USAL Logo

USAL LogoUSAL o Universidad de Salamanca è la più antica università della Spagna. L’anno della sua fondazione è il 1218. Creato per ordine del re Alfonso IX de Leon, che aderì ai principi dell’ampia illuminazione nel paese. L’università ha mantenuto la sua specializzazione originale, espandendosi a 26 facoltà e 12 centri di ricerca. Oggi i suoi edifici si trovano a Salamanca, Avila, Zamora, Bejar e Villamayore.

Significato e storia

Essendo una delle più antiche università del mondo, l’USAL si distingue per il suo imponente emblema, che consiste in uno speciale carattere tipografico e un imponente scudo circolare. Un logo autentico è il nome dell’università, che si trova su due livelli: il primo – “Universidad”, il secondo – “D Salamanca”. Entrambe le parole sono stampate individualmente in rosso.

Composizionalmente, sono concepiti in modo che la lettera iniziale che significa “U” sia interpretata come il numero romano “V”. Un’altra caratteristica che colpisce è la presenza di due minuscole “i” minuscole tra le lettere maiuscole. Si distinguono efficacemente dal resto, aggiungendo originalità all’emblema.

La sfumatura successiva è una traversa ondulata allungata per tutti i simboli “A”. Una tale tecnica grafica è giocata in modo molto interessante, perché ci sono molte di queste lettere in due parole. La “D” ha un elemento simile.

Nel 2018, per l’800 ° anniversario dell’università, è stato sviluppato un segno festivo, che è stato utilizzato per un tempo limitato, solo nell’anno dell’anniversario. È stato chiamato “USAL 800 Year Seal” ed è usato in occasioni speciali. Riflette la connessione tra le tradizioni dell’università e il futuro. Il suo autore è Miquel Barcelo.

Il logo raffigura l’abbreviazione “USAL” sotto forma di due draghi, sottolineando l’appartenenza dell’università ai tempi antichi. Sotto di loro c’è l’iscrizione “800 anos”, e ancora più in basso – “1218-2018”. Inoltre, questo segno esiste in diverse versioni.

Carattere e colori del logo

Il logo si basa su simboli antichi: uno scudo rotondo da cavaliere, circondato dalle merlature delle antiche mura della fortezza. È diviso in più parti: una centrale, dove è disegnato il re seduto in trono, e sei parti laterali (destra e sinistra), che raffigurano leoni, soggetti e castelli. Sopra di loro ci sono due chiavi incrociate e una corona, a diretta conferma del legame con la monarchia. Attorno agli elementi grafici c’è la frase “SIGILVM VNIVERSITATIS STVDII SALAMANTINI” in maiuscolo.

Per l’iscrizione, i designer hanno utilizzato due font: Gloss Drop e l’azienda Helvetic Neue. Hanno anche scritto il motto dell’università in spagnolo “Deciamos ayer y diremos mañana”, che è presente in alcune versioni.

Il colore moderno del segno grafico è grigio argento, ma una volta era marrone rame. Oltre a questi, la tavolozza aziendale include giallo, blu, arancione (prime versioni) e rosso (apparso in seguito).