Menu Chiudi

JBL Logo

JBL Logo

JBL è un produttore americano di prodotti audio e acustici. Entrò nel mercato nel 1946 come parte della ditta Harman International Industries di Stamford. Ha due divisioni specializzate in apparecchiature domestiche e professionali.

Significato e storia

JBL Logo Storia

Il primo logo dell’azienda apparve nel 1946. Anche allora, la scritta “JBL” occupava il posto centrale su di esso. Il nome del marchio deriva dalle iniziali del creatore: James Bullough Lansing. L’abbreviazione era all’interno di un cerchio grigio che rappresentava un punto sotto un enorme punto esclamativo. A destra c’era la parola “firma” in corsivo. Il carattere fluido con linee morbide imita la scrittura calligrafica.

Questo concetto originale è stato inventato da Jerome Gould, guru del design grafico e autore del famoso marchio Pepsi. Ma pochi anni dopo è intervenuto Arnold Wolf, l’attuale presidente della JBL. Ha ridisegnato lui stesso l’emblema, combinando il simbolo principale (un punto esclamativo stilizzato composto da un cerchio e un triangolo) con una scritta aggiornata. E poi li ho posizionati al centro del rettangolo rosso-arancio.

Il logo migliorato è stato applicato a tutto, dalla cancelleria all’imballaggio. A causa della scarsa qualità di stampa, il produttore ha optato per un trucco e in alcuni casi ha utilizzato un marchio con lettere rosse e uno sfondo bianco. Successivamente, i proprietari del marchio hanno pubblicato un libro chiamato JBL Graphic Standards, che elenca tutte le versioni consentite del logo.

Carattere e colori del logo

JBL Simbolo

L’elemento principale del logo è la scritta “JBL” in grassetto, rigoroso tipo sans-serif. Le lettere combinano angoli retti e arrotondamenti allo stesso tempo, il che le rende originali. L’abbreviazione è completata da un piccolo punto esclamativo. Si fondeva armoniosamente davanti alla lettera “J”, bilanciandone la forma geometrica. Questo è il vero simbolo che il designer Jerome Gould inventò molti anni fa: un triangolo ad angolo acuto con un cerchio.

Logo della JBL

La gamma di colori dell’etichetta è limitata a poche tonalità. La versione classica è bianca su arancio o rossa. Le versioni aggiuntive sono lettere nere su sfondo bianco o viceversa. I diritti del marchio, compreso l’emblema registrato, sono di proprietà della società madre Harman International Industries.