Menu Chiudi

App Store Logo

App Store Logo

L’App Store distribuisce app per dispositivi con iOS, macOS e tvOS. Può essere considerata una delle tante sezioni di iTunes Store, dove è facile trovare qualsiasi contenuto multimediale. Il servizio è monitorato da specialisti Apple.

Significato e storia

App Store Logo Storia

Le icone del negozio online sono cambiate più volte, sebbene queste modifiche non possano essere definite globali. Piuttosto, è stato un piccolo ritocco per migliorare il design esistente. Lo stile è stato semplificato in minimalista: prima i riflessi luminosi sono scomparsi, poi il cerchio bianco è scomparso e gli elementi principali sono diventati astratti.

2008 – 2013

App Store Logo 2008-2013

Il primo logo dell’App Store è stato il più sorprendente di tutti. È apparso dopo il rilascio di iPhoneOS 2 ed è stato utilizzato fino allo sviluppo della piattaforma iOS versione 6. Il disegno conteneva un grande quadrato blu con angoli arrotondati, contenente una matita, un pennello e un righello in un anello. Dietro la cancelleria bianca, le travi si diffondono in tutte le direzioni, dal centro della forma geometrica ai bordi. Hanno migliorato l’effetto 3D del gradiente.

2013 – 2017

App Store Logo 2013-2017

Dopo la riprogettazione, i raggi sono scomparsi e il blu è diventato più chiaro. Anche la posizione del gradiente è cambiata, con il più scuro in basso e il blu in alto. Questo logo può essere visto su dispositivi con iOS 7 e 10.

2017 – oggi

App Store Logo 2017-oggi

Nel 2017 è iniziata l’era dell’astrazione: il logo dell’Apple Store ha perso alcuni dei suoi elementi e ha iniziato a sembrare molto più minimalista. Al posto della cancelleria apparvero tre linee che formavano un triangolo sproporzionato. Assomigliano a bastoncini di gelato in forma. L’anello bianco è scomparso e l’intensità del gradiente è diminuita.

Carattere e colori del logo

App Store Simbolo

La forma frastagliata al centro del quadrato rappresenta la “A”, la prima lettera del nome dell’App Store. Questo ha più senso rispetto a pennelli, righelli e matite impilati in modo casuale, anche se alcuni utenti vedono solo bastoncini di gelato nel logo e non capiscono cosa significano. E tutto a causa di un’astrazione eccessiva che interferisce con la percezione.

Non ci sono angoli acuti o retti nell’icona: i lati di ogni forma sono arrotondati. Questo viene fatto per ispirare fiducia nella piattaforma e nei contenuti multimediali presentati in essa. Un aspetto amichevole, un design semplice e una tridimensionalità sono ciò che contraddistingue l’icona dell’App Store nell’elenco degli altri programmi.

Non ci sono iscrizioni in quanto tali sul logo dell’Apple Store – tranne che la figura centrale è associata alla lettera “A”. Non stiamo parlando di nessun tipo di carattere, perché è composto da tre rettangoli separati con angoli arrotondati.

Logo della App Store

Lo schema dei colori non è semplice come il resto del design. Contiene un intero mix di sfumature di blu, che sono disposte in sequenza e fluiscono l’una nell’altra. Il gradiente è lineare, ovvero la transizione del colore avviene in direzione orizzontale, da una parte superiore chiara a una parte inferiore più scura. Gli elementi aggiuntivi sono dipinti di bianco. Per evidenziarli, i designer hanno utilizzato l’effetto spazio negativo.