Menu Chiudi

Alexa Logo

Amazon Alexa Logo

Alexa è stato sviluppato dalla società americana Amazon nel 2014. Serve come assistente virtuale e le sue cosiddette “abilità” vanno ben oltre la ricerca di informazioni, l’impostazione di allarmi e la riproduzione di musica. Questo è un esempio di un’intelligenza artificiale emergente che si sta integrando nella tecnologia della casa intelligente per il controllo remoto. Alexa ora ha oltre 90.000 funzioni, dall’accensione del microonde all’avviso in caso di maltempo.

Significato e storia

Alexa Logo Storia

Come hanno ammesso gli sviluppatori di Alexa, il loro progetto è un tentativo di ricreare il sistema parlante di bordo Enterprise da film di fantascienza e serie di Star Trek. Inoltre, i dipendenti di Amazon si sono concentrati non solo sulla componente tecnica. Hanno prestato molta attenzione al marchio, quindi entrambi i loghi del programma (sia quello vecchio che quello nuovo) contengono il suo nome scritto nel carattere aziendale.

La stessa parola “Alexa” è stata scelta per il suo suono, principalmente per la dura consonante “x”. I creatori dell’assistente virtuale volevano che il nome fosse ben riconosciuto nel linguaggio colloquiale, perché avrebbe dovuto diventare una frase di attivazione. Inoltre, Alexa ricorda la Biblioteca di Alessandria, un luogo in cui vengono raccolti migliaia di libri di informazioni utili.

2015 – 2017

Amazon Alexa Logo 2015-2017

L’assistente virtuale, sviluppato da Amazon, è apparso accanto agli altoparlanti intelligenti Echo. Il suo marchio denominativo consisteva di due parti. Il lato sinistro assomigliava al logo della società madre noto come Amazon Smile. Ha ottenuto questo soprannome a causa della freccia che andava da “a” a “z” e sembrava davvero un sorriso. Questo elemento originale è il risultato del lavoro dell’agenzia Turner Duckworth. Deve essere preso alla lettera: il produttore di elettronica si prende cura di tutte le esigenze del cliente – “dalla A alla Z”.

A destra c’era l’iscrizione minuscola “alexa”. I designer hanno utilizzato un carattere più sottile con linee rette. Le lettere erano dipinte in diverse tonalità di blu che andavano dal chiaro (in alto) allo scuro (in basso).

2017 – 2019

Amazon Alexa Logo 2017-2019

Dopo la riprogettazione del 2017, la famosa freccia è scomparsa ed entrambe le parole sono state scritte nello stesso modo. La nuova versione del font è basata su quella vecchia, ma hanno in comune solo il contorno dei caratteri. I dettagli sono diversi: ad esempio, non ci sono curve brevi alle estremità dei tratti e gli angoli della lettera “e” sono arrotondati. La scritta è completamente grigia e non è più divisibile in due blocchi di colore. A sinistra c’è un anello blu con all’interno una nuvola di dialogo bianca.

La grafica di Alexa ha un doppio significato. In primo luogo, la nuvola di dialogo simboleggia la funzione di controllo vocale, perché l’assistente virtuale risponde ai comandi vocali. In secondo luogo, l’anello blu sembra proprio come la sorprendente striscia decorativa che corre lungo il bordo superiore degli altoparlanti intelligenti Echo. Tutti insieme creano un’identità di marca riconoscibile.

Amazon Alexa Simbolo

Nella scelta di un font, i designer sono stati guidati da una regola: deve essere chiaro, comprensibile, semplice e leggibile. Pertanto, il logo presenta un grottesco proprietario chiamato Amazon Ember Display. È il carattere principale dell’azienda, insieme a Bookerly per Hint.

I colori corrispondono alla tavolozza ufficiale. Il bianco (#FFFFFF) è stato utilizzato per lo sfondo, il nero di seppia (# 232F3E) per l’iscrizione e per il simbolo grafico a forma di anello, una singola tonalità di blu nota come blu Alexa (# 00CAFF).

2019 – oggi

Alexa Logo 2019-oggi

Il logo attuale contiene una singola scritta “Alexa” in azzurro. Mentre la parola nera “Amazon”, che in precedenza era la prima, è stata rimossa dai designer. Il carattere è in minuscolo ed è composto da lettere chiare, semplici e sminuzzate con spaziatura libera. Sotto il nome del programma c’è un sorriso marchiato, costituito da un arco con un puntatore alla fine. La freccia occupa l’intero spazio inferiore, iniziando dalla prima “a” e terminando con la seconda “a”. Gli sviluppatori hanno rimosso il gradiente che era nella versione di debutto.

Carattere e colori del logo

Logo della Amazon Alexa

La parola “Alexa” è scritta in un carattere personalizzato chiamato Amazon Ember Display. È il principale, insieme a Bookerly for Hint, utilizzato anche dall’azienda per progettare il sito. La tavolozza dei colori viene spostata su uno spettro freddo, senza transizioni sfumate. Pertanto, ora sia la freccia che il testo sono dipinti in una calma tinta blu.

Alexa Logo