Menu Chiudi

GMC Logo

GMC Logo

GMC è una delle quattro divisioni della società americana General Motors. È specializzato nella produzione di veicoli merci e la gamma comprende modelli premium. Il marchio sta ora sorpassando Cadillac nel numero di auto di lusso vendute. Furgoni, furgoni, camioncini e SUV con livelli di allestimento AT4 e Denali sono un serio concorrente di altre auto di lusso.

Significato e storia

GMC Logo Storia

GMC aveva un predecessore, la Rapid Motor Vehicle Company. Apparve nel 1901 e 8 anni dopo entrò a far parte della General Motors e ricevette un nuovo nome. L’attuale marchio è stato formato nel 1911 quando si è fuso con la Reliance Motor Company. Quindi ha iniziato a utilizzare il suo primo logo, che ha poche somiglianze con la versione moderna. L’identità ha attraversato diverse fasi di evoluzione fino a quando l’emblema ha assunto la forma di una semplice scritta rossa “GMC”. È uno dei marchi più riconoscibili negli Stati Uniti.

1911 – 1947

GMC Logo 1911-1947

Il logo del debutto ha l’aspetto di un francobollo rotondo o di una rondella. All’interno è presente un cerchio nero con la sigla stilizzata “GMC”. Le gambe della lettera “M” sono lunghe e leggermente ricurve verso l’alto, andando sotto la “G” e la “C”. Tutti i simboli sono bianchi con un contorno arancione. Anche l’anello esterno che incornicia il cerchio è arancione. Contiene tre parole nere con punti in mezzo: “GENERALE”, “MOTORI”, “CAMION”. Queste lettere sono in caratteri serif brevi con sottili linee bianche.

1947 – 1960

GMC Logo 1947-1960

Nel 1947 apparve un logo con un’iscrizione decorativa. I designer lo hanno reso completamente rosso e hanno rimosso tutte le forme geometriche. L’abbreviazione “GMC” si trova ora in alto. La lettera stilizzata “M” si fonde con la linea orizzontale tracciata sotto la “G” e la “C”. Una striscia separa il marchio abbreviato dalla parola “TRUCKS”. È scritto in grassetto, a caratteri tondi.

1960 – 1966

GMC Logo 1960-1966

A metà del 20 ° secolo, è giunto il momento per il minimalismo. Il logo è stato accorciato a tre lettere “GMC”. Gli sviluppatori li hanno resi grigi e collocati all’interno di un rettangolo nero. Il carattere sarà leggermente appiattito, il che ha influito negativamente sulla leggibilità dell’abbreviazione.

1966 – oggi

GMC Logo 1966-oggi

Il marchio GMC più famoso è stato creato nel 1966. È una semplice scritta rossa con una sfumatura, sottili contorni neri e bordi grigio argento. Le lettere hanno una geometria chiara e sono composte da linee di uguale spessore. Gli angoli alle estremità sono leggermente arrotondati. Questa versione è ancora utilizzata alla pari di quella nuova.

2014 – oggi

GMC Logo 2014-oggi

Nel 2014 è apparsa un’altra versione del logo. Si differenzia dal precedente per la larghezza delle linee: le parti verticali della “G”, “M” e “C” maiuscole sono più spesse di quelle orizzontali e diagonali. I colori sono gli stessi, ma le sfumature sono diverse e il gradiente lineare è al di sotto del centro.

Il marchio grafico GMC è semplice e versatile. Viene utilizzato su una varietà di modelli di veicoli, dai camioncini ai SUV. L’emblema ha la forma di un’iscrizione di tre lettere, che è associata a una brutale praticità. Sembra potente e imponente, personificando il potere del trasporto merci. Le due versioni del logo differiscono solo per dettagli come la tavolozza e la forma delle lettere. In termini generali, sono simili. Gli sviluppatori li hanno deliberatamente resi uguali per non violare l’integrità dell’identità visiva.

Carattere e colori del logo

GMC Simbolo

Il carattere dell’abbreviazione è lo stesso di Nokianvirallinenkirjasin Regular, anche se i designer hanno appiattito leggermente le lettere nella seconda versione. Alcuni degli angoli sono arrotondati e alcuni sono conservati nella loro forma originale.

Logo della GMC

L’effetto del lettering “metallico” è creato attraverso una tavolozza ben scelta. Gli autori del logo hanno utilizzato un colore rosso con una sfumatura chiara per il nome della divisione e hanno circondato i segni con bordi argentati. La versione 2014 è dominata da una tonalità rosso-rosa (# 9B1922). Questa combinazione di colori ha dato al marchio il soprannome non ufficiale Big Red. Vale la pena notare che dopo che l’iconico emblema Chevrolet è diventato disponibile in nero, GMC ha anche iniziato a mettere versioni grigio scuro del logo sulle sue auto.