Menu Chiudi

Jaguar Logo

Jaguar Logo

Jaguar è ​​un marchio di Jaguar Land Rover Ltd, che appartiene alla holding indiana Tata Motors Limited. Le sue radici risalgono al 1922, quando due amici fondarono lo Swallow Sidecar per produrre sidecar. Alcuni anni dopo, questa attività fu abolita e un nuovo progetto prese il suo posto: SS Cars Ltd. La prima vettura con il marchio SS Jaguar fu prodotta nel 1935.

Significato e storia

Jaguar Logo Storia

William Lyons, il creatore di SS Cars Limited, registrò il nome Jaguar Cars Ltd nel 1938, ma quel tempo non arrivò fino al 1945. Nel dopoguerra, l’abbreviazione “SS” era associata all’organizzazione nazista della stessa nome, quindi un rebranding è stato deciso durante l’assemblea degli azionisti. Allo stesso tempo, la linea di auto divenne nota come Jaguar senza il prefisso “SS” e cambiò il suo vecchio logo astratto con l’immagine di un predatore che salta. Questo simbolo è stato disegnato dalla mascotte del cofano apparsa nel 1938.

La prima statuetta non ha avuto successo: William Lyons l’ha persino paragonata a un gatto che era stato scacciato dal recinto. Per creare una versione “anatomicamente corretta”, il titolare dell’azienda ha affidato lo sviluppo della decorazione del radiatore allo scultore Bill Rankin. La mascotte è stata perfezionata dall’illustratore automobilistico Frederick Gordon Crosby e introdotta nel 1938. È diventata anche la base per la maggior parte degli emblemi Jaguar.

1922 – 1945

Swallow Sidecar Company Logo 1922-1945

Il predecessore dell’azienda che ora possiede il marchio Jaguar in passato produceva passeggini motorizzati e si chiamava Swallow Sidecar. Il suo logo era composto da più parti: al centro c’era un cerchio blu con un bordo circolare rosso e un’iscrizione gialla “Swallow Sidecar Company”, e lungo i bordi c’erano due ali di uccello con piume.

1945 – 2001

Jaguar Logo 1945-2001

Nel 1945, William Lyons ribattezzò la sua attività in Jaguar Cars Ltd in modo che l’acronimo “SS” non ricordasse la seconda guerra mondiale. Allo stesso tempo, è stato adottato l’emblema, che ha ricevuto negli anni ’80. nome non ufficiale The Leaper. Un’altra versione del suo nome è Leaping Jaguar. Era il profilo di una mascotte del cofano: l’immagine di un animale predatore al momento di un salto. A scopo illustrativo, i designer hanno utilizzato solo due colori: nero (contorno) e bianco (base). In basso c’era la scritta JAGUAR verde scuro, composta da cappucci con serif corti e taglienti.

2001 – 2012

Jaguar Logo 2001-2012

Ford Motor Company, che possiede il marchio Jaguar dal 1989, lo fuse con Land Rover nel 2002 per formare Jaguar Land Rover Limited. Quindi ha aggiornato il logo, per il quale si è rivolta a The Partners per chiedere aiuto. I designer hanno studiato molti stemmi per capire che aspetto hanno gli animali araldici. Successivamente, uno scultore professionista ha creato una mascotte per auto, rendendola più sottile, dinamica e aggraziata. Fu lui a diventare la base per il nuovo emblema. Anche il carattere tipografico è cambiato: il grassetto serif serif è stato sostituito dal grottesco.

2012 – oggi

Jaguar Logo 2012-oggi

Il logo attuale è essenzialmente una statuetta di Jaguar Leaping digitalizzata e digitalizzata in 3D. Ha un’ombra esterna e un riempimento metallico che rende l’immagine tridimensionale. L’iscrizione adiacente è disegnata nello stesso stile, con le lettere compresse e allungate orizzontalmente.

La mascotte dell’azienda viene utilizzata solo come emblema e non si trova più sui cofani delle auto nuove. Ciò è dovuto a una legge approvata dall’Unione Europea nel 2005 per la sicurezza dei pedoni. Tuttavia, il produttore continua a posizionare il simbolo iconico sulla griglia, sulle ruote e sul retro dell’auto, conferendo alla Jaguar che salta una forma piatta. A volte sulla griglia vedi un’altra icona: la testa di un giaguaro ruggente all’interno di un cerchio.

In ogni caso, l’animale è sinonimo di potere, eleganza e grazia. Nel logo principale, il predatore si prepara a fare un balzo rapido, quindi l’immagine sembra dinamica. La velocità è definita al meglio dagli eleganti veicoli Jaguar.

Carattere e colori del logo

Jaguar Simbolo

Fino al 2001, l’azienda utilizzava un carattere serif che ora è noto come Jaguar JC. L’azienda è quindi passata a un carattere sans serif, optando per una versione modificata di Optima. L’autore della versione originale è Hermann Zapf. Ha creato Optima nel 1958, ispirandosi alle iscrizioni sulle lapidi rinascimentali.

Il logo attuale ha un riempimento metallico, quindi la parola “JAGUAR” ha lo stile delle lettere sui veicoli XJ. È scritto in un carattere aziendale sviluppato dallo studio tipografico Fontsmith.

Logo della Jaguar

I colori dominanti sono il grigio e l’argento in diverse tonalità. Quelli aggiuntivi sono bianchi e neri. Il gradiente conferisce all’immagine plasticità e dinamismo, facendola sembrare la vecchia mascotte del cofano Jaguar che salta. La tavolozza fredda crea l’effetto di una lucentezza metallica ed è associata al lusso, alla nobiltà e alla modernità.