Spiderman Logo

Spider-Man LogoSpiderman è il nome del supereroe di un personaggio che si chiama Peter Parker nella “vita normale”. Un franchise mediatico associato al protagonista della serie di fumetti ha lo stesso nome. Il creatore dell’immagine originale è Stanley Martin Lieber, sceneggiatore ed editore della principale casa editrice americana Marvel Comics. L’idea da lui proposta è stata incarnata dall’artista Stephen J. (Steve) Ditko. Ha anche disegnato il costume e l’emblema di Spiderman.

Significato e storia

Spider-Man Logo Storia

I loghi del supereroe Spiderman e del franchise multimediale Spiderman sono due cose completamente diverse. Da un lato c’è un personaggio di un mondo immaginario il cui costume è adornato con l’immagine di un ragno. Dall’altro c’è l’Universo stesso, rappresentato non solo dai fumetti, ma anche da lungometraggi, cartoni animati, serie TV, videogiochi e persino spettacoli teatrali.

1963 – 1979

Sulle copertine dei primi fumetti di Spiderman, era scritto il titolo della serie: giallo brillante, con contorni arancioni, leggermente curvo verso l’alto. Il suo design è stato gestito da artisti coinvolti nel disegnare la storia dell’avventura. Tutto questo con l’approvazione della casa editrice Marvel Comics.

1979 – 1985

Nel 1979, gli sviluppatori hanno cambiato lo stile delle lettere. Hanno reso le lettere bianche, le hanno circondate con ampi contorni rosso-arancio e hanno disposto il titolo del fumetto in un arco. Una componente visiva insolita era un leggero gradiente che lo faceva sembrare infantile.

1985 – 1990

Il 1985 ha portato un’altra modifica al logo. Nei cinque anni successivi, è stata utilizzata una versione con una scritta obliqua “SPIDER-MAN”. Le proporzioni appositamente selezionate davano l’impressione che le parole stessero cadendo in avanti. Allo stesso tempo, la vista dall’alto creava una sensazione di pesantezza, imponenza, solidità. Le lettere erano arancioni con ampi bordi gialli. In primo piano, proprio di fronte alla “M”, gli artisti hanno raffigurato un ragno appeso a una ragnatela.

1990 – 1994

1994 – 2005

Il fumetto ha iniziato a guadagnare popolarità, quindi lo studio Marvel Films Animation ha deciso di girare una serie animata basata su di esso. Nel 1994, gli spettatori hanno visto per la prima volta Spider-Man: The Animated Series sugli schermi. Allo stesso tempo, è stato presentato il suo emblema: l’iscrizione irregolare “SPIDER-MAN”, eseguita in un singolo carattere serif. Le parti inferiori delle lettere erano ad angolo acuto, tremanti e sproporzionatamente lunghe.

La versione base utilizzava il bianco per la frase e il nero e il rosso scuro per i contorni. Ma c’era un’altra opzione: con un’iscrizione gialla e un contorno arancione. È stato completato da un disegno di un supereroe nel suo costume.

2005 – presente

Il logo, che è ancora in uso oggi, è stato introdotto nel 2005. Rispetto alle versioni precedenti, sembra più moderno perché i designer hanno prestato attenzione alla simmetria e alla chiarezza delle linee, che prima non veniva osservata. Ma allo stesso tempo, l’iscrizione non può essere chiamata completamente uniforme: la sua prima e l’ultima lettera sporgono verso il basso, formando una sorta di arco. A volte il nome del franchise mediatico è integrato con il marchio Marvel.

Emblema

Il personaggio di Spiderman indossa un costume con un ragno raffigurato sul petto. Questo è il famoso logo del supereroe, che, se mai, è cambiato solo leggermente. Gli artisti hanno sperimentato il suo colore e le sue dimensioni senza alterare il concetto generale. All’inizio era nero, ma nel 1984 è stato reso bianco. Nel 1988, la versione oscura tornò di nuovo. È stato utilizzato fino al 1994, quando un altro designer ha disegnato un ragno rosso. Nel 2013, sulla tuta è apparso un segno con un grande insetto, che aveva gambe sproporzionatamente lunghe. Il suo autore e sviluppatore è Humberto Ramos.

Carattere e colori

Il logo del media franchise è la scritta “SPIDER-MAN”. Ha un tocco moderno in un carattere sans-serif personalizzato. A causa del fatto che le lettere nella parte superiore sono leggermente ristrette, sembra che le parole si trovino su un piano inclinato.

La tavolozza contiene solo tre colori: bianco per il corpo, rosso per i contorni interni e nero per il bordo esterno. A proposito, lo stesso schema di colori viene utilizzato nell’emblema di un supereroe di nome Spiderman, solo il nero prevale lì e il bianco e il rosso agiscono come quelli aggiuntivi.