British Airways Logo

British Airways LogoBritish Airways è stata fondata nel 1974, due anni dopo la fusione di British European Airways e British Overseas Airways Corporation. Era amata e odiata, ma ha continuato a mantenere standard elevati, lottare per l’eccellenza e fare cose impegnative. Forse la reazione più violenta è stata la decisione di BA di decorare la pinna caudale con disegni etnici: ogni paese ha il proprio design. È così che l’azienda voleva esprimere il cosmopolitismo, ma il pubblico non lo capiva. È arrivato al punto che il primo ministro Margaret Thatcher ha condannato duramente il nuovo concetto, gettando un velo su un aeromodello sotto la pistola dei media mondiali.

Significato e storia

British Airways Logo Storia

 

British Airways è conosciuta non solo per il suo servizio di qualità, ma anche per il suo famoso logo. Aveva tre versioni che rappresentavano BA come leader nel settore dei viaggi. Dopo diverse modifiche, il nome del marchio ha assunto i colori della bandiera nazionale del Regno Unito e la linea curva della Speedmarque.

1973 – 1984

British Airways Logo 1973-1984

BEA e BOAC avevano già le proprie idee di branding, quindi i designer hanno cercato di combinarle. Negus & Negus hanno raggiunto un compromesso e hanno creato un semplice emblema a due colori. Era il nome rosso e blu della British Airways, diviso in due righe.

Non c’era alcun punto sopra la “i” nella parola “vie aeree”, che non caratterizzava l’azienda dal lato migliore. E non c’erano nemmeno dinamiche nell’immagine, che avrebbe dovuto supportare l’immagine del vettore aereo. Questa identità non così perfetta rifletteva i problemi del settore: metodi di gestione inefficaci e, di conseguenza, insoddisfazione dei clienti.

1984 – 1997

British Airways Logo 1984-1997

La seconda versione del logo è apparsa nel 1984. È stata sviluppata dalla società americana Landor Associates, che ha causato una reazione controversa nella società britannica a causa del divieto tacito di cooperazione con agenzie di design straniere. Il nome della compagnia aerea era scritto su una riga e in lettere maiuscole grigio scuro. In questo caso, i primi “B” e “A” erano leggermente più alti.

Sotto la didascalia apparve una lunga linea rossa, curva a forma di freccia. Sembrava sottolineare la pedanteria e la sprezzante superiorità degli inglesi. Il nuovo logo avrebbe dovuto riflettere la cultura aziendale di BA e confermare il primato dell’azienda.

1997 – presente

British Airways Logo 1997-oggi

Nel 1997, l’agenzia di branding Newell & Sorrell ha sviluppato una nuova identità aziendale per British Airways perché quella vecchia era “troppo britannica”. Così la compagnia aerea ha deciso di mostrare la sua globalizzazione, concentrandosi sul trasporto aereo internazionale. L’internazionalismo degli anni Novanta era incarnato in un simbolo rosso e blu che sembrava una sciarpa ondeggiante. Sotto, allineato a sinistra, c’era il nome dell’azienda, scritto in lettere maiuscole blu di dimensioni uniformi.

Carattere e colori del logo

L’elemento grafico del logo British Airways è noto come Speedmarque. Questo segno distintivo è associato a cordialità, flessibilità e velocità, cosa che non si può dire della freccia “dura” del 1984-1997. Il predecessore del nastro rosso e blu è lo Speedbird, un simbolo simile di Imperial Airways, che è diventato parte della British Overseas Airways Corporation. Fu progettato da Theyre Lee-Elliott nel 1932 e apparve per la prima volta sulla prua dell’aereo da trasporto in legno DH.91 Albatross. Quindi lo Speedbird fu ereditato da BOAC (come emblema) e British Airways (come base per Speedmarque).

Il logo utilizza un carattere creato appositamente per la compagnia aerea. Questa è una delle modifiche del Mylius Modern – una versione con serif in miniatura e piccoli rigonfiamenti alle estremità delle lettere. È stato scelto per la sua leggibilità, chiarezza ed eleganza.

La combinazione di colori corrisponde alla tavolozza aziendale dell’azienda. La combinazione di blu, bianco e rosso rappresenta l’eccezionale eredità britannica di British Airways perché questi colori ricordano la bandiera nazionale. Tonalità utilizzate: Signal Red P485 e Blue P286.