Captain Morgan Logo

Captain Morgan LogoCaptain Morgan è una marca di rum distillata dalla canna da zucchero. Entrò nel mercato nel 1944. Originariamente di proprietà di Seagram, fu successivamente rilevata dal gigante degli alcolici Diageo.

Significato e storia

Il concetto del marchio è legato a una personalità di spicco: il luogotenente governatore della Giamaica, corsaro, pirata, navigatore e piantatore di nome Henry Morgan. A lui sono dedicati il ​​nome della bevanda alcolica e l’emblema tematico.

L’immagine del rapinatore in mare, che è dipinta su ogni etichetta, è stata disegnata dall’artista Don Maitz. Questo è accaduto nel 1982 quando l’azienda stava per introdurre i suoi prodotti nel mercato statunitense. L’immagine originale era in bianco e nero, ma è stata ridisegnata con alcuni colori vivaci.

L’organizzazione benefica alcolica si è poi lamentata del Capitano Morgan, sostenendo che lo stile cartoonesco e la tavolozza multicolore potrebbero attirare l’attenzione dei minori. La Commissione Indipendente del Portman Group ha respinto la denuncia perché il personaggio era basato su una figura storica reale. Secondo gli esperti, il logo sembra più un’opera d’arte che un cartone animato.

Carattere e colori del logo

L’ultimo aggiornamento del logo è avvenuto nel 2017. I designer hanno cambiato l’etichetta per dare al rum un aspetto moderno. Come prima, il pirata è il personaggio centrale. Guarda avanti con orgoglio, appoggiando un piede sulla canna. Un mantello blu svolazza dietro di lui. Con la mano destra, il navigatore poggia su una sciabola. La combinazione di colori del logo è varia, il che rende attraente l’etichetta sulla bottiglia.

Il nome del marchio è scritto sotto il segno grafico: “Captain Morgan”. Per dargli un sapore speciale, gli sviluppatori hanno utilizzato il font Thaleia.