficienza come parte dell’interfaccia utente del telefono cellulare.

Il logo completo del marchio include l’icona e il nome di WhatsApp, situati alla sua destra.

Simbolo

Un’icona grande è incorporata in una semplice icona: il colore verde dello sfondo simboleggia che le linee di WhatsApp sono sempre libere di comunicare e il telefono sollevato simboleggia la libertà di comunicazione e la possibilità di chiamare in qualsiasi parte del mondo in qualsiasi momento. Tutto questo viene inserito in una nuvola bianca (una bolla di testo con una coda in basso), che viene utilizzata per indicare i messaggi.

Il portatile del vecchio telefono cablato non è stato scelto per caso: indica chiaramente la possibilità di effettuare chiamate, a differenza dei moderni smartphone con molte funzioni.

Per 10 anni, l’immagine visiva del logo non è cambiata. Per il 2020, ci sono 8 icone brevettate, ognuna delle quali ha uno scopo preciso: per Android, per Iphone, Web, ecc. Alcune sono già obsolete e non utilizzate. Tutti sono protetti da copyright.

Colore e carattere

I colori principali dell’icona sono lo sfondo verde e bianco, utilizzati per trasferire le immagini. Come opzione aggiuntiva in una delle opzioni (icona per dispositivi Windows), il colore nero viene utilizzato come sfondo.

Il logo completo ha due opzioni di colore ufficiali:

1.Sulla piastra orizzontale bianca è presente un’icona verde e il nome WhatsApp, realizzati in caratteri Helvetica Neue in tono grigio-verde.

2.La piastra grigio-blu ha un’icona standard e il nome è bianco.

L’icona iconica di WhatsApp è un vivido esempio di come, usando semplici mezzi visivi, puoi distinguere chiaramente un prodotto dagli altri e attirare un numero enorme di utenti.