iTunes Logo

iTunes LogoiTunes è il lettore multimediale proprietario di Apple progettato per riprodurre contenuti audio e video su dispositivi con sistemi operativi Windows e macOS. È collegato a un negozio virtuale dove è possibile acquistare film, file audio, app e libri digitali.

Significato e storia

iTunes Logo Storia

Il logo di iTunes è sempre stato associato alla musica, sebbene il servizio sia diventato più di un semplice lettore. Nonostante la rapida evoluzione, sul pittogramma sono rimasti due elementi principali: il cerchio che rappresenta il compact disc e la notazione musicale. Anche la tecnica grafica principale non è cambiata: la transizione graduale delle sfumature, che è rimasta anche dopo 20 anni.

2001

L’emblema del debutto è stato subito multi-parlato: un CD e alcune note. Questo si è rivelato sufficiente per indicare la specializzazione del servizio e fare a meno delle informazioni testuali. La grafica parlava chiaramente di tutto. Il logo raffigurava tre ottavi di nota – non solo con una testa e una calma, ma anche con una bandiera. Si trovavano separatamente l’uno dall’altro ed erano dipinti in diversi colori con transizioni sfumate: rosa, viola, blu. Lo sfondo era un CD scintillante con uno spettro luminoso arcobaleno sopra e riflessi di note sotto. Era leggermente rialzato, quasi in piedi sul bordo. Questa impressione è stata creata dall’ampia ombra inferiore.

2001 – 2002

L’applicazione è stata originariamente progettata come lettore per computer Macintosh. Allora, aveva un semplice logo di un CD e tre ottavi di note, di colore blu, viola e rosa. Questa scelta era dovuta al fatto che i CD erano destinati a memorizzare registrazioni audio digitali e iTunes ha dovuto sostituirli.

Il secondo logo è apparso pochi mesi dopo. Ciò è accaduto dopo che Apple ha adattato il lettore multimediale per l’iPod. I designer hanno cambiato l’angolazione del CD e hanno lasciato una grande doppia nota in blu scuro.

2002 – 2003

Un anno dopo, è uscita una versione di iTunes con playlist intelligenti. La nota sull’icona diventa viola.

2003 – 2006

Nel 2003, il lettore è diventato un vero e proprio servizio online con un proprio negozio e podcast. Ma questo non ha influito sul logo: gli sviluppatori hanno cambiato solo lo schema dei colori, rendendo la nota verde e rimuovendo alcune ombre.

2006 – 2010

Nei successivi 3 anni, l’interfaccia di iTunes è stata costantemente aggiornata. L’emblema è rimasto lo stesso: una nota blu su un CD lucido.

2010 – 2012

A settembre 2010 è stata rilasciata la decima versione del servizio media con il social network integrato Ping. Questa è stata la ragione per una riprogettazione globale. Il CD del logo è stato rimosso perché non era più rilevante. Al suo posto era raffigurato un cerchio blu con un contorno bianco. Il doppio biglietto è stato ridipinto di nero e spostato più vicino al centro.

2012 – 2014

Gli sviluppatori hanno ricominciato a sperimentare con il colore delle note. Ora è bianco come l’anello esterno.

2014 – 2015

Nel 2014 è stato lanciato iTunes 12. La tavolozza del logo è cambiata radicalmente: il cerchio è diventato rosso, le ombre scure sono scomparse.

2015 – presente

A luglio 2015 è apparso il servizio Apple Music e con esso un nuovo logo. Consiste in un cerchio bianco-grigio con un contorno luminoso e una doppia nota. La gamma comprende tonalità di rosso, blu, viola e blu.

Il prossimo emblema è stato introdotto nello stesso anno. Dopo la riprogettazione, il segno musicale e il bordo esterno sono chiari e lo sfondo è colorato. Si dice che questa etichetta iTunes sia stata “copiata” da un vecchio logo Apple. I designer hanno semplicemente preso i tre colori inferiori dalla mela arcobaleno, li hanno resi più chiari e mescolati in modo casuale all’interno del cerchio.

Carattere e colori del logo

Ogni riprogettazione ha introdotto solo modifiche di colore al logo: la forma, l’aspetto e il numero di elementi sono rimasti sempre gli stessi. Di conseguenza, il processo di evoluzione visiva ha portato alla comparsa di un semplice emblema, che rappresenta una doppia nota in un cerchio bianco con un bordo multicolore. I segni musicali sono rappresentati in modo classico: due teste con calma, che sono collegate in alto da una traversa comune e sono dipinte in diversi colori con transizioni sfumate. Sono circondati da una linea continua della stessa tavolozza.

Né la versione attuale né quella precedente del logo di iTunes hanno testo – ci sono solo elementi grafici. Nel caso in cui il nome sia usato da solo e non sia integrato da un emblema, è scritto in caratteri Myriad Bold. I suoi autori sono i designer Robert Slimbach e Carol Twombly.

Il colorismo è molto importante per il servizio, quindi ha un ruolo importante nell’identità, perché gli straripamenti musicali fanno eco sottilmente alle transizioni di colore. Ciò è enfatizzato dalla palette del logo: contiene sfumature dal blu al rosso nello spettro pastello. La gamma distintiva include i rosa: Medium Orchid (# CC45F2), Steel Pink (# D948DD) e Light Deep Pink (# EA4CC0).