Menu Chiudi

Hummer Logo

Hummer Logo

Hummer esiste dal 1992, ma la sua storia è divisa in due lunghi periodi. Fino al 2010 era un marchio di veicoli fuoristrada civili sviluppati sulla base dei veicoli dell’esercito HMMWV. Operava come una divisione di General Motors ed è stata chiusa nel 2010 quando è diventato chiaro che la società cinese Sichuan Tengzhong non l’avrebbe acquistata. Il revival delle leggendarie auto Hummer avvenne 10 anni dopo. È vero, la gamma è cambiata radicalmente: i vecchi modelli a benzina hanno lasciato il posto ai moderni veicoli elettrici.

Significato e storia

Hummer Logo Storia

Il famoso marchio era associato solo a veicoli fuoristrada, che avevano un’eccellente capacità di fondo, un’elevata capacità di carico, sospensioni rinforzate e un design utilitario. Ma lo sviluppo di Hummer non rientrava nei piani di General Motors: ha cercato di vendere questo marchio a tutti e ha negoziato con varie case automobilistiche. Nonostante gli sforzi fatti, l’acquirente non è mai stato trovato. Di conseguenza, la società è stata costretta a liquidare la sua divisione iconica e ha dichiarato bancarotta nel 2009. Anche il logo del SUV è un ricordo del passato. È stato ricordato come una rigorosa scritta nera, corrispondente all’aspetto di auto ingombranti.

E ora, quando gli amanti della velocità avevano già detto addio al marchio Hummer, è tornato di nuovo sul mercato. È vero, non è rimasto nulla del vecchio concetto: il nome cult ora appartiene alla famiglia dei veicoli elettrici. La rinascita del marchio è diventata nota nel 2020. General Motors non ha potuto mantenere l’intrigo per molto tempo, perché ha presentato documenti all’USPTO e quindi ha declassificato le sue intenzioni. Poi è apparso chiaro che Hummer avrebbe avuto un nuovo logo, esternamente correlato alla versione precedente.

1992 – 2010

Hummer Logo 1992-2010

Il primo marchio denominativo del marchio è stato presentato nel 1992, quando AM General ha introdotto sul mercato la modifica civile dell’HMMWV. Concern General Motors ha acquistato un progetto promettente nel 1998 e ha persino sviluppato diversi nuovi modelli, ma il logo originale non è cambiato. La scritta nera “HUMMER”, composta da tappi sans serif, era perfetta per le utilitarie. Il carattere “pesante” con linee verticali insolitamente larghe era una testimonianza dell’affidabilità e della durata dei SUV. Questo marchio è stato utilizzato fino al 2010, per poi scomparire insieme al marchio.

2021

GMC Hummer Logo 2021

Come è diventato noto nel 2020, General Motors ha deciso di far rivivere il marchio chiuso e ha persino aggiornato la sua identità per ricominciare da zero. Ha registrato il marchio Hummer per un veicolo elettrico, che tecnicamente appartiene alla divisione GMC. La preoccupazione sperava di presentare l’auto rianimata nel 2020, ma non è riuscita a fare colpo a causa di circostanze impreviste. La presentazione è stata posticipata alla fine del 2021. Anche la produzione è stata rinviata, perché a causa della pandemia di COVID-19, non è stato possibile riattrezzare l’impianto in tempo.

Nonostante i ritardi, l’azienda ha subito chiarito che il concetto era completamente cambiato. Ciò significa che il marchio aggiornato aveva bisogno dello stesso nuovo look. L’emblema del pickup elettrico è trapelato molto prima del suo debutto. I documenti di registrazione del marchio sono diventati la fonte di informazioni.

Come già saprai, il font del logo corrisponde alla scritta sulla griglia del radiatore, che l’azienda ha svelato nel teaser. Il marchio elegante corrisponde a un veicolo utilitario e high-tech che raggiunge una velocità di 100 km / h in 3 secondi. Il design è stato sviluppato da Bianca Iacopelli, un’artista ereditaria con un immenso amore per l’arte. Ha iniziato a dipingere da bambina, osservando il lavoro di sua madre. I rappresentanti di General Motors hanno notato il talento della ragazza e l’hanno assunta nello staff permanente dell’azienda nel 2015.

Bianca ha creato una vasta gamma di simboli automobilistici per GM, incluso il nuovo emblema Hummer. Questo progetto le è stato affidato nel maggio 2019. La designer ha avuto un compito difficile: inventare qualcosa di completamente nuovo, basato sulla classica immagine del marchio. Inoltre, l’identità doveva riflettere la natura rivoluzionaria dell’auto elettrica, che è un modello unico ed ecologico. Inoltre, era necessario preservare la brutalità alla base del nome.

Con indicazioni chiare, Bianca Iacopelli e il suo team hanno preso in carico la trasformazione del logo precedente per dargli le caratteristiche previste. Ci sono voluti diversi mesi di lavoro scrupoloso. La versione finale è stata approvata dalla direzione nel 2020. Dopo il revival, la targhetta Hummer ha assunto l’eleganza che mancava. Le lettere sono diventate più sottili e hanno un design insolito.

Carattere e colori del logo

Hummer Simbolo

Le vecchie macchine Hummer con un motore a benzina avevano un logo visivamente corto e grasso, in qualcosa di approssimativo per lo stile dei cartoni animati. Il nuovo simbolo differisce dal passato dalle sue specie futuristiche. Le lettere sottili sembrano tecnologicamente e angolari. Particolarmente assegnato due “M” stilizzato, che assomigliano alle griglie del radiatore sulle auto. E “E” è simile alla spina, che è un riferimento ai veicoli elettrici. Tuttavia, il concetto generale non è cambiato. Entrambi gli emblemi sono un testo e non contengono nulla tranne il nome del marchio.

Logo della Hummer

Il carattere per il nuovo logo Hummer ha sviluppato designer della preoccupazione General Motors. Tutte le lettere nella parola sono quadrate. Le angoli tagliate visivamente ammorbidiscono l’iscrizione, rendendola dinamica. Il registro superiore è memorizzato in modo che il marchio rimanga olistico. Anche i colori non sono cambiati: il simbolo grafico era e rimane nero.