Red Bull Logo

Red Bull LogoRed Bull è un marchio austriaco di bevande energetiche creato nel 1987. Appartiene alla Red Bull GmbH, fondata nel 1984. Tuttavia, la sua storia è iniziata anche prima, nel 1982, quando Dietrich Mateschitz, durante uno dei suoi viaggi di lavoro a La Thailandia ha trovato un ottimo rimedio rinvigorente: Krating Daeng. Collaborando con l’inventore Chaleo Yoovidhya, hanno escogitato una ricetta di prodotto modificata per gli europei.

Significato e storia

Red Bull Logo Storia

Il logo Red Bull viene utilizzato ovunque possibile: nelle competizioni sportive e di eSport, durante le partite di calcio, le gare e persino nei progetti spaziali. Allo stesso tempo, è associato all’attività e alla dedizione, riflettendo i valori principali del marchio.

Durante la creazione dell’emblema per il suo nuovo marchio, Dietrich Mateschitz ha scelto di non rimuovere il simbolo dell’originale Krating Daeng. Ha anche mantenuto il nome, traducendolo semplicemente in inglese. Quindi l’immagine della Red Bull è quasi una copia completa dell’identità aziendale di Krating Daeng.

Emblema

Dal 1987, la miscela di taurina, caffeina e zucchero è stata confezionata in una lattina blu e bianca con un logo sorprendente. Raffigura due tori che stanno per scontrarsi con le loro corna sullo sfondo del sole. L’idea non è una novità: lo stesso identico schema è presente sulle etichette Krating Daeng.

Dietrich Mateschitz non ha modificato l’iconografia, lasciando intatti tutti gli elementi di design. Forse voleva che il marchio fosse associato a qualcosa di alieno, esotico, proveniente direttamente dalla Thailandia. Ciò aveva senso, considerando che il proprietario della Red Bull ha preso in prestito il concetto di una bevanda energetica thailandese.

I due tori rossi che puntano verso il centro simboleggiano potere ed energia. Il grande cerchio giallo sullo sfondo rappresenta il disco solare. Gli animali trasmettono equilibrio: sono opposti l’uno all’altro e allo stesso tempo si completano a vicenda, perché il lato sinistro dell’emblema rispecchia quello destro.

Carattere e colori

Il logo contiene non solo un’immagine grafica con tori, ma anche la scritta “Red Bull”. Il nome del marchio cattura immediatamente l’attenzione grazie alle grandi lettere arrotondate. I designer hanno utilizzato un carattere sans serif personale. Ha qualcosa in comune con Futura SH-Dem Bold, Futura TS XBold, Avant Garde Gothic, Futura BQ Demi Bold. La somiglianza è solo lontana, poiché la “R” nella parola “Rosso” e la “B” nella parola “Toro” hanno uno stile di scrittura unico. Ad esempio, “B” sembra un carattere beta modificato.

Tavolozza dei colori presa in prestito da Krating Daeng. Combina colori vivaci, tipici della cultura thailandese. I tori, come nel nome del marchio, sono rossi. Sono circondati da contorni gialli sfocati – abbagliamento del disco solare.