Autocad Logo

Autocad LogoAutoCAD è uno dei sistemi di progettazione assistita da computer più richiesti e di maggior successo creati da Autodesk. È destinato alla costruzione di progetti architettonici, disegni strutturali, costruttivi e ingegneristici, infrastrutture di trasporto ed è utilizzato anche nel campo dell’ingegneria meccanica.

Significato e storia

Autocad Logo Storia

Tutto è iniziato con lo sviluppo della sua casa, un programma di progettazione architettonica, acquistato nel 1977 dal programmatore Mike Riddle per i favolosi $ 15.000. Il suo primo nome era INTERACT, è stato cambiato da MicroCAD e dal 1982 è stato rinominato in versione AutoCAD 1. Su di esso potevano essere sviluppate solo 12 primitive e il menu dei comandi includeva solo 41 elementi. Oggi, la versione di AutoCAD 2018 ha 14 milioni di righe di codice, viene rilasciata in 18 lingue, sono state vendute centinaia di migliaia di licenze e il numero di copie piratate raggiunge il milione.

Il primo logo per la versione di AutoCAD è stato creato dal dipendente Autodesk Chuck Victory. Il logo era una parola di lettere della stessa dimensione, la parte AUTO era in blu, le lettere CAD erano bianche in una cornice nera. Lo sfondo era composto da 7 strisce blu che ricordavano un pentagramma. Nell’angolo in alto a destra c’è un segno indicizzato ТМ.

Successivamente, l’emblema è cambiato più volte nelle dimensioni e nel colore delle lettere.

Anni ’90

L’emblema di debutto sembrava una singola scritta su uno sfondo di sottili strisce bianche e blu. E lei stessa era blu e bianca. La prima parola “Auto” è stata scritta in grassetto in una tavolozza blu. Il secondo – “CAD” – è scritto in caratteri bianchi, delineati con un contorno sottile. Il nome è in due parti e viene utilizzato così com’è, senza scomporlo in frammenti separati. Questo contrasto rende la scritta ben leggibile perché ogni parte è chiaramente visibile. Allo stesso tempo, questa connessione dimostra lo scopo generale del programma.

2000 – 2002

Gli sviluppatori hanno deciso di sostituire il nome completo del programma con una lettera A. È stato realizzato in rosso, attorno a un’orbita bianca a forma di ellisse inclinata, sulla destra: una stella gialla stilizzata come un disegno. Questo emblema si è dimostrato riconoscibile e ha portato ulteriore attenzione al prodotto.

2002 – 2007

Il design del logo è cambiato radicalmente: la lettera “a” è stata realizzata in minuscolo, volumetrico, azzurro con un contorno grigio. Anche lo sfondo del quadrato è blu, la cornice è grigio chiaro. Il design è stato completato con un cursore bianco stilizzato.

2007 – 2009

Anche in questo caso, un cambio di immagine: il quadrato è diventato blu-verde con una tendenza al verde, la lettera “A” è nuovamente maiuscola, in sottili linee bianche, il perimetro interno della cornice è bordato da una striscia bianca.

2009 – 2014

Un nuovo logo con un ritorno al rosso: immagine 3D della lettera “A” inclinata a sinistra. Lo sfondo scuro lo fa apparire tridimensionale.

2014-2018

La lettera “A” è stata ampliata e stilizzata come una piramide volumetrica. Rifletteva con successo la funzionalità del programma di progettazione.

2018 – presente

La versione finale, ancora attuale, è stata adottata nel 2018. La lettera tridimensionale “A” è realizzata nel design originale, con un colore che va dal marrone scuro al rosso al rosa. Viene adottato anche il nome ufficiale del programma: la parola AutoCAD (in questo caso di dimensioni), lettere rosso vivo su sfondo bianco.

Carattere e colori del logo

Le modifiche subite dal logo di questo marchio sono legate alle aggiunte apportate al software. Inoltre, gli autori hanno sempre cercato la chiarezza visiva e la semplicità, che hanno raggiunto nell’ultima versione. L’emblema attuale è un oggetto 3D con linee ampie, ombre ben distribuite e bordi nitidi. Pertanto, la lettera “A” sembra perfettamente bilanciata nonostante le strisce irregolari. Le gambe sono leggermente attorcigliate nella parte inferiore, motivo per cui l’interno è leggermente rivolto verso l’esterno. La barra a destra è ampia ea sinistra è stretta, il che sottolinea bene anche l’effetto del volume.

Sebbene ci sia una lettera nell’emblema moderno, non è necessario parlare del testo – non ce n’è. I designer si sono basati sulla simbiosi di simboli verbali e grafici. Mentre la scritta è usata separatamente dall’icona o sull’etichetta. Di solito è il formato TrueType con estensione TTF o SHX da Windows. Il resto sono caratteri speciali di AutoCAD. Ma il primo logo aveva del testo. Rappresentava un carattere serif: elegante e sans serif. La tavolozza del marchio si è evoluta da una combinazione di blu e bianco a rosso e bordeaux, a volte intervallata dal rosa.