Menu Chiudi

Charles Schwab Logo

Charles Schwab Logo

Charles Schwab è una società finanziaria internazionale con la terza posizione al mondo in termini di asset (solo davanti a BlackRock e Vanguard). È apparso nel 1971 su iniziativa di un uomo d’affari, investitore e finanziere Charles Schwab, che ha dato alla banca il proprio nome. Il suo luogo di fondazione è la città di San Francisco, in California, e la sede si trova a Westlake, in Texas. Questa istituzione è specializzata in operazioni bancarie e di intermediazione. È anche noto per le sue piattaforme di trading elettronico.

Significato e storia

Charles Schwab Logo Storia

La carriera di un istituto finanziario è iniziata nel 1963, quando Charles R. Schwab ha iniziato a pubblicare il bollettino sugli indicatori di investimento. E solo nell’aprile 1971 apparve la First Commander Corporation, registrata in California e di proprietà del gigante dell’industria Commander Industries. La società è stata creata per fornire servizi di intermediazione e distribuzione di newsletter.

Alla fine dello stesso anno un gruppo di quattro, guidati dal fondatore, acquistò tutte le azioni del nuovo proprietario, quindi la società, insieme al servizio di intermediazione, passò a loro. Nel 1973 lo ribattezzarono Charles Schwab & Co., Inc. E nel 1975 Schwab ha fondato una propria società di intermediazione in azioni.

Il fondatore ha dovuto lottare molto per la propria azienda, poiché molti erano interessati alla sua carriera di successo. Il servizio di intermediazione è stato acquistato e venduto molte volte, cambiando proprietario frequentemente, ma rimanendo sempre a galla, mantenendo un’identità visiva. E la stessa società ha più volte acquisito e assorbito varie strutture specializzate, ma ha conservato il segno primario dell’identificazione visiva. Pertanto, ci sono solo due loghi nella sua storia.

1971 – 2001

Charles Schwab Logo 1971-2001

Il primo emblema era il più semplice possibile e consisteva nel nome e nel cognome del fondatore dell’organizzazione bancaria e di intermediazione. Le lettere nere su sfondo bianco la rendevano austera, pratica e professionale, dimostrando la sua attenzione alle attività di base. La scritta era in grassetto e posta su una riga. Consisteva di lettere minuscole e maiuscole. I segni erano classici: stampati, anche, con serif e smussi sopra gli elementi alti.

2001 – oggi

Charles Schwab Logo 2001-oggi

Per coincidenza, dopo aver pagato una multa di 10 milioni di dollari per aver violato il segreto bancario da parte della controllata di recente acquisizione dello US Trust, Charles Schwab ha deciso di cambiare immediatamente la sua immagine. A quel punto, la riprogettazione del sito ufficiale era già stata completata, quindi la direzione ha proceduto a ridisegnare il logo. Volevano vederla moderna. Per questo, gli sviluppatori hanno utilizzato il colore blu dello spettro al neon. Crearono uno sfondo quadrato e misero il nome dell’azienda su due righe. Quello superiore viene eseguito in corsivo sottile, quello inferiore in stampatello maiuscolo.

Nel 2001 è apparsa un’altra versione del logo: una riga. Consiste dello stesso testo dell’emblema precedente, solo senza lo sfondo blu e il layout a due righe. La frase è scritta su una riga e contiene due tipi di carattere. Questa versione nera e grigia viene utilizzata come segno davanti agli uffici bancari e alle filiali locali. Utilizzato anche per scopi pubblicitari.

Carattere e colori del logo

Charles Schwab Simbolo

Prima dell’inizio del nuovo millennio, Charles Schwab utilizzava un logo minimalista con nient’altro che il nome e il cognome del proprietario. È così che il management dell’azienda ha sottolineato la serietà delle proprie attività. Ma poi tutto è cambiato radicalmente ed è stato delineato un concetto radicalmente diverso per l’organizzazione finanziaria. Nel 1998, ha assunto Razorfish per riprogettare il sito. E poi è passata al resto dell’identità: il segno e l’emblema. Di conseguenza, i simboli sono diventati più moderni e più facili da capire.

La parte superiore del testo nel logo corrente è scritta in corsivo minuscolo Elegant Garamond. Questo è un font serif tradizionale progettato da Claude Garamond. La linea di fondo è nel carattere maiuscolo Minion Regular di Robert Slimbach. In precedenza, l’emblema conteneva un nome e un cognome, progettati nello stile Concept Medium Condensed con alcune modifiche.

Logo della Charles Schwab

La tavolozza è monocromatica e consisteva sempre in una combinazione di due colori: nel logo di debutto – bianco e nero, in quello attuale – blu neon (tonalità # 019cdc) e bianco. C’è anche un’altra opzione disponibile, composta da grigio # 999999 e nero.