Microsoft Word Logo

Microsoft Word Logo

Microsoft Word, abbreviazione di MS Word, WinWord e Simple Word è l’editor di testo più popolare al mondo, che consente di creare, modificare e visualizzare documenti di testo. Incluso nel pacchetto Microsoft Office. Ora l’editor di testo funziona in 92 lingue ed è utilizzato da più di mezzo miliardo di persone nel mondo.

La storia è

Microsoft Word Logo Storia

La prima versione di Microsoft Word è stata creata nel 1983 dal programmatore Richard Brodie, basato sull’editor Bravo. A quel tempo, un altro editore, WordPerfect, era molto popolare negli Stati Uniti. Ma Brody è stato veloce ad orientarsi, a risolvere tutti i bug, e due anni dopo ha rilasciato Word 3.01 per Macintosh e un anno dopo una versione aggiornata per Windows 3.0. L’editore di WordPerfect è diventato obsoleto e non è più in grado di lavorare con Windows, e Ward è diventato caporedattore negli Stati Uniti e in tutto il mondo. Oltre all’editor di testo, le nuove versioni di Microsoft Word comprendevano strumenti grafici, la possibilità di incorporare vari oggetti e il supporto multilingue.

Il logo Microsoft Word è stato creato nel 1983 e da allora è stato aggiornato ogni 3-5 anni con una nuova versione. Gli esperti ritengono che la versione attuale sia la più riuscita e la più appropriata per l’ultima versione.

1983 – 1987

Microsoft Word Logo 1983-1987

Il primo logo era semplice – il nome dell’editore MICROSOFT WORD è scritto in lettere maiuscole bianche su una targa nera, la lettera centrale è rappresentata come cerchi concentrici. La parola è sottolineata con una sottile striscia bianca, sotto di essa lo slogan Word Procesing Programm a caratteri piccoli.

1987 – 1991

Microsoft Word Logo 1987-1991

Con l’introduzione di una versione migliorata di Word 3.0, e poi di Word 3.01, è stato creato un vero e proprio logo. L’emblema raffigurava un foglio di carta con un piccolo carattere di prova illeggibile. Dietro ci sono grandi lettere di Microsoft, in alto, due piccoli fogli di carta disposti ad angolo. Sul foglio in alto, c’è un emblema viola con una W. In primo piano c’è un’altra voluminosa lettera W con una facciata giallo brillante. Nell’editor sono apparsi alcune decine di font, tra cui quelli con l’effetto 3D, oltre alla possibilità di fare colori per riempire lo sfondo e il testo stesso.

1991 – 1993

Microsoft Word Logo 1991-1993

L’emblema è stato leggermente modificato – è diventato due volte più grande. Una sottile cornice nera è stata aggiunta al quadrato dello sfondo, e un’ombra è stata aggiunta a destra per rappresentare una pila di fogli stampati. Il nome non è cambiato, dei due piccoli fogli rimasti 1, con un quadrato di blu-verde, e la lettera tridimensionale W ha ricevuto un colore azzurro brillante.

1993 – 1995

Microsoft Word Logo 1993-1995

Il logo è stato radicalmente cambiato, rendendolo più morbido. Il foglio di carta è rappresentato orizzontalmente e con un’onda la lettera W si sposta verso l’alto, diventa verticale, inclinata e con grandi tacche.

1995 – 1999

Microsoft Word Logo 1995-1999

Nel 1995 è stata rilasciata una nuova, rivoluzionaria versione di Word 7.0 in Office 95. Con esso, il logo è stato cambiato e il foglio è stato posizionato ad angolo, la grande lettera W del colore aziendale a sinistra, e il quadrato con il riempimento si è spostato a destra. La caratteristica è che tutte le linee sono costituite da un “elemento immagine” che ora viene chiamato pixel. Questa variante è stata riconosciuta come la più infruttuosa nell’immagine.

1999 – 2003

Microsoft Word Logo 1999-2003

La prossima grande trasformazione sia nel design che nel colore. È stato scelto lo schema di colori bianco e blu con gradiente. Il quadrato bianco è racchiuso in una cornice blu, al centro c’è una grande lettera W di colore blu.

2003 – 2007

 

Microsoft Word Logo 2003-2007

Modifiche minori – l’emblema è diminuito di dimensioni, e il blu monocromatico è stato sostituito da un tratto colorato da blu a blu.

2007 – 2010

Microsoft Word Logo 2007-2010

Word 2007 è passato allo standard internazionale Open XML, e il logo è cambiato molto. Ancora una volta è tornata l’idea di un libro bianco con testo stilizzato e la lettera W. Sullo sfondo, un quadrato blu con un angolo arrotondato.

2010 – 2013

Microsoft Word Logo 2010-2013

Il design è leggermente cambiato in termini di movimento dei singoli elementi dell’emblema, anche se visivamente rimane lo stesso.

2013 – 2019

Microsoft Word Logo 2013-2019

Nel 2013, Word ha cambiato non solo le funzionalità, ma anche l’interfaccia, è diventato più morbido, più comprensibile e sono state aggiunte molte nuove funzionalità. Il logo ha ricevuto anche una nuova immagine – sotto forma di libro aperto con testo e la lettera W in copertina. Lo schema dei colori è blu e bianco.

2019

Microsoft Word Logo 2019-....

Agli utenti viene presentato il nuovo Microsoft Office Word 2019 migliorato e il nuovo logo dell’editor. La piastra di fondo è composta da 4 larghe strisce in diverse tonalità di blu, che simboleggiano la multifunzionalità del programma. Nella parte anteriore sinistra – una piccola targa quadrata in blu con una lettera W bianca.

Come si vede, i designer sono andati dall’altra parte: il logo di Microsoft Word si è semplificato ed è diventato più raffinato nel design, e l’editor stesso è diventato più complicato.

Simbolo

Microsoft Word Simbolo

Dal 2019, WinWord ha un’elegante icona in due parti. Sullo sfondo c’è un rettangolo arrotondato con quattro strisce in diverse tonalità. Viene presentato un quadrato senza angoli, che proietta un’ombra tripla. La luce sembra essere a sinistra all’esterno dell’immagine. All’interno del quadrato c’è una grande “W”, un’abbreviazione della parola “Word”. Può anche essere interpretato come la “M” maiuscola capovolta di “Microsoft”.

Font e colori

Logo della Microsoft Word

L’unico elemento bianco sullo stemma è la “W” maiuscola È privo di serif ed è composto da quattro strisce diagonali di uguale lunghezza e larghezza. Tutte le altre parti del logo sono blu e la tavolozza contiene diverse varianti di questo colore contemporaneamente: dal blu nella parte superiore del rettangolo al blu scuro nella parte inferiore. Le ombre proiettate dal quadrato sono grigie.