Menu Chiudi

Ericsson Logo

Ericsson Logo

Ericsson è un’azienda scandinava di dispositivi di telecomunicazione. Coinvolto anche nella fornitura di servizi hardware e software. Situato a Stoccolma (Svezia). È apparso nel 1876. Fondata dai coniugi Ericsson – Lars Magnus e Hilda.

Significato e storia

Ericsson Logo Storia

Il marchio dell’azienda è stato approvato nel 1894, dopo essere stato ufficialmente registrato. Durante la sua esistenza, ha subito diverse riprogettazioni.

1876 – 1883

LM Ericsson Logo 1876-1883

Negli anni successivi alla sua fondazione, l’azienda ha utilizzato un timbro ovale, che conteneva importanti informazioni: nome, luogo e indirizzo.

1883 – 1918

LM Ericsson Logo 1883-1918

Quindi è apparso un logo rotondo a forma di sole con raggi triangolari. Le linee sottili poste al suo interno indicano l’ambito dell’azienda. I colori principali sono il beige e il rosso.

1918 – 1942

LM Ericsson Logo 1918-1942

Quell’anno, i designer posizionarono un telefono retrò al centro del cerchio e lo circondarono con una striscia blu scuro con il nome dell’azienda.

1942 – 1982

LM Ericsson Logo 1942-1982

L’emblema è stato reso monocromatico. Le lettere grandi “LM” (abbreviazione di Lars Magnus) sono state usate come sfondo, e il cognome del fondatore (Ericsson) è stato posto in alto, scritto in corsivo in diagonale.

1982 – 2009

Ericsson Logo 1982-2009

Da quell’anno il logo ha acquisito uno stile moderno: il nome dell’azienda è in maiuscolo con tre linee perpendicolari.

2009 – 2018

Ericsson Logo 2009-2018

Le tre linee diagonali sono state spostate sulla parola “Ericsson”.

2018 – oggi

Ericsson Logo 2018-oggi

Dopo anni di monotonia, l’azienda ha deciso di cambiare il logo in uno più moderno. Questo evento è datato 1982. Fino a quel momento erano in uso opzioni sotto forma di un sigillo, un distintivo, le iniziali e la firma del fondatore. La versione attuale è, infatti, il debutto della vera identità visiva del marchio. L’amministrazione ha affidato il lavoro sul logo a Terry Moore di AID, e poi ha attratto anche lo Stockholm Design Lab.

Si è deciso di utilizzare la parola “Ericsson” e la lettera “E” come base. Per fare ciò, gli sviluppatori hanno scelto un carattere sans-serif e hanno stilizzato la lettera maiuscola. Hanno tagliato la gamba di collegamento, lasciando solo tre linee sporgenti. I designer li hanno quindi ruotati con un angolo di 18.435 gradi per rendere più facile pixelare il logo. La gente chiama questi colpi “tre salsicce”.

Carattere e colori del logo

Ericsson Simbolo

La versione moderna è una parola scritta in maiuscolo sans-serif e un simbolo grafico sotto forma di tre linee larghe e corte. Il design monocromatico incarna praticità, autorità, potenza e sicurezza.

Diversi tipi di caratteri sono stati utilizzati nel logo in momenti diversi. Uno dei più riconoscibili è Frutiger Black sans serif presentato da Adrian Frutiger. L’azienda ha ricevuto il carattere tipografico personalizzato da Stockholm Design Lab. Si chiamava Ericsson Hilda e si basa su caratteri latini, greci e cirillici. Lo stile aggiornato ha vinto due Red Dot Awards.

Logo della Ericsson

La tavolozza dei colori è monotona e consiste in una combinazione di bluette e bianco: lettere blu su sfondo bianco o viceversa.