American Express Logo

American Express LogoAmerican Express è una delle venti banche più grandi degli Stati Uniti, entrata nel 2019 tra i primi trenta marchi più preziosi al mondo. Nasce nel 1850 come compagnia di navigazione, ma si è ampliata nel tempo con una divisione di servizi finanziari.

Significato e storia

American Express Logo Storia

AmEx ha un’eredità incredibile. Quando era nel settore delle consegne, il suo logo mostrava un cane da guardia. Nel 1915, American Express iniziò a vendere biglietti per navi a vapore e treni, così il globo divenne parte della sua identità. Quindi l’azienda si è rivolta ai trasferimenti di denaro e ha realizzato l’elemento di design principale di un ritratto di un gladiatore romano. Ma allo stesso tempo, i suoi simboli principali erano il testo.

1853 – 1974

Per molto tempo, la scritta “AMERICAN EXPRESS CO.” È stata usata come logo, eseguita in un vecchio carattere serif. Le lettere erano bianche al centro e nere ai bordi.

1974 – 2018

Nel 1974 apparve il simbolo più famoso dell’azienda: la cosiddetta Blue Box. La sua prima versione sembrava una scritta “AMERICAN EXPRESS” a due righe all’interno di un quadrato blu. Le lettere erano separate l’una dall’altra da ampie linee bianche, ma in alcuni punti si univano.

2006 – 2018

Nel nuovo millennio, i designer hanno cambiato la tavolozza e aggiunto una sfumatura con una transizione graduale dal bianco al blu. Il centro del punto luminoso era nell’angolo in alto a sinistra della piazza.

2018 – presente

Nel 2018, l’agenzia di branding Pentagram ha rinnovato il logo AmEx per adattarlo ai media digitali. I designer hanno cancellato il gradiente e reso piatta l’immagine, riducendo così il numero di pixel. Ciò ha reso le lettere più leggibili.

Carattere e colori del logo

Il simbolo Blue Box unisce diverse aree dell’attività di American Express. È in uso dal 1974, ma solo l’ultima versione è considerata la più espressiva e ha un bell’aspetto a qualsiasi scala.

L’intera area della piazza è di un blu acceso, ad eccezione delle linee bianche che delineano il nome dell’azienda. Le lettere di contorno sono state create nel 1974 appositamente per il logo AmEx. Nel 2018, il tipografo Jeremy Mickel ha ridisegnato il lettering, cambiando e dividendo alcuni dei segni.