Menu Chiudi

Hootsuite Logo

Hootsuite Logo

I gestori dei contenuti utilizzano Hootsuite per gestire i social media. Questo strumento ti consente di tenere registri, cercare clienti, lavorare con le loro richieste e programmare pubblicazioni. Ryan Holmes, il creatore della piattaforma, ha riunito tutte le funzionalità di cui la sua agenzia Invoke Media aveva bisogno. Per fare affari e non lasciarsi distrarre da Twitter, il programmatore canadese e colleghi nel 2008 hanno ideato il sistema BrightKit. Aveva una serie di funzionalità di analisi integrate e aiutava a curare contenuti interessanti. Un anno dopo, Hootsuite è stato sviluppato sulla sua base.

Significato e storia

Hootsuite Logo Storia

Il nome del servizio è stato scelto dagli utenti stessi. Ryan Holmes li ha motivati ​​con un premio in denaro, promettendo $ 500 per aver vinto la competizione. La versione migliore, secondo lui, era formata dalla frase francese “tout de suite”, che significa “adesso”. La persona che l’ha suggerito ha utilizzato l’icona del gufo sulla dashboard di BrightKit come ispirazione. Ha notato la connessione tra le parole “Owly” e “Hootsuite” e ha ricevuto il primo premio per la sua intraprendenza.

La ridenominazione è avvenuta nel 2009. Allo stesso tempo, la piattaforma ha aggiunto il supporto per altri social network e ha iniziato a operare come azienda indipendente. Ha lasciato Invoke Media ed è stata costituita con il nome Hootsuite Media, Inc. Da quel momento inizia il suo percorso indipendente nel campo del brand management online. Il logo del servizio è cambiato sotto l’influenza di fattori esterni. Rifletteva il desiderio dell’azienda di superare i concorrenti anche in una questione come la creazione di un’identità visiva.

2008 – 2014

Hootsuite Logo 2008-2014

Il primo logo non è stato utilizzato nel 2008 perché all’epoca né esso né Hootsuite esistevano. È entrato in uso un anno dopo, subito dopo che il programma è stato rinominato. Anche se dobbiamo ammettere che il gufo è apparso durante il periodo di BrightKit: un divertente emblema una volta adornava la dashboard di Twitter.

Questo uccello era e rimane la mascotte principale della piattaforma. Fino al 2014 è stata ritratta in stile cartone animato: con grandi orecchie grigio scuro, un’ala grigio chiaro e un becco arancione, simile al naso di un pupazzo di neve. Il corpo di un gufo aveva la forma di una goccia. Per credibilità, gli artisti hanno aggiunto un’ombra nera che ha creato un effetto tridimensionale.

Anche la scritta “hootsuite” sembrava tridimensionale, ma per un motivo diverso. I progettisti hanno utilizzato un gradiente lineare per il suo design. Il nome era diviso in due parti: arancione “hoot” e grigio “suite”.

2014 – oggi

Hootsuite Logo 2014-oggi

I rappresentanti delle agenzie di Vigilantes, i marketer, i designer, gli scrittori, Dee Anna McPherson (VP of Marketing) e Ryan Holmes hanno collaborato per creare un nuovo look per la piattaforma. Hanno mantenuto la mascotte di Owly, ma l’hanno rielaborata in modo significativo, rendendola minimalista e monocromatica. Il gufo ora è costituito dalle forme geometriche più semplici, principalmente cerchi e triangoli. Non ha ali e il suo becco è collegato agli occhi.

Anche la parola “Hootsuite” è cambiata. Innanzitutto, gli sviluppatori hanno scelto un carattere diverso, più rotondo del primo. In secondo luogo, hanno convertito la “H” in maiuscolo e hanno ridipinto di nero entrambe le parti della scritta.

Carattere e colori del logo

Hootsuite Simbolo

Il sistema di gestione dei social media ha un simbolo e una mascotte riconoscibili: un gufo. È l’elemento principale del logo e riflette la cordialità e la semplicità del marchio. Per tutti gli anni è cambiata solo una volta, e poi “esteticamente”. I designer hanno aggiornato un po ‘lo stile, seguendo l’esempio di Twitter, che ha dato un aspetto moderno al suo Larry the Bird.

Sul primo logo, il nome del programma era scritto in lettere minuscole. Il carattere tipografico ricordava molto Supra Condensed Medium, creato nel 2013 dal tipografo Gert Wiescher. Ma molti dettagli variavano, quindi qui possiamo parlare di un tipo individuale, progettato su ordinazione.

Per il secondo marchio denominativo è stato utilizzato un carattere simile a Graublau Sans Bold. Il grottesco originale è apparso nel 2012 ed è stato pubblicato dalla FDI Type Foundry. Un altro analogo è Mute Bold della Indian Type Foundry. Il team di progettazione di Hootsuite ha modificato alcuni glifi: in particolare, ha rimosso la metà sinistra del tratto orizzontale dalla “t” e arrotondato la parte superiore della lettera.

Logo della Hootsuite

La tavolozza era più varia di quanto non sia ora. Comprendeva un colore marrone chiaro e diverse sfumature di arancione e grigio. Il logo attuale è tutto bianco e nero: sia l’iscrizione che il gufo. Lo è diventato dopo la riprogettazione nel 2014.