Playboy Logo

Playboy LogoPlayboy è una rivista maschile che è diventata la base per la casa editrice Playboy Enterprises. Viene pubblicato ogni mese dal 1953. Le pagine contengono contenuti erotici, articoli su spettacolo, merchandising, sport, moda, racconti di scrittori classici e aneddoti.

Significato e storia

Playboy Logo Storia

Il logo di Playboy è la testa di un coniglio. Il famoso disegno è stato creato dal grafico Arthur Paul. Gli è stato chiesto del fondatore e redattore capo della rivista Hugh Hefner, che voleva che Playboy avesse la stessa mascotte accattivante di The New Yorker ed Esquire.

Il logo è una componente importante della copertina. Appare in ogni numero in ogni sorta di variazione: da qualche parte il coniglio chiude gli occhi e da qualche parte si nasconde, costringendo i lettori a cercarlo. Molto spesso, gli artisti giocano con il contesto visivo.

Emblema

Si ritiene che Arthur Paul abbia inventato lo sguardo da coniglio in soli dieci minuti. Il disegno è davvero semplice: una testa ovale con un occhio rotondo, orecchie a forma di ovali appuntiti e un papillon composto da due triangoli e una linea smussata. C’era anche una versione femminile che apparve nel 1956. Era usata su souvenir come magliette, braccialetti o gemelli.

Il logo ha una connotazione erotica: l’immagine di un coniglio evoca nozioni inconsce di giocosità e fertilità. Il papillon, a sua volta, è associato all’eleganza dei locali notturni. Allo stesso tempo, l’emblema viene percepito in modo ambiguo, perché in effetti il ​​disegno sembra parte dell’animazione ei conigli sono considerati animali domestici innocui.

Carattere e colori

Non c’è una sola iscrizione sul marchio Playboy. Il designer si è affidato alla mascotte, scegliendo il nero come colore principale. Il titolo della rivista è riportato sulla copertina in grassetto serif standard.