Tide Logo

Tide LogoTide è una serie di detersivi per bucato. Attualmente, con questo marchio vengono prodotti diversi tipi di polveri e prodotti liquidi. Il suo fondatore è la società internazionale Procter & Gamble. Ha lanciato il marchio nel 1946.

Significato e storia

Tide Logo Storia

La linea, che ha ottenuto riconoscimenti mondiali grazie al suo logo di successo, presenta diverse modifiche dell’identità. L’autore del primissimo logo, che è servito da prototipo per tutti gli altri, è Donald Deskey, designer industriale, architetto e artista. Ci ha lavorato come parte della sua agenzia, specializzata in graphic design.

1946 – 1966

L’emblema di debutto ha creato scalpore nel campo pubblicitario, perché l’autore del logo ha adottato un approccio innovativo al processo e ha ampliato la portata dei soliti segni visivi. Ha creato qualcosa come un bersaglio – con ampi cerchi contrastanti che vanno dal centro verso il bordo. Alcuni di loro erano etichettati con informazioni di base sul prodotto. La “mela” (al centro) era il punto sopra la “i” blu scuro. Poi c’era un’alternanza di strisce gialle e rosse con una transizione gradiente tra di loro.

Un terzo dello spazio del logo era occupato dalla parola “Tide”. Si trovava in diagonale ed era realizzato con cartelli stampati. Per fare spazio accanto al punto “i”, il designer ha reso la lettera “T” incredibilmente grande: a causa della gamba lunga, la barra superiore non copre il simbolo adiacente. Grazie a questa tecnica, l’autore è riuscito a creare l’effetto di un bersaglio con cerchi concentrici. Le lettere sono state anche integrate con tratti leggeri sul lato destro, che ha dato loro volume.

1966 – 1996

Nel 1966, la direzione approvò una versione aggiornata, in cui il punto sopra la “i” non è più “l’occhio di bue”. Gli sviluppatori hanno leggermente cambiato il centro del bersaglio: invece di un cerchio scuro, hanno usato una macchia bianca neutra. Nel complesso, hanno semplificato il design rimuovendo molti anelli e lasciandone solo due: uno giallo e uno rosso. Anche la tavolozza dei colori è stata modificata: è diventata molto più luminosa ed espressiva.

Anche l’iscrizione ha subito alcune modifiche. La “T” maiuscola aveva una gamba accorciata, la “i” riduceva il punto, la “d” aumenta il gioco interno e la “e” era leggermente più grande della precedente. Inoltre, “d” ed “e” sono ora rettangolari.

1996 – 2008

Dopo la riprogettazione, l’emblema ha iniziato a sembrare più accurato ed era più vicino alla versione di debutto. I designer hanno aggiunto un anello interno, quindi il logo ha di nuovo preso la forma di un bersaglio, solo con un centro a forma di cerchio bianco. Hanno anche ingrandito il punto sopra la “i”. La tavolozza dei colori è stata spostata sui colori pastello, quindi i colori sono diventati sbiaditi, come se fossero in polvere con il bianco.

2008 – 2014

In questa versione, sono apparsi cerchi aggiuntivi per migliorare l’effetto del bersaglio. Gli sviluppatori hanno dipinto la parte centrale di giallo e il cerchio esterno è stato diviso in due: giallo e bianco con una transizione gradiente. Il resto degli anelli è rimasto lo stesso. Sono state apportate anche correzioni al testo. Le regolazioni hanno prodotto estremità leggermente allungate e appuntite in corrispondenza della “T” e della “d”. La parola “Tide” è ora dello stesso colore blu scuro.

2014 – presente

Ora il logo viene utilizzato con una tavolozza di colori ritoccata, attenuata e polverosa. Il blu navy ora è solo blu e il doppio anello esterno è in tinta unita (giallo). C’è ancora un bordo divisorio bianco intorno all’iscrizione.

Carattere e colori del logo

Nella progettazione del logo, i proprietari del marchio hanno sempre aderito al concept presentato all’inizio dall’architetto-artista Donald Deskey. La sua variante è stata finora vinta, motivo per cui è attualmente in uso l’emblema adottato per il cinquantesimo anniversario del lancio del prodotto originale. Fa eco alla versione di debutto. Inoltre, la palette Day-Glo è stata utilizzata per la prima volta nella storia del settore sulle confezioni Tide.

Al testo viene data la stessa attenzione della grafica, quindi riflettono allo stesso modo l’idea del prodotto. Lo stile della scritta cambiata più volte, ma sempre rimasta nell’ambito solito. L’enfasi principale è posta sulla “T” maiuscola, che i designer hanno allungato e poi accorciato. Il resto delle lettere sono minuscole. In generale, la parola “Tide” è in un carattere sans serif personalizzato e ha estremità leggermente appuntite su due caratteri. I colori distintivi includono giallo, rosso, bianco e blu.