Iberdrola Logo

Iberdrola LogoIberdrola (Iberdrola) – Azienda energetica spagnola, è un produttore e fornitore leader di elettricità in Spagna, Sud America, Asia e Africa. Fornisce gas anche ai consumatori in Spagna e in alcuni paesi europei. Iberdrola è uno dei dieci maggiori operatori internazionali di energia rinnovabile (possiede una rete di impianti solari ed eolici). L’ufficio centrale si trova a Bilbao (Spagna).

Significato e storia

Iberdrola Logo Storia

Iberdrola è stata creata nel 1991 dopo la fusione delle due più antiche società elettriche spagnole Hidroelectrica Espanyola e Iberduero. Hidroelectrica Espanyola, meglio conosciuta come Hidrola, ha avuto una storia iniziata nel 1907 con la fusione con Saltos-del-Duero, Iberduero nel 1944 dopo la riorganizzazione di Hidroelectrica Ibérica, che opera dal 1901. Pertanto, Iberdrola è giustamente considerata la più antica azienda energetica in Spagna con un numero enorme di centrali elettriche di vario tipo e imprese associate.

Dal 1960, Hidroelectrica Espanyola, da cui è stata creata Iberdrola, è stata coinvolta nel programma nucleare spagnolo. Nel 2001, José Ignacio Sánchez Galán è diventato il capo, che si è concentrato sulle fonti di energia rinnovabile e ha iniziato la costruzione attiva di centrali eoliche e solari in tutta Europa e in Sud America. Nel 2007 Iberdrola è entrata nei mercati energetici del Regno Unito e degli Stati Uniti.

Oggi, i clienti dell’azienda sono più di 33 milioni di consumatori, di cui 10 milioni in Spagna, possiede 5 centrali nucleari, 2 complessi termici e 3 centri di energia rinnovabile CORE – a Toledo, Portland e Glasgow.

L’azienda sponsorizza attivamente gli sport femminili spagnoli, quindi ha un buon sostegno da parte della popolazione, nonché una reputazione impeccabile tra i consumatori, poiché la qualità dei servizi è sempre alta ei prezzi sono convenienti.

L’attuale logo Iberdrola riflette chiaramente e chiaramente la sua attenzione alla salvaguardia dell’ambiente e alla generazione di energia in modo rispettoso dell’ambiente. E la storia della creazione del marchio è iniziata più di cento anni fa.

1901-1944

Il logo originale della compagnia elettrica recava le parole “Hidroeléctrica Ibérica”. Questo era il suo primo nome prima di fondersi con altre imprese del settore. La frase prendeva due file e aveva una forma ad arco. Le linee curve erano sullo sfondo di un paesaggio naturale.

1907-1944

La versione successiva dell’emblema è più pratica: è caratterizzata da semplicità, struttura geometrica e assenza di tanti piccoli dettagli. È stato capitalizzato dall’allora nome della società Saltos del Duero, che nel 1944 si è fusa con Hidroeléctrica Ibérica per formare la grande organizzazione energetica Iberduero. L’abbreviazione “SD” consisteva in segmenti anche trapezoidali situati in un ottagono nero irregolare.

1907 – 1991

Questo è il logo di un’altra azienda che successivamente è entrata a far parte di Iberdrola (nel 1992). Il suo nome è Hidroeléctrica Española. Fu questo che servì come base per il marchio personale sotto forma di una breve abbreviazione “HE” con un lato comune. Lettere geometriche bianche erano collocate in un doppio quadrato rosso brillante.

1944 – 1991

A seguito della fusione di diverse società specializzate, è emerso Iberduero, che ha ricevuto il proprio logo. Era minimalista e sembrava una grande “O” barrata da una “I” maiuscola. Si tratta infatti delle lettere “b” e “d”, rivolte l’una all’altra, con una parte in comune. E contro il loro sfondo sta davvero “io”. Di seguito è riportato il nome completo dell’azienda, eseguito in segni tritati lisci.

1991-2001

Dopo una fusione e un rebranding su larga scala, la compagnia elettrica ha cambiato il design del logo, mantenendo gli stessi colori: rosso e nero. Su uno sfondo bianco, la stessa lettera è rappresentata in minuscolo e maiuscolo – “iI”. Questa è la designazione figurativa della parola “Iberdrola”. Al primo simbolo, il punto superiore viene ingrandito e unito alla parte inferiore. Sotto il testo c’è il nome espanso della società, composto da lettere con serif in maiuscolo.

2001 – presente

Dall’inizio dello sviluppo delle energie rinnovabili, Iberdrola ha cambiato radicalmente il proprio logo. È stato utilizzato il nome completo dell’azienda, scritto in verde, che simboleggia la tutela della natura e il rispetto dell’ambiente. Ci sono tre icone sopra il nome a sinistra: foglia verde, gocce blu e arancioni. Sono tutti pieni di significato:

  • foglia verde – che vengono utilizzate tecnologie sicure e rispettose dell’ambiente;
  • la goccia blu simboleggia l’energia eolica rinnovabile e il gas naturale;
  • una goccia arancione è un segno dell’energia del sole.

Lo sfondo del primo emblema è bianco. Insieme ad esso vengono utilizzate anche lastre colorate con uno sfondo di blu e verde, in questo caso il nome dell’azienda è scritto in bianco.

Il logo Iberdrola è presente in Top Best Brends come la rappresentazione più accurata dell’attività dell’azienda, dell’impegno ambientale e della preoccupazione per l’ambiente.

Carattere e colori del logo

La parte di testo del logo è realizzata in carattere Sans Serif. Cioè, è un carattere grottesco tritato con estremità dritte. Ma le lettere lisce hanno una caratteristica interessante: alcune di esse non hanno un tratto centrale chiuso. In particolare, “B” e “R” hanno una linea centrale che non raggiunge la gamba anteriore, quindi i caratteri appaiono incompleti. L’iscrizione è in caratteri maiuscoli. L’emblema moderno utilizza una ricca tavolozza: giallo brillante, blu e verde in due tonalità.