Photoshop Logo

Adobe Photoshop LogoPhotoshop è un software speciale per la creazione e la modifica di immagini digitali grafiche. È apparso nel 1990. Sviluppato da Thomas e John Noll. Di proprietà di Adobe Systems. Progettato per professionisti e dilettanti.

Significato e storia

Adobe Photoshop Logo Storia

In 30 anni di esistenza, questo programma ha avuto 14 loghi, il primo dei quali è apparso contemporaneamente al lancio del software. La riprogettazione del marchio di solito coincideva con il prossimo aggiornamento dell’editor grafico.

Le varianti di apertura sono rappresentate dallo stesso tipo di icone con lo sguardo rivolto al futuro. Il più semplice dei sei è fondamentale. Sembra un’immagine monocromatica sotto forma di pixel art, incorniciata da un doppio rivestimento agli angoli. L’ultima versione dell’icona dell’occhio è colorata. L’occhio è rivolto di lato e guarda in alto attraverso l’apertura circolare. Il quadrato ha un bordo blu scuro e il segno Adobe in basso a sinistra. In futuro, lo stile degli emblemi è basato sulla brevità. In effetti, non c’è nulla di superfluo in loro – solo le lettere maiuscole della parola composta “Photo + shop”. I cartelli “Ps” si trovano al centro del quadrato azzurro. In momenti diversi differivano leggermente nel design: le prime tre opzioni erano senza cornice, le successive con un bordo blu.

1988 – 1990

All’inizio, mentre era in funzione la versione beta 0.07-0.87 dell’editor di foto, era in uso un’icona in miniatura raffigurante una semplice casa. Era composto interamente da elementi pixelati. Sul tetto sono stati alternati quadrati bianchi e neri e la scritta “1HR”. La parte inferiore era costituita da due portici e una finestra panoramica. Il disegno era monocromatico.

1990 – 1991

Dopo il test, la versione 1 del programma è stata lanciata con un logo a forma di grande occhio disegnato. Dalla versione precedente, rimanevano solo la forma quadrata e lo stile pixel. Gli sviluppatori hanno progettato gli angoli della figura geometrica con tratti in miniatura come nel mirino della fotocamera, suggerendo che Adobe Photoshop è progettato per lavorare con materiali fotografici.

1991 – 1994

Dopo aver aggiornato il programma alla versione 2, è apparsa un’altra icona ufficiale. Raffigura anche un occhio, ma già diverso – con meno ombre, più vicino a un aspetto realistico. Gli sviluppatori hanno rimosso gli angoli, cambiato il colore del bordo in rosso e aggiunto un effetto 3D duplicando le linee (in basso a destra).

1994 – 1996

Con il rilascio della versione 3 dell’applicazione Adobe Photoshop, il logo ha subito un restyling. Ora ha un occhio chiaro e più piccolo. I colori sono diventati più diversi. L’immagine interna è stata resa in molte sfumature di grigio per rendere la palpebra superiore e il bulbo oculare ancora più distinti. La cornice è diventata colorata: su di essa sono apparsi colori aggiuntivi, quindi, oltre al rosso, ci sono blu, giallo e verde. L’effetto tridimensionale viene preservato, ma oltre alle ombre sulle strisce inferiore e destra, sono chiaramente visibili anche i punti dei pixel scuri. Salgono a sinistra dall’angolo in basso.

1996 – 2000

Durante il periodo delle versioni 4 e 5 dell’editor di foto digitali, era in uso l’emblema con un occhio realistico. L’effetto pixel è scomparso: è stato sostituito dallo stile del realismo. Di conseguenza, l’occhio sembra un frammento di una vera fotografia. Gli sviluppatori hanno evidenziato il quadrato con un colore scuro e delineato con linee duplicate, quindi la cornice ha una struttura tripla. Il bordo esterno è nero, il bordo interno è bianco e rosso.

2000 – 2002

Dopo l’approvazione della versione 6 del programma, il logo non è praticamente cambiato. I designer hanno solo schiarito l’ombra superiore e aggiunto realismo agli occhi.

