Lufthansa Logo

Lufthansa LogoLufthansa (più precisamente – Deutsche Lufthansa AG) è la compagnia aerea numero 1 in Germania. Opera voli verso 202 destinazioni e rappresenta i primi tre leader europei per numero di passeggeri trasportati. Inoltre, ha la più grande flotta di aerei del paese – oltre 700 unità di trasporto. L’anno della sua fondazione è il 1953. La sede si trova a Colonia, il centro di controllo principale è Francoforte e la base aggiuntiva è Monaco. L’azienda è uno dei cinque fondatori della più grande organizzazione internazionale Star Alliance.

Significato e storia

Lufthansa Logo Storia

Sebbene il vettore aereo sia apparso ufficialmente nel 1953, il momento del suo ingresso nell’arena dell’aviazione è stato ritardato di due anni, quindi di fatto opera dal 1955. Inoltre, il suo nome, che è alla base del logo, è preso da un’altra società, che ha cessato le sue attività otto anni prima della nascita di Lufthansa. Il nome del prototipo è Deutsche Luft Hansa. Sia nel primo che nel secondo caso, l’enfasi è sulla parola tedesca per “aria” e sul nome della storica unione della Lega Anseatica. Il designer del logo è Otto Firle. In generale, l’azienda dispone attualmente di tre marchi di identificazione personale.

1953 – 1963

Il primo logo raffigura un uccello, tipico di un vettore aereo, perché quando guardi l’icona, il tipo di attività diventa immediatamente chiaro. La sagoma volante assomiglia contemporaneamente a diversi rappresentanti del mondo piumato: una cicogna, una gru, un airone, ognuno dei quali si trova in Europa. L’uccello ha gambe lunghe, collo e becco. Le ali spiegate sono spiegate e distese: questo indica che l’uccello sta volando. Il suo corpo sottile è teso in una corda e diretto verso l’alto, personificando l’aspirazione al paradiso. Di seguito è riportato il nome dell’azienda a caratteri cubitali. Tutti gli elementi si trovano in un rettangolo blu.

1963 – 2018

Nel 1963, la compagnia aerea ha cambiato lo stile del logo. Gli sviluppatori hanno circondato l’uccello e lo hanno posizionato al centro del cerchio. In tal modo, hanno reso le linee larghe e chiaramente visibili. L’icona a bordo si trova a sinistra del wordmark Lufthansa. Il colore di tutti gli elementi è diventato un blu profondo.

2018 – presente

La struttura della versione attuale del logo è una ripetizione identica della precedente. L’unica differenza è nelle linee più sottili e nel colore blu più scuro. Per fare ciò, l’azienda ha modificato la larghezza e la lunghezza dei tratti, rendendo le lettere più strette ed espressive, e ha anche rimosso il serif inferiore dalla “a”. Il creatore del carattere tipografico è Hannes von Döhren, l’autore del design del logo è Ronald Wild.

Emblema

Tutti i segni di identità visiva Lufthansa utilizzano il significato della parola tedesca per “aria” nel nome. Per questo, gli sviluppatori hanno utilizzato l’immagine di un uccello simile a una gru. È lui che ha un collo allungato, gambe lunghe e un becco stretto. La silhouette rivolta verso l’alto indica la risalita dell’aereo in aria. Inoltre, il vettore aereo non vuole perdere la sua solita immagine, quindi evita in ogni modo un cambiamento radicale del logo, correggendo la versione esistente. L’ultima versione è stata sviluppata da Martin et Karczinski. Per la riprogettazione di successo, l’attuale logo dell’azienda ha ricevuto quattro premi: nel 2018 il Reddot Award Winner, il Corporate Design Priest e il German Brand Award, e nel 2019 il German Design Award Winner.

Carattere e colori

Il carattere utilizzato per il nome del vettore aereo è il più simile possibile a Helvetica Black. È un carattere serif rigoroso ed elegante con le stesse lettere e nulla che si discosti dallo standard. Lo schema dei colori è il più laconico e monocromatico possibile. Include solo una combinazione di bianco (sfondo) e blu scuro (icona, testo). In precedenza utilizzato anche giallo intenso.