Menu Chiudi

Kraken Logo

Kraken Logo

Kraken è uno dei più antichi scambi di criptovaluta e il più grande scambio BTC / EUR. Questa piattaforma ti consente di scambiare denaro fiat e digitale, anche con il coinvolgimento di fondi presi in prestito. Secondo la società indipendente Group-IB, i leader si sono presi cura della sicurezza informatica del loro progetto. In questo, è davanti al vulnerabile servizio online Mt.Gox, che ha influenzato indirettamente la sua creazione.

Significato e storia

Kraken Simbolo

L’azienda è stata fondata dall’americano Jesse Powell nel 2011. Ciò è accaduto sullo sfondo dell’hacking di Mt.Gox, perché Kraken avrebbe dovuto essere un’alternativa sicura al travagliato scambio di criptovalute giapponese. Alla fine è successo: dopo il fallimento di Mt.Gox, ha iniziato a indagare sulla fuga di BTC e si è impegnato a restituire i fondi persi a tutti i possessori di denaro virtuale interessati.

Sebbene Kraken si autodefinisca come uno scambio di bitcoin, supporta molte altre criptovalute, tra cui Zcash, Monero, Litecoin, Ripple, Ethereum e altre risorse popolari. Ecco perché, e anche per la sua elevata affidabilità, più di 4 milioni di commercianti di diversi paesi si fidano di lui.

Gli utenti conoscono Kraken non solo come uno scambio globale con un gran numero di strumenti per professionisti e principianti, ma anche come un progetto concettuale con un logo insolito. Il suo simbolo grafico principale è illustrato dal nome, che è stato preso dai miti islandesi. Come sai, il kraken è una creatura immaginaria, un mostro marino che distrugge le navi in ​​mare aperto. I designer lo hanno raffigurato come una silhouette astratta e hanno aggiunto un marchio denominativo.

Non è chiaro perché il servizio di cambio di denaro virtuale abbia scelto questo nome. Forse voleva finalmente “affondare” Mt.Gox per prendere il suo posto nel mercato delle criptovalute. O forse era un tentativo di dimostrare la sua inaffondabilità, perché un mostro mitico poteva trascinare anche la nave più grande con un equipaggio esperto alle spalle.

Nonostante il significato intimidatorio della parola “Kraken”, gli artisti non hanno reso il nome della compagnia in stile horror. Hanno usato forme geometriche astratte e ciò che hanno ottenuto ha poca somiglianza con il leggendario mostro. Se non fosse stato per la firma qui sotto, nessuno avrebbe nemmeno immaginato che fosse un kraken. Un semicerchio con sporgenze sembra più un pettine per capelli, che per qualche motivo non ha punte, o la punta della forchetta di un bambino con quattro denti rotondi.

In ogni caso, non ci sono associazioni con un vero kraken, perché i progettisti non avevano l’obiettivo di spaventare qualcuno. La mancanza di angoli suggerisce che l’exchange volesse ispirare fiducia nei trader. Questa tecnica psicologica funziona a livello subconscio.

Carattere e colori del logo

Logo della Kraken

Sotto il grafico c’è il nome dello scambio di criptovaluta. Le forme delle lettere ricordano una gamma di caratteri gratuiti ea pagamento, tra cui Protestant DGL Regular di Digital Graphic Labs e Yoxall Regular di Roger White. Altri caratteri simili sono Foundation Sans Roman di FontSite Inc. e FreeSans Medium dagli sviluppatori del progetto GNU FreeFont. Condividono glifi simili, sebbene ci siano lievi differenze. È interessante notare che sul logo Kraken entrambe le “K” sono maiuscole e tutti gli altri caratteri sono minuscoli, sebbene abbiano la stessa dimensione.

Il disegno astratto e la scritta sono combinati a colori. I designer li hanno resi viola scegliendo la tonalità # 5841D8. È abbastanza scuro da risaltare chiaramente su uno sfondo bianco.