Menu Chiudi

Amazon Prime Video Logo

Amazon Prime Video Logo

Amazon Prime Video TV e il servizio di streaming di film funzionano in due formati: come parte del programma di abbonamento Prime a pagamento e come piattaforma autonoma. È uno dei servizi del gigante dell’e-commerce Amazon, che lo ha creato nel 2006 per distribuire contenuti video per la società di distribuzione Amazon Studios. Nel 2011, il catalogo si era ampliato per includere drammi, commedie, animazioni, programmi TV, documentari e lungometraggi di altri fornitori.

Significato e storia

Amazon Prime Video Logo Storia

La popolarità di Prime Video salì alle stelle durante la pandemia di COVID-19 quando i cinema scomparvero. Ora ancora più persone sanno che aspetto ha il logo di questo servizio: un’iscrizione bicolore con la famosa freccia dell’Amazzonia. Ma il marchio denominativo non è sempre stato così. È cambiato frequentemente insieme alla piattaforma di streaming per riflettere il suo nome. E ce n’erano molti: nel 2006 – Unbox, dopo il 2008 – Video on Demand, dal 2011 – Prime Instant Video, e tutti con la parola Amazon all’inizio.

Il servizio online ha ricevuto il suo nome attuale solo nel 2015, quasi nove anni dopo il suo inizio. Nello stesso periodo, ha acquisito l’emblema nero e blu, che è stato il culmine del rebranding.

2006 – 2015

Amazon Unbox Logo 2006-2015

Il primissimo logo di questo marchio consisteva in due parti di testo. Per separarli, gli sviluppatori non solo hanno posizionato le iscrizioni su linee diverse, ma le hanno anche delimitate con il carattere. La frase superiore aveva lettere grandi, quella inferiore piccola. Il primo era l’allora nome dell’azienda: “Amazon Unbox” con una freccia marchiata a forma di sorriso. Le parole erano vicine l’una all’altra e differivano nel colore. La seconda era la scritta “Video Downloads”, eseguita in sottili caratteri sans serif. Inoltre, la linea di fondo è stata spostata a destra, motivo per cui è andata oltre la parte superiore. I colori erano dominati dal nero e dall’arancione.

2008 – 2010

Amazon Video on Demand Logo 2008-2010

Dopo il rebranding, l’azienda ha ricevuto un logo diverso. Più precisamente, è rimasto lo stesso nella forma, ma non nel contenuto. Gli sviluppatori hanno introdotto un nuovo nome per il servizio: in alto era scritto “video amazon”, in basso – “on demand”. Ogni parola è stata trovata separatamente. Invece della “O” nella parola “amazon”, i designer hanno inserito un pulsante di riproduzione multimediale. Entrambe le righe sono state allineate a destra, quindi la fine delle linee è piatta. Al posto dell’arancione apparve il verde.

2011- 2015

Prime Instant Video Logo 2011-2015

Dopo un’altra ridenominazione, il servizio ha approvato il logo con la scritta corrispondente. Conteneva molti elementi diversi. La prima parola è stata scritta allo stesso modo del logo Amazon: in lettere nere su sfondo bianco e il carattere non è cambiato. Una freccia andava da “a” a “z”, indicando la natura globale della società commerciale e il fatto che ti permette di acquistare tutto – letteralmente “dalla A alla Z”. L’unico nuovo dettaglio è la “O” disegnata come pulsante di riproduzione. Sembrava un cerchio verde con una sfumatura e un triangolo bianco al centro.

Sotto, a destra della punta della freccia, c’era la frase “Prime instant video”. Tutte le lettere tranne la “P” erano minuscole. “Prime” era in corsivo grassetto e “video istantaneo” era in un carattere semplice e lineare.

2015 – 2017

Prime Video Logo 2015-2017

Nel 2015, la parola “Instant” è scomparsa dal nome del servizio di intrattenimento. Non ce n’era più bisogno, perché guardare video online è diventato enorme e disponibile al pubblico. La parte superiore del logo rimane la stessa – solo l’iscrizione inferiore è cambiata. I progettisti hanno aggiornato il carattere “prime video” convertendo tutte le lettere in maiuscolo e rendendole in grassetto. L’intervallo tra le due parole era così piccolo da essere percepito come un tutt’uno.

2017 – oggi

Prime Video Logo 2017-oggi

Per colmare il divario con Netflix, Amazon ha riposizionato Prime Video. Ha ampliato i suoi servizi di streaming a dozzine di nuovi paesi e ha iniziato a produrre contenuti sportivi. La piattaforma ha finalmente raggiunto il livello internazionale, quindi aveva bisogno di un marchio denominativo più luminoso e moderno. Parte della nuova identità è “video principale”, con la stessa freccia di Amazon. Per la prima volta, gli sviluppatori hanno utilizzato il blu per la decorazione e hanno reso il nero un po ‘più leggero.

Mentre la freccia nel logo aziendale di Amazon suggerisce un’ampia gamma di prodotti (“dalla A alla Z”), in Prime Video inizia vicino alla “i” e punta alla “e”. Così, il concetto originale è perso: i designer hanno semplicemente trasferito questo elemento senza dargli un significato speciale. Cioè, la freccia sembra il famoso swoosh Nike: nessuno può dire cosa significhi questo simbolo, ma tutti sanno a chi appartiene.

D’altra parte, una linea curva assomiglia molto a un sorriso. Incarna il buon umore che gli utenti proveranno dalla visione di film e, più a livello globale, un servizio “amichevole” e orientato al cliente.

All’inizio del 2021, Amazon Prime Video ha cambiato l’immagine di visualizzazione sulle sue pagine dei social media. Così i suoi fan hanno visto il logo familiare in un nuovo design, senza il “me” alla fine della parola “prime”. Allo stesso tempo, la piattaforma ha lanciato un flash mob pubblicando un post con l’hashtag #WhereIsMe. Altri marchi come Panasonic, Amazon Prime Music e Tinder si sono uniti al gruppo di ricerca. Molto probabilmente, questa non è altro che un’altra campagna pubblicitaria.

Carattere e colori del logo

Prime Video Simbolo

Le prime due versioni del logo hanno dato vita a un carattere brandizzato con una “z” curva. Ma né le prime né le ultime versioni usavano un carattere tipografico serif: rimaneva sempre liscio. Lo schema dei colori è cambiato da nero-arancio a nero-verde.

Il carattere del marchio denominativo assomiglia a Sana Sans Alt Bold. Il designer Felipe Sanzana ha progettato la famiglia di caratteri Sana Sans per Latinotype nel 2016. Comprende 32 stili comunemente usati nell’editoria per la stampa e la stampa serigrafica. Solo sul logo Prime Video la lettera “e” è leggermente corretta: i designer hanno reso orizzontale la linea diagonale.

Logo della Prime Video

I colori primari sono il nero (# 1E2B3C), simile al blu notte (# 21303E) e il blu (# 00AAE2), vicino a Iris Blue (# 03B4C8). Entrambe le tonalità sono chiaramente visibili su uno sfondo chiaro e riprendono la tavolozza ufficiale di Amazon.