United Airlines Logo

United Airlines LogoUnited Airlines è una compagnia aerea americana, la terza più grande al mondo e la più grande negli Stati Uniti. È nato dalla fusione di diverse compagnie aeree, la più grande delle quali è stata Varney Air Lines, fondata nel 1926. Il momento ufficiale della sua comparsa sul mercato professionale è considerato l’inizio degli anni ’30 del secolo scorso. Ora è una potente società di aviazione con sede nella Willis Tower di Chicago, Illinois.

Significato e storia

United Airlines Logo Storia

Nel corso della sua lunga storia, il marchio di identificazione personale dell’azienda è cambiato molte volte. In totale, ci sono quindici design di loghi nella sua carriera. Questa diversità è dovuta alle continue fusioni ed espansioni del vettore.

1930 – 1933

Tutto è iniziato con un rettangolo blu scuro, che raffigura una mappa degli Stati Uniti con la designazione di due linee aeree. L’elemento centrale è racchiuso in un cerchio luminoso circondato da una sottile striscia scura. A destra ea sinistra è l’allora nome della compagnia – “United Air Lines”, in corsivo.

1933 – 1935

Come risultato della riprogettazione, gli elementi sull’emblema sono stati radicalmente riorganizzati. Gli sviluppatori hanno ampliato il nome e lo hanno disposto su due file su un ampio rettangolo blu scuro. La mappa degli Stati Uniti è stata rimossa e la tipografia delle iscrizioni è cambiata: ora le lettere sono classiche, senza pendenza.

1935 – 1939

Fino alla fine di questo periodo, dominava ancora la forma rettangolare del logo, conferendogli un aspetto standard. I designer hanno cambiato il blu scuro in azzurro, hanno aumentato la dimensione della prima parola nel titolo (“United”) e ridotto la seconda parte (“Air Lines”).

1939 – 1940

Nel 1939 iniziò l’era dell’emblema a forma di scudo. È diviso in tre parti, sia per colore che per configurazione. La parte superiore è la corona monarchica, un segno di potere, con l’elemento base del nome. Il centro è un rettangolo tradizionale con un terzo della mappa e l’altra metà del nome. In basso – il resto della mappa amministrativa degli Stati Uniti con la scritta “Coast-to-Coast”, incorniciata da due stelle. E qui sono apparsi per la prima volta i colori della bandiera americana.

1940 – 1954

La direzione ha ritenuto che il logo fosse sovraccarico di vari dettagli, quindi ha approvato la nuova versione. Contiene solo gli elementi più importanti: informativo. Questo è il nome completo del vettore aereo e una stella (simbolo di appartenenza al cielo). La forma dello scudo è rimasta la stessa, così come il rapporto dei colori, ma il blu è diventato molto più scuro.

1954 – 1960

Il logo è inclinato a destra e presenta uno schema di colori chiari.

1960 – 1961

A seguito della fusione con Capital Airlines, la società ha ridisegnato il logo. Ha rimosso la seconda parte del nome, accorciandola in “United”. È rimasto al centro dello scudo, ma è stato aumentato.

1961 – 1971

Il nuovo logo si presenta come una punta bicolore: blu in basso e rosso in alto. È posizionato verticalmente con pendenza minima ed è attraversato al centro dalla scritta “United”, che compare su sfondo bianco.

1971 – 1974

Durante questo periodo furono apportate piccole modifiche: ora il nome è scritto in un carattere diverso.

1974 – 1993

Nel 1974 iniziò l’era del cosiddetto “tulipano”. Il soprannome è stato dato per la forma che ha ricevuto l’emblema. Assomiglia a una fioriera allungata con un’inclinazione di 68 gradi. Il suo autore è l’artista Saul Bass. Ha incarnato la nuova immagine del marchio nella prima lettera della parola “United”. Le linee rappresentano il movimento e il volo. Il nome completo della compagnia aerea è apparso nella parte inferiore dell’icona.

1993 – 1998

L’icona grafica si è rimpicciolita e si è spostata a sinistra della parola United Airlines. L’autore di questa versione è lo studio CKS Partners.

1998 – 2010

I progettisti dello studio britannico Pentagram rimossero la seconda parte del nome del vettore aereo, e il primo restituì il carattere del 1933, facendo un’ampia ripartizione tra i caratteri.

2010 – 2019

Nel 2010, dopo la fusione con Continental Airlines, è arrivata l’era del logo celeste con un frammento del globo. Perché le aziende erano d’accordo: il marchio di identità visiva rimane di Continental e il nome rimane di United.

2019 – presente

Nella versione attuale del logo, il numero di finestre sul globo è stato ridotto e l’intensità della tavolozza è stata aumentata.

Carattere e colori del logo

Il logo della United Airlines è diviso in quattro periodi: con un rettangolo, uno scudo, una spina, un monogramma di tulipano e un frammento di un globo.

Esistono diversi tipi di caratteri nel logo di una compagnia aerea. Nel 1971-1974 è stato Bookman Jf Pro Italic. Dal 2010 è stato utilizzato un carattere sans-serif, il più simile possibile a Gill Sans Bold. Il suo autore è Eric Gill.

La tavolozza aziendale è composta dai colori della bandiera americana: rosso, bianco e blu in diverse tonalità. Ma ora è in circolazione una versione monocromatica chiamata United Blue.