Menu Chiudi

Funimation Logo

Funimation Logo

Funimation è un servizio di licenza e streaming di anime del Nord America. È gestito da due società contemporaneamente: la giapponese Aniplex Inc. e l’americana Sony Pictures Television Inc. A differenza di Netflix, questa piattaforma contiene tutte le stagioni di serie di cartoni animati e film dell’Asia orientale. La libreria completa di contenuti di intrattenimento HD è disponibile per i membri del programma di abbonamento a tre livelli lanciato di recente. Il progetto stesso esiste dal 1994.

Significato e storia

Funimation Logo Storia

Quello che ora è noto come Funimation era in un primo momento il rischioso esperimento del Gen Fukunaga. Obbedendo a suo zio, l’uomo d’affari ha deciso di concedere in licenza il franchise multimediale di Dragon Ball. Ma non aveva soldi, così convinse la famiglia Daniel Cocanougher a vendere la loro principale fonte di reddito – il mangimificio – e investire tutti i soldi nella causa comune. È così che è nata FUNimation Productions, che è stata venduta a Navarre Corporation nel 2005 e ha cambiato nome in FUNimation Entertainment. Dopo qualche altra rivendita e un paio di rebranding globali, il distributore di anime ha ottenuto il suo nome attuale. Tutti questi cambiamenti si riflettono nei suoi loghi.

1994 – 1996

FUNimation Productions Logo 1994-1996

Il primo emblema della piattaforma è stato soprannominato “Texas Shapes” e “The Lone Star” perché in realtà contiene una stella bianca, la stessa della bandiera dello stato americano del Texas. Dietro la forma a cinque punte c’è un cerchio rosso, e subito dietro di loro c’è un rettangolo blu. Nella versione animata, sono tridimensionali e in una forma statica diventano bidimensionali. A destra c’è il testo contenente il nome dell’azienda. L’iscrizione è composta da lettere frastagliate nere, il cui carattere ricorda quello scritto a mano.

1996 – 2004

FUNimation Productions Logo 1996-2004

Nel 1996, l’azienda aveva un nuovo logo noto come “The Lone Star II”. Contiene lo stesso insieme di forme che era nella versione precedente, ma il rettangolo e il cerchio hanno acquisito una leggera sfumatura. Le parole “Funimation Productions” erano inizialmente posizionate a destra dell’immagine e dopo alcuni anni si sono spostate verso il basso. Anche il carattere è cambiato: i designer lo hanno reso più fluido e leggibile.

2004 – 2005

FUNimation Productions Logo 2004-2005

Il badge “FUNimation Bubbles” è entrato a far parte dell’identità aziendale nel 2004, ma non è stato utilizzato per molto tempo fino alla vendita del servizio Navarre Corporation. Il gradiente è scomparso dalle forme geometriche, ma sono apparsi sottili contorni neri. Le lettere hanno assunto una lucentezza bianca. Dalla posizione dei punti luminosi, puoi intuire che la fonte di luce invisibile si trova nell’angolo in alto a destra. Nella versione animata, le bolle volano dietro al logo, riflettendo il lettering nero e la composizione grafica multicolore.

2005 – 2009

FUNimation Entertainment Logo 2005-2009

Nel 2005, la Navarre Corporation ha acquisito Funimation dai suoi creatori. Il nuovo proprietario ha immediatamente ribattezzato per mostrare la loro presenza. È così che il servizio di streaming anime ha ottenuto il nome Funimation Entertainment e un emblema con l’iscrizione corrispondente. Come risultato del lavoro globale dei designer, è nato The New Lone Star.

Le forme geometriche hanno una disposizione insolita: il rettangolo blu è diventato un quadrilatero irregolare, allungato orizzontalmente. Il cerchio rosso è proprio lì (a sinistra), ma leggermente fuori limite. Lì è anche mostrata una stella bianca ridotta.

Anche il nome del servizio è posto all’interno del poligono: “FUNIMATION” è scritto in caratteri bianchi saltellanti nella prima riga, e la seconda è “ENTERTAINMENT”. La frase “A NAVARRE CORPORATION COMPANY” è stata spostata fuori dallo sfondo blu. Per la parola “NAVARRA” i designer hanno utilizzato un carattere stilizzato con vuoti al posto di alcune linee.

2007 – 2011

FUNimation Entertainment Logo 2007-2011

Nel 2007, la società ha cambiato sede in Flower Mound. Ha segnato la sua “inaugurazione della casa” con un nuovo logo, che non differiva per niente dal vecchio. I colori sono più scuri e hanno una sfumatura e le forme geometriche hanno cornici sottili. Il nome della casa madre, invece, si è un po ‘illuminato.

2011 – 2016

Funimation Logo 2011-2016

Nel 2011, i designer hanno sviluppato la versione più minimalista del marchio denominativo Funimation. Ciò è accaduto dopo che la Navarre Corporation ha venduto il marchio a un gruppo di investitori guidati dal Gen Fukunaga. I designer hanno rimosso tutti gli elementi tranne la prima parola e l’hanno ridipinta di nero. La disposizione “saltellante” delle lettere è stata preservata. C’è anche un’icona aggiuntiva sotto forma di “F”.

2016 – oggi

Funimation Logo 2016-oggi

Il servizio di licenza e streaming dell’anime è entrato nel 2016 con un nuovo logo. Il pubblico ha apprezzato la riprogettazione perché ha risolto i problemi tecnici del vecchio marchio. Gli sviluppatori hanno cambiato il design della parola “Funimation”, componendola da un misto di lettere maiuscole e minuscole in viola. Al posto della “O” c’è un cerchio con un semicerchio bianco che sembra un sorriso. È soprannominato “The Smiley Face” ed è usato da solo come icona.

Carattere e colori del logo

Funimation Simbolo

Il nome Funimation contiene letteralmente la parola “divertimento”, quindi i designer lo hanno reso come un emblema insolito. Trasmette energia ed eccitazione prima di guardare i nuovi episodi dell’anime. Questo è un simbolo dei cambiamenti a cui è arrivata l’azienda nel 2016.

Il carattere per il logo è stato progettato su misura. La base era Helvetica Light, modificata dai tipografi oltre il riconoscimento. E per il marchio denominativo precedente è stato utilizzato il carattere Eurostile, creato dall’italiano Aldo Novarese.

Logo della Funimation

Il colore della chiave è viola (# 45298F), simile a Blue Gem. I designer lo hanno scelto per il motivo che può essere facilmente convertito in blu o rosso.