Menu Chiudi

Duolingo Logo

Duolingo Logo

Duolingo è uno dei servizi linguistici più popolari e il miglior assistente per l’apprendimento online. Il servizio consiste in un sito web con lo stesso nome, un’applicazione mobile e una serie di test di competenza linguistica (esame). Funziona su un sistema freemium, offrendo un pacchetto base gratuito e un pacchetto aggiuntivo a pagamento. Il suo elenco include 38 lingue del mondo, in cui sono stati compilati quasi 100 corsi. I fondatori del progetto sono Luis von Ahn e Severin Hacker. La sede principale si trova a Pittsburgh, Pennsylvania (USA).

Significato e storia

Duolingo Logo Storia

Questo servizio è stato creato alla Carnegie Mellon University nel 2009 da un professore e da un suo studente. Quindi un gruppo si è unito al progetto, che successivamente lo ha supportato e sviluppato. Tra loro c’erano specialisti di diversi campi di attività, in modo che i corsi di lingua fossero ugualmente ben adattati allo spazio Internet e ai dispositivi mobili. Questa premura ha contribuito al rapido riconoscimento del logo dell’azienda e alla richiesta dei suoi prodotti.

Luis von Ahn è del Guatemala. Era difficile per lui adattarsi al nuovo ambiente linguistico, quindi pensò alla situazione simile di molte altre persone. Le riflessioni si sono trasformate in un progetto unico per lo studio delle lingue straniere. Al lavoro si è unito uno studente Severin Hacker, originario di Zugo (Svizzera). Lui, come il suo leader, crede che l’istruzione gratuita cambierà il mondo. Hacker è ora il CTO dell’azienda.

Il lancio pilota del progetto è avvenuto nel 2010. E nel novembre 2011, una versione di prova è stata offerta agli utenti. Nei primi anni per identificare il prodotto veniva utilizzato un emblema temporaneo costituito solo dal nome. Successivamente, sono apparse altre opzioni con il talismano originale: un gufo, un simbolo di intelligenza, saggezza e conoscenza.

2010

Duolingo Logo 2010

Nel lanciare la versione closed beta, gli autori hanno utilizzato il nome del progetto, battendolo con diversi trucchi grafici. In primo luogo, le parti semantiche della parola composta sono divise per colore in due frammenti: “duo” – nero, “gergo” – grigio. In secondo luogo, sotto le prime tre lettere c’è un arco a forma di sorriso di benvenuto, perché “d” e “o” sembrano occhi e “u” – come un naso. Il risultato è un’emoticon bonaria. Allo stesso tempo, su questa base, apparve un prototipo del talismano.

2011 – 2012

Duolingo Logo 2011-2012

Dopo il test, il servizio linguistico ha ricevuto una distribuzione ufficiale e un logo corretto. Scegliendo le stesse lettere minuscole con lettere arrotondate, i designer hanno cambiato la sua tavolozza. Hanno unificato il colore a favore del verde. In questa forma, l’iscrizione è stata utilizzata fino al 2019.

Anche la mascotte è cambiata: anche il gufo è diventato verde. Inoltre, i progettisti del logo hanno abbassato l’ala destra, che è stata raffigurata in un gesto di invito. Pertanto, l’uccello si è bloccato in attesa.

2012 – 2013

Duolingo Logo 2012-2013

Un anno dopo, i designer hanno modernizzato l’icona e hanno raffigurato il gufo in modo più naturale. Hanno rimosso le lettere “d”, “u” e “o” che sostituivano il becco e gli occhi dell’uccello, gli hanno disegnato una coda, allungato le ali e aggiunto il piumaggio sopra gli occhi. E il colore degli autori del logo è stato realizzato con una transizione gradiente dal verde chiaro (al centro) al verde scuro (lungo i bordi).

2013 – 2019

Duolingo Logo 2013-2019

L’amministrazione Duolingo ha deciso di ridisegnare il logo per sembrare amichevole. Per questo, gli sviluppatori hanno utilizzato uno stile di animazione che ha trasformato il gufo in un personaggio affabile. È raffigurata con le ali spalancate, come se fosse pronta ad accogliere tutti coloro che vogliono unirsi allo studio delle lingue straniere. Emozioni e dinamiche si esprimono nello scintillio degli occhi, nelle “orecchie” sollevate e nelle gambe largamente distanziate, come un uccello che si muove in avanti. A proposito, le classiche zampe a quattro dita sono state sostituite con quelle a punta – sotto forma di due punti gialli di diverse dimensioni, in base alla posizione del primo e del secondo piano. Il colore nella zona centrale del logo è verde chiaro, lungo i bordi è verde scuro.

2019 – oggi

Duolingo Logo 2019-oggi

Nel 2019 c’è stato un passaggio totale a un altro logo, radicalmente diverso dai precedenti. Il nome del sito, del corso e dell’applicazione viene eseguito in simboli semplificati, dove non c’è una singola linea perfettamente retta o un angolo acuto. Anche i lati della “i” e della “l” larghi non sono dritti come al solito. Gli elementi sporgenti della parola “duolingo” hanno tagli obliqui e la “g” ha la forma di un gufo con un’unica piuma che sporge sulla testa. I progettisti hanno restituito le gambe laterali alle lettere “u” e “n”.

Anche l’immagine dell’uccello ha subito cambiamenti: ha iniziato a trasmettere emozioni diverse, tra cui smarrimento, gioia, gioia. L’uccello è raffigurato con ali abbassate o con becco rialzato, aperto o chiuso. Inoltre, gli sviluppatori hanno semplificato l’icona: la peluria intorno agli occhi è diventata più grande e tre semicerchi in miniatura di una tonalità chiara sono apparsi sullo stomaco. La transizione del gradiente è scomparsa.

Carattere e colori del logo

Duolingo Simbolo

I designer hanno posto l’accento chiave su una leggera tonalità di verde, utilizzandola sia per l’iscrizione che per il gufo. Anche la sua immagine è centrale, perché questo uccello personifica la saggezza.

Logo della Duolingo

Il logo è dominato da un carattere grottesco arrotondato di due tipi. Le versioni precedenti utilizzavano un font che ricorda Torus Bold o Auro Bold, l’attuale Feather Bold. Questo è uno sviluppo personalizzato per Duolingo – brevettato, non concesso in licenza da altri marchi. Il verde brillante è stato scelto per il suo profondo simbolismo di crescita e sviluppo. Inoltre, diverse tonalità sono utilizzate negli emblemi di diversi anni.