Menu Chiudi

Microsoft Azure Logo

Microsoft Azure Logo

Un insieme di servizi cloud Microsoft Azure è progettato per risolvere un’ampia gamma di problemi aziendali. Esistono oltre 600 servizi che abilitano l’elaborazione, la creazione di siti Web, l’implementazione, il test e la distribuzione di applicazioni, l’archiviazione di dati, l’invio di notifiche push, lo scambio di messaggi, la codifica di contenuti multimediali, lo streaming e l’utilizzo della tecnologia di machine learning. In generale, fai tutto ciò che uno sviluppatore moderno deve fare. Nelle mani giuste, tali strumenti diventano la chiave per soluzioni nuove e progressive.

Significato e storia

Microsoft Azure Logo Storia

Durante la sua esistenza, la piattaforma cloud ha cambiato diversi nomi. All’inizio era conosciuta come Project Red Dog, ma era solo un nome in codice. Il nome ufficiale, introdotto dopo il rilascio del 2010, si è rivelato molto più semplice: Windows Azure. La startup è stata finalmente ribattezzata nel 2014. È così che è apparso Microsoft Azure nella forma in cui è conosciuto oggi.

Vale la pena notare che il cloud ha cambiato non solo i nomi, ma anche i loghi. Sono tutti in linea con lo stile dei prodotti Microsoft perché la casa madre ha a cuore l’integrità dell’identità personale.

2010 – 2011

Windows Azure Logo 2010-2012

La piattaforma appena creata utilizzava l’icona della bandiera a forma di onda di Windows come logo. Era azzurro e aveva una sfumatura radiale verso il bianco. Sulla destra c’erano le parole “Windows Azure” e le parole sembravano scritte insieme. Il carattere sans serif tondo nero era lo stesso degli altri servizi Microsoft.

2011 – 2012

Windows Azure Logo 2011-2012

Il logo del servizio di cloud computing è stato progettato nello stile della casa madre: rigoroso, pratico, senza dettagli inutili. Unico elemento era la bandiera aziendale, composta da una finestra a quattro scomparti. Si distingueva per una forma ondulata con bordi tortuosi. I rettangoli sul lato sinistro erano curvati verso l’alto, a destra verso il basso, creando l’effetto “onda”. L’icona era dipinta di azzurro cielo, mentre il testo adiacente era nero. I designer hanno usato per lei un grottesco elegante e sottile.

2012 – 2014

Windows Azure Logo 2012-2014

Nel 2012, il logo ha iniziato a sembrare più moderno. I progettisti hanno reso la bandiera tridimensionale e l’hanno modellata in una finestra a quattro trapezi. Il colore azzurro non è cambiato, anzi, è passato all’iscrizione. Allo stesso tempo, lo spazio tra le parole è leggermente aumentato.

2014 – 2017

Microsoft Azure Logo 2014-2017

Quando il set di servizi cloud è stato rinominato in Microsoft Azure, la casella di controllo (il simbolo principale di Windows) è scomparsa. Rimaneva solo il nome, che era scritto nel tradizionale grottesco usando il blu.

2017 – 2018

Microsoft Azure Logo 2017-2018Nel 2017 è stato rilasciato un nuovo manifesto della piattaforma e, insieme ad esso, un logo modificato, un’immagine di due figure asimmetriche. Sulla destra, come prima, c’è il nome della nuvola, ma ora è abbreviato con la parola “Azure”. Il colore è diventato molto più scuro.

La raccolta di servizi di Microsoft Azure può essere riconosciuta dal logo, costituito da due poligoni complessi. Il suo design è molto simile allo stile delle icone di Microsoft Office. Inoltre l’elemento grafico ricorda vagamente la “A” maiuscola. Ma questa non è un’associazione ovvia: nella maggior parte dei casi, le figure sono percepite come un’astrazione insolita e priva di significato.

Le scelte tipografiche seguono l’identità visiva di Microsoft, motivo per cui la parola “Azure” è scritta in Segoe. Questo font è stato sviluppato nel 1975 ed è di proprietà di Monotype Imaging Corporation. È molto simile a Adria Grotesk Light, Mr Eaves XL Modern Regular e Quiet Sans Light. Va notato che Microsoft ha appena acquistato una licenza per Segoe, il che significa che né essa né i suoi prodotti possono vantare l’identità originale. Ci sono innumerevoli altri marchi nel mondo che utilizzano lo stesso carattere per i loro loghi.

Anche lo schema dei colori non è unico. Le figure astratte e le lettere sono dipinte in una tonalità blu-blu intenso (# 005bdb). In precedenza, è stato sostituito da un colore azzurro più chiaro. Nonostante ciò, Microsoft Azure ha uno stile molto riconoscibile e si distingue dalle altre piattaforme cloud.

2018 – oggi

Microsoft Azure Logo 2018-oggi

La versione attuale consiste in una finestra proprietaria, assemblata da quadrati di diversi colori, che riflettono le indicazioni dei prodotti software della casa madre. La riga superiore è occupata da rosso e verde, la riga inferiore è blu e giallo-arancio. Anche il testo ha subito delle modifiche. Ora, invece di lettere nere allungate, vengono utilizzati grigi tozzi.

Carattere e colori del logo

Microsoft Azure Simbolo

Dopo aver aggiornato il logo, l’iscrizione viene realizzata con una delle varietà di Helvetica Bold Italic. È un sans serif piatto con caratteri stampati classici. È stato mantenuto il collegamento proprietario delle traverse “f” e “t”. Ma il colore dello stemma è notevolmente cambiato: ora prevalgono blu, rosso, arancione, verde e grigio.

Logo della Microsoft Azure