Menu Chiudi

ABC Logo

ABC Logo

ABC è un’emittente americana. È stata fondata da Edward Nobel nel 1943. Ora il canale fa parte del gruppo televisivo Disney-ABC ed è di proprietà di The Walt Disney Company. Inoltre, è la più giovane rete televisiva degli Stati Uniti Big Three e la quinta compagnia di trasmissione più antica del mondo. Il suo quartier generale si trova a New York e gli uffici di lavoro si trovano a Burbank, in California.

Significato e storia

ABC Logo Storia

In effetti, l’inizio dell’esistenza di questa rete risale al 1927 ° anno, quando era ancora una stazione radio come parte della NBC Blue Network. Nel 1942, il servizio di radiodiffusione si separò e un anno dopo divenne una stazione indipendente. Nel 1945, ha ricevuto un nuovo nome e un logo personale, che è cambiato molte volte. Nel 1948 la compagnia passò dalla radio alla televisione.

1945 – 1952

ABC Logo 1945-1952

Il logo di debutto sembra molto semplice e consiste solo nel nome della società – American Broadcasting Company. Le parole sono disposte su tre livelli e sono scritte in modo classico: le prime lettere sono maiuscole, il resto è minuscolo.

1952 – 1953

ABC Logo 1952-1953

Questa opzione è durata un breve periodo ed è stata sostituita. Tuttavia, è diventato leggendario, perché ha gettato le basi per i loghi moderni che sono stati creati sulla base. Questo è un badge grigio tondo con diversi bordi bianchi e neri alternati. Nel mezzo è il nome della società abbreviato – “ABC”.

1953 – 1956

ABC Logo 1953-1956

Nel 1953, la rete di trasmissione ricevette un nuovo logo basato sul sigillo della Federal Communications Commission. Le lettere sono in uno scudo rotondo, che è incoronato da un’aquila calva con una cerniera nel becco.

1956 – 1962

ABC Logo 1956-1962

La riprogettazione di quel periodo è associata alla transizione alle trasmissioni di colore. Pertanto, è stato deciso di rivedere la versione esistente e modernizzarla. Raffigura una grande “a” minuscola con le lettere “ABC” nel mezzo. Questa versione è popolarmente soprannominata “ABC Circle A”.

1958 – 1962

ABC Logo 1958-1962

In questo momento, è stato utilizzato un segno in due parti. Sul primo (a sinistra) c’era l’abbreviazione del nome della società, sul secondo (a destra) c’era il nome dettagliato.

1962 – oggi

ABC Logo 1962-oggi

L’anno 1962 è diventato un punto di riferimento nella storia dell’emblema perché l’artista grafico Paul Rand ha sviluppato un design che ha segnato l’inizio dell’era del logo rotondo scuro con un “abc” leggero e minuscolo. Il debutto della nuova versione ebbe luogo il 19 ottobre dello stesso anno, ma fu ufficialmente approvato solo la prossima primavera, nel 1963, insieme a una versione a colori.

1988 – 2007

ABC Logo 1988-2007

I designer hanno leggermente modificato il logo originale in modo che rimanga chiaro anche con dimensioni ridotte. Per fare ciò, la larghezza delle lettere è stata leggermente ridotta e hanno smesso di fondersi sullo schermo in un punto bianco.

2007 – 2013

ABC Logo 2007-2013

Prima del lancio della prossima stagione televisiva, la rete ha approvato un’intera serie di marchi. Le modifiche hanno interessato anche l’emblema, che è apparso lucido sfondo “metallico”. Il nuovo design è stato creato da Troika Design Group.

2013 – oggi

ABC Logo 2013-oggi

Il riflesso d’acciaio è stato rimosso dal logo, motivo per cui il disco ha ricevuto un nuovo formato. Il suo autore è Loyalkaspar, ispirato al lavoro di Paul Rand del 1962.

Carattere e colori del logo

American Broadcasting Company Logo

Con l’eccezione di un breve periodo, il badge del servizio televisivo sembrava sempre un cerchio con un’abbreviazione per il nome della società. A seconda del periodo, ha ricevuto un progetto corretto per soddisfare i requisiti tecnici del tempo.

Logo della ABC

Fino al 1956, le lettere erano collocate in maiuscolo e integrate da serbi. Poi è arrivata la versione minuscola, che è ancora in uso. La combinazione di colori del logo è principalmente in bianco e nero, ma nel 1962 divenne più diversificata: “a” veniva visualizzato in rosso, “b” in blu, “c” in verde. Ma lo sfondo è sempre rimasto scuro.