Menu Chiudi

Deloitte Logo

Deloitte Logo

L’identità del marchio gioca un ruolo fondamentale nello sviluppo del business. Oggi è impossibile immaginare un’azienda acquirente di successo che non avrebbe fatto ricorso ai servizi di specialisti nello sviluppo del design aziendale, della pubblicità esterna e delle pubbliche relazioni. Tutto ciò costituisce un’immagine di marca integrale nel mercato dei servizi e dei beni, la rende riconoscibile e aumenta la domanda del consumatore se si avvicina a un potenziale cliente.

A seconda dei compiti previsti per la gestione dell’azienda, il nome iniziale e il logo possono essere notevolmente trasformati sotto l’influenza di fattori quali la difficoltà di vendere prodotti sul mercato con un marchio errato, la mancanza di associazioni con i beni offerti e la loro portata, l’incapacità di trasmettere l’idea, la missione e i valori del marchio attraverso il logo creato.

Significato e storia

Deloitte Logo Storia

È interessante ripercorrere il percorso del famoso marchio Deloitte. La sua storia è unica e indicativa, e inizia nel 1845 a Londra. Il fondatore dell’azienda William Welch Deloitte ha ampliato la sua azienda Haskins & Sells, cambiando il nome in Deloitte Haskins & Sell, e oltreoceano, più precisamente, negli Stati Uniti, l’azienda è diventata nota come Touche Ross. Nel 1989 c’è stato di nuovo un cambiamento: Deloitte & Touche, e dal 1993 il marchio si chiama semplicemente Deloitte. Poi ci sono stati frequenti rebranding, e questo ha solo aumentato la base di clienti e il profitto dell’azienda. Nel 2012, questo ha permesso di sponsorizzare i Giochi Olimpici. I dati attuali per il 2020, una storica perturbazione economica a causa della pandemia di coronavirus, mostrano che la società ha guadagnato un record di 47,6 milioni di dollari da audit, consulenza, operazioni finanziarie, tasse, multe e servizi legali. Così, il gigante degli affari è diventato 3 grandi società di proprietà di un individuo negli Stati Uniti.

1960 – 1989

Touche Ross Logo 1960-1989

A quel tempo, il logo era rappresentato da un triangolo allungato, formato da 3 ovali neri. Lungo il lato destro c’era l’iscrizione in grandi lettere maiuscole Touche Ross. Carattere Serif, tutte le parti del logo erano rappresentate in nero. Presentabile, solido, senza inutili ingombranti accostamenti di colori e forme.

1972 – 1989

Deloitte, Haskins, & Sells Logo 1972-1989

Una caratteristica del logo è lo spostamento degli accenti grafici a destra. Così Deloitte divenne l'”ultimo piano”, sotto il quale si trovavano Haskins + Sells. Parte della linea di fondo sporgeva, è ovvio che le iscrizioni sembravano visivamente gradini, il fondo era più grande della parte superiore. Anche il carattere subì delle modifiche: divenne più sottile, più geometrico, sans serif, di nuovo nero. Si può presumere che con questo logo gli autori abbiano voluto realizzare un’associazione con l’ascesa dell’azienda.

1989 – 1993

Deloitte & Touche Logo 1989-1993

Il logo modificato non appare per molto tempo, solo per 4 anni. La particolarità che salta all’occhio è il colore blu del nuovo font e l’allineamento delle parole una sotto l’altra: Deloitte sopra e & Touche sotto. Bella accentuazione, arrangiamento compositivo di successo ha avuto un ruolo nella storia del marchio.

1993 – oggi

Deloitte Logo 1993-oggi

In connessione con il cambiamento del nome, o meglio dell’abbreviazione della parola Deloitte, c’era bisogno di un accento brillante. È il punto nero alla fine della parola con un punto verde brillante che contrasta con il carattere nero uniforme del logo.

Esiste anche una versione breve del logo: la lettera D e un punto verde. È apparso perché la versione completa del logo è diventata familiare al pubblico di destinazione e ora è sufficiente vedere due simboli grafici e viene in mente una forte associazione con il marchio.

Carattere e colori del logo

Deloitte Simbolo

Il carattere utilizzato è simile a Mediator Narrow Extra Bold. Questa è una versione abbastanza moderna e formale che sta bene in una campagna pubblicitaria, perché non trasmette sentimenti contrastanti: è abbastanza aggraziata, non dura, non morbida, equilibrata. Gli autori di questo gruppo di caratteri sono Manvel Shmavonyan e Alexander Lubovenko.

Logo della Deloitte

In questo caso, i colori principali sono il verde chiaro, il bianco e il nero. Un audace accento verde indica sicuramente che l’azienda è fiorente e invia il messaggio che i clienti saranno altrettanto felici e di successo. Nella psicologia del colore, il verde non è solo simbolo di crescita e giovinezza, ma anche di affidabilità, aiuto e sostegno.