Google Analytics Logo

Google Analytics Logo

Google Analytics non solo conta il numero di visitatori del sito web, ma raccoglie anche informazioni aggiuntive su di loro. Fonti di traffico, provider, sistema operativo, regione di ciascun utente: il proprietario di una risorsa Web può scoprire questo e altri dati semplicemente inserendo il codice JS. Inoltre, la piattaforma analizza le informazioni ricevute secondo diversi criteri. Determina la popolarità di singole pagine e materiali, traccia il percorso delle transizioni e imposta l’attività del pubblico.

Significato e storia

Google Analytics Logo Storia

Il servizio di analisi fa parte di Google Marketing Platform. È stato lanciato nel 2005 sulla base del programma Urchin, acquisito da Urchin Software Corporation. Il nuovo proprietario ha cambiato non solo il nome del servizio web, ma anche il suo logo in modo che corrispondesse all’identità complessiva di tutti i prodotti Google.

2005 – 2012

Google Analytics Logo 2005-2012

Nel 2005, i designer hanno sviluppato il logo di debutto per Google Analytics. Era una scritta in due parti che combinava stili diversi. La prima parola nel nome assomigliava alla classica icona multicolore di Google, dove ogni lettera aveva un colore diverso, e la seconda era scritta in un carattere standard sans serif grigio.

2012 – 2013

Google Analytics Logo 2012-2013

Nel 2012 è continuato il gioco dei contrasti. Tuttavia, ora i creatori del badge hanno disattivato la parola “Google” e l’hanno spostata a destra, posizionandola sopra “Analytics”. Lo spazio vuoto era occupato da un’icona a forma di quadrato, divisa in due parti da un grafico bianco con punti. La metà inferiore della forma geometrica era rossa e la metà superiore era arancione.

2013 – 2015

Google Analytics Logo 2013-2015

Il solito programma è stato sostituito da una linea a zigzag che somigliava a un nastro curvo. Il testo a destra è ora grigio chiaro e la parola “Google” viene ingrandita.

2015 – 2016

Google Analytics Logo 2015-2016

Un’altra riprogettazione ha portato nuovi cambiamenti. I designer del logo hanno portato il lettering alla ribalta riducendo le dimensioni del quadrato. Il titolo di Google Analytics è ora in grassetto e su una riga. I colori rimangono gli stessi, solo l’arancione e il rosso sono leggermente più luminosi e il grigio è leggermente più scuro.

2016 – 2019

Google Analytics Logo 2016-2019

Il logo raffigura un grafico a barre di tre elementi di diverse altezze. A sinistra c’è la colonna più corta, a destra la più lunga. Pertanto, l’istogramma trasmette accuratamente lo scopo del servizio: confrontare e analizzare i dati. Tutti gli elementi vengono visualizzati come ampi rettangoli verticali. Non c’è spazio libero tra di loro: sono così ravvicinati l’uno dall’altro. La demarcazione è trasmessa da diverse altezze e colori: l’elemento più piccolo è chiaro, il più grande è scuro. Il testo è costituito dal nome del programma in un carattere sottile e liscio. Le lettere sono standard – grottesche, costituite da una combinazione di maiuscole (all’inizio delle parole) e minuscole (tutti gli altri caratteri).

2019 – presente

Google Analytics Logo 2019-oggi

Dopo la riprogettazione, le colonne del logo hanno cambiato forma. Gli sviluppatori hanno arrotondato le estremità e le hanno posizionate a una certa distanza in modo che ci fosse spazio libero tra di loro. Di conseguenza, due elementi del diagramma sembrano ovali allungati e uno come un grande punto. Anche il rapporto di colore dell’istogramma è cambiato: la barra più bassa è ora colorata di scuro e la barra più alta è chiara. La tavolozza precedente è stata preservata – come prima, è composta da giallo e marrone. La scritta è di dimensioni leggermente ridotte, quindi le lettere sono più piccole rispetto al logo precedente. Inoltre, i designer hanno reso il testo grigio chiaro.

Carattere e colori del logo

Il logo colorato che completa la scritta sembra un diagramma. Rivela l’intera essenza di un servizio analitico che lavora con le statistiche e fornisce un riepilogo dei dati sotto forma di grafici. Nella versione attuale, il diagramma è stilizzato e non ha punti.

Nei loghi di Google Analytics, lo stile della prima parola è cambiato molto spesso. In un primo momento, è stato scritto utilizzando Catull, un carattere tipografico serif vecchio stile. Quindi i designer sono passati a un carattere geometrico sans-serif, che è molto simile a Futura, ma in realtà non lo è. Per essere più precisi, l’iscrizione è in Product Sans, che è stato creato da Google sulla base di Futura. Inoltre ricorda vagamente Windlesham Pro, Comic Sans e Relish Pro.

Grigio, grigio scuro, arancione, bianco e giallo scuro sono i colori principali del logo. È abbastanza colorato da attirare l’attenzione, ma gli sviluppatori hanno utilizzato colori vivaci in quantità limitate.