World of Warcraft Logo

World of Warcraft Logo

World of WarCraft è un gioco di ruolo online multigiocatore di massa (MMORPG). È sviluppato e pubblicato da Blizzard Entertainment per le piattaforme Microsoft Windows e macOS. Il momento della sua apparizione è novembre 2004. Dopo il suo rilascio, ha rapidamente guadagnato una grande popolarità, con quasi 10 milioni di membri entro il 2009.

Significato e storia

World of Warcraft Logo Storia

Dal momento dell’attivazione ad oggi, sono state rilasciate 10 versioni dell’estensione. Ognuno di loro è luminoso e memorabile grazie all’emblema originale. È lei che apre l’ingresso al meraviglioso mondo di fantastiche avventure con un eterno confronto tra le forze del bene e del male. Attualmente, i fan di questo gioco conoscono 9 loghi, ognuno dei quali sottolinea le caratteristiche della prossima versione online. Sono come un passaggio per l’universo fantastico, una porta magica per uno spazio favoloso con le proprie regole di vita. Tutte le opzioni riflettono direttamente il contenuto del gioco.

2004 – presente

World of Warcraft Logo 2004-oggi

Il marchio di debutto di World of WarCraft è ancora attuale. Fu lui a porre le basi per la creazione di molti della sua stessa specie. Il design dell’emblema è intrigante: una cornice riccia in una tonalità dorata, decorata con piccoli dettagli a punta che vuoi sbirciare. Nella parte superiore e più stretta c’è il primo frammento del nome del gioco – “Mondo” con la preposizione “di” al centro della lettera “o”. In fondo c’è la parola composta “Warcraft”. È molto più grande di quello superiore ed è simile nel design alla cornice circostante. Inoltre, gli sviluppatori lo hanno accentuato, evidenziando non solo la larghezza delle strisce, ma anche con un colore migliorato.

2007 – 2008

World of Warcraft Logo 2007-2008

La prima espansione della Burning Crusade appartiene a questo periodo. Per sottolineare la sua particolarità, i designer hanno leggermente modificato il logo principale. Hanno posizionato il nome della versione sotto il testo di base, che è rimasto nella stessa struttura. Le parole sono scritte in caratteri piccoli, ma in conformità con la tela decorativa principale – con sporgenze angolari e affilate. Il colore di sfondo blu è stato cambiato in verde, il che fa sembrare i caratteri gialli sbiaditi.

2008 – 2010

World of Warcraft Logo 2008-2010

Con l’uscita della seconda espansione, Wrath of the Lich King, i bordi del logo erano coperti di brina e neve. Questa è stata l’idea dei designer per avvicinarlo il più possibile al tema. Il nome dell’unità è scritto nella zona inferiore in lettere bianche “gelide”. Il colore del supporto è stato cambiato in un blu freddo, che ricorda un’ombra ghiacciata.

2010 – 2012

World of Warcraft Logo 2010-2012

La terza espansione (Cataclysm) richiedeva un emblema a tema estremo. È trasmesso da crepe, scheggiature, fuoco, che sono stati anche aggiunti al design. I bordi del logo lungo la cornice sono oscurati e il centro è illuminato da fiamme.

2012 – 2014

World of Warcraft Logo 2012-2014

Mists of Pandaria – come si dice in fondo all’emblema aggiornato, adattato al contenuto del gioco. I colori rossi sono scomparsi, e al loro posto ci sono sfumature smeraldo dei fondali marini. I bordi del cerchio sono affilati. A destra ea sinistra del nome, ci sono serpenti che avvolgono una cornice.

2014 – 2015

World of Warcraft Logo 2014-2015

Questo periodo è stato segnato dal rilascio della parte di Warlords of Draenor. Per enfatizzare la direzione del gioco, gli sviluppatori hanno utilizzato elementi del logo come assi di legno (sfondo), staffe di ferro (pareti laterali), trucioli profondi (difetti estemporanei). Hanno oscurato il globo in un nero fumoso, rendendolo terrificante.

2016 – 2017

World of Warcraft Logo 2016-2017

Il bagliore dal centro, il colore verde mimetico, il minimalismo sono tutte le caratteristiche principali dell’emblema per Legion. Le lettere appuntite del nome sono disposte su una riga su uno sfondo nero. I raggi dell’alba o del tramonto compaiono attraverso gli spazi vuoti della parola “World of WarCraft”.

2018 – 2020

World of Warcraft Logo 2018-2020

L’emblema della settima parte è stato presentato nel 2017 ed è stato utilizzato solo un anno dopo. Riflette il nome Battle for Azeroth, che si è svolto nella parte inferiore del logo. Le lettere vanno dall’acciaio dorato brillante all’argento cenere. I designer hanno anche cambiato lo sfondo: in grigio scuro, quasi terroso. Ma hanno evidenziato il globo in alto in un blu intenso. Sulle cornici apparivano gli scheletri e i frammenti della spina dorsale.

2020 – presente

World of Warcraft Logo 2020-oggi

L’ottava espansione, presentata al Blizzcon nel 2019, si chiama Shadowlands e ha un design appuntito. Le punte affilate sporgono a destra ea sinistra e lo sfondo è reso lattiginoso. Le zone superiore e inferiore sono specchiate di fronte: in alto ci sono lettere scure su un substrato chiaro, in basso – viceversa.

Carattere e colori del logo

Logo solido: ogni opzione trasmette direttamente il contenuto della parte. È racchiuso in una cornice figurata, il cui decoro cambia a seconda del tema. Inoltre, ovunque c’è un design diverso, che enfatizza l’equilibrio tra il mondo esterno e quello interno. Una texture oro o argento patinata con vignette e punte conferisce all’emblema un tocco araldico. E le transizioni di colori con sfumature sfumate lo rendono voluminoso.

La designazione delle parole del gioco è su due livelli ed è composta da caratteri diversi. Per World, i designer hanno utilizzato un carattere tipografico elegante, sottile e grazioso con serif e ombre. All’interno della “o” hanno posto la preposizione “di”. La parola “WarCraft” era scritta in caratteri di tipo gotico ricci larghi.

Ogni parte ha una combinazione di colori individuale. I più richiesti sono l’oro, l’argento, il rame. Hanno dipinto lettere e una cornice. Come sfondo sono state scelte varianti di verde, blu, rosso, cenere. Spesso viene utilizzata una sfumatura che crea sfumature uniformi per esprimere l’idea di base.