2002 – 2003

Questo periodo è diventato un punto di svolta nella storia del logo Adobe Photoshop, perché la monocromia è scomparsa ed è apparso il colore. L’icona è diventata molto più luminosa. Inoltre, gli autori hanno voltato gli occhi, raffigurandolo di lato. Hanno anche aggiunto uno snippet del volto, uno sfondo, un cerchio e un badge del marchio. Il telaio è stato ridipinto di blu con una sfumatura di viola. Nella versione 7 dell’editor di foto, l’occhio è rappresentato in un cerchio, che si estende oltre il quadrato su entrambi i lati.

2003 – 2005

Negli anni successivi, gli sviluppatori hanno utilizzato un emblema a base di piume. La penna è posizionata diagonalmente da destra a sinistra. Anche i colori sono diversi. Il colore del logo è vario e consiste di quasi tutti i colori dello spettro visibile con transizioni di ombreggiatura.

I designer hanno reso il quadrato bianco con una piccola ombra in basso, riproducendolo come un foglio di carta bianco su cui puoi disegnare qualsiasi cosa usando questo programma. L’idea principale delle immagini aziendali è la facilità di lavoro in Photoshop, creatività, abilità artistica e arte.

2005 – 2007

In questa nuova versione del logo, la piuma è già posizionata da sinistra a destra. Ci sono solo due toni di base sull’emblema: verde e blu con una sfumatura.

2007 – 2008

Con l’approvazione della versione 10 (CS3), è stato introdotto un logo completamente rinnovato, inaugurando l’era della simbologia del testo. Mostra due lettere dal nome dell’applicazione – “P”. È un’abbreviazione per “Photo” e “shop”. Le lettere bianche si trovano su uno sfondo blu, decorato con una transizione graduale dall’oscurità alla luce. Nella parte in alto a sinistra appare una piccola evidenziazione.

2008 – 2010

Quell’anno, gli sviluppatori hanno creato un logo speciale per il programma iOS. È diventato il segno più colorato di Photoshop: il quadrato multicolore contiene i caratteri “Ps”, realizzati con un carattere in rilievo. Tale simbolismo sembra elegante, voluminoso, moderno e dinamico.

2010 – 2012

Per la versione 12 del programma (CS5), gli sviluppatori hanno scelto un logo a scatola quadrata – vista frontale. Ciò è evidenziato dalle diagonali spostate diagonalmente, una parete laterale scura e un frammento chiaro che rappresenta il lato opposto della “scatola” improvvisata. Al centro ci sono le lettere “Ps” in blu. Hanno un’ortografia classica.

2012 – 2013

Dopo aver rilasciato la versione 13 (CS5), i designer hanno deciso di eliminare la forma della scatola, quindi hanno rimosso l’effetto 3D. Ma hanno complicato il design aggiungendo un ampio bordo azzurro all’emblema. Le lettere sono state fatte per abbinarlo. Il resto del quadrato geometricamente preciso era dipinto di blu scuro.

2013 – 2015

Nel 2013, l’editor di foto ha ricevuto la versione 13-15 CC-CC2015 e un design minimamente aggiornato. È solo che la linea sul logo è diventata un po ‘più stretta e il colore di sfondo è diventato più intenso.

2015 – 2019

L’icona delle app 16-20 (CC2015- CC2016) sembrava quasi uguale alla precedente. La differenza stava nello sfondo più scuro, nella correzione del colore della cornice e delle lettere (erano esaltate da diversi toni).

2019 – 2020

Nel 2019, Adobe Photoshop è stato aggiornato alle versioni 21-21.1.3 (CC2020). Prima del lancio del prodotto, il logo ha ricevuto un design rivisto. Il quadrato ha gli angoli arrotondati e la scritta Ps è bianca.

2020 – presente

Per la versione software 21.2 (CC2020), gli autori hanno nuovamente rivisto il logo. Hanno rimosso la linea del bordo (bordo blu), cambiato lo sfondo da nero a blu scuro e aggiunto larghezza e colore alle lettere.

Carattere e colori del logo

Come dimostra l’evoluzione del logo, per i creatori di un programma grafico, il dettaglio è della massima importanza. È questa idea che viene enfatizzata in tutte le versioni del logo, perché le modifiche erano minori e riguardavano principalmente piccoli elementi.