Halo Logo

Halo LogoIl primo videogioco Halo è apparso nel 2001, quando la società americana Bungie Studios ha sviluppato Halo: Combat Evolved. Da allora sono state rilasciate più di dieci parti della serie, che possono essere condizionatamente suddivise in tre gruppi: la trilogia originale, la saga di 343 Industries e gli spin-off. Sono uniti da una trama comune, costruita sulla guerra tra le persone e l’Alleanza aliena.

Significato e storia

Halo Logo Storia

Tutti gli sparatutto di Halo (e un gioco di strategia) sono stati pubblicati da Microsoft Studios. Microsoft, di cui la società è affiliata, possiede i diritti del franchise di media e dei suoi loghi. E ce ne sono alcuni, perché le nuove versioni appaiono quando vengono rilasciati i videogiochi. Inoltre, raffigurano tutti il ​​nome della serie, scritto con lo stesso carattere.

2001 – 2007

Le prime due parti utilizzavano un emblema con un’iscrizione irregolare “HALO”. Le lettere avevano ombre e una sfumatura, con la parte superiore bianca che si fondeva con la parte inferiore blu. Tutti i simboli avevano dei serif insoliti e all’interno della “O” aperta c’era un piccolo cerchio con un trattino.

2007 – 2009

Quando è uscito Halo 3, il logo è cambiato. La parola è diventata blu, ma i designer hanno nuovamente utilizzato l’effetto sfumato per creare una transizione tra diverse sfumature.

2010 – 2012

Per lo sparatutto Halo: Reach, è stata sviluppata una grafica nera, in cui la rugosità e l’angolosità sono scomparse – solo la “L” ha un serif nitido. La forma della lettera “A” è cambiata.

2012 – 2013

Nel 2012, i designer sono tornati al design originale, rendendo la “A” più o meno come all’inizio. La “O” ha di nuovo il bordo frastagliato, la “L” ha gli angoli smussati e i serif sono scomparsi. La scritta è diventata di nuovo blu con una sfumatura.

2014 – 2016

Nel 2014 è avvenuta un’altra riprogettazione del logo Halo. Come prima, l’elemento principale e unico era il titolo della serie di videogiochi. Il carattere non è praticamente cambiato: il franchise mediatico ha mantenuto il solito design dell’iscrizione. Gli sviluppatori hanno sperimentato un po ‘con la tavolozza, scegliendo una diversa tonalità di blu e aggiungendovi una sfumatura di grigio.

2016 – presente

I giochi per PC Halo Wars 2 e Halo Infinite hanno un nuovo emblema con un design più pulito. Questa volta, i creatori del segno grafico hanno combinato due colori: bianco e argento. Ogni lettera ha un contorno nero individuale che ricorda un’ombra a causa del suo spessore irregolare. L’effetto tridimensionale non è scomparso, ma anzi si è intensificato.

Carattere e colori del logo

L’emblema del videogioco Halo è costituito da una singola scritta, quindi il design è basato sulla tipografia. A causa del design specifico, il testo non appare stampato, ma disegnato: ogni lettera sembra un simbolo autosufficiente con il quale puoi facilmente riconoscere Halo tra gli altri tiratori.

Il logo è stato creato da zero e solo allora Will Turnbow ha sviluppato la famiglia di caratteri Halo basata su di esso: due stili di 113 caratteri ciascuno. Lo ha fatto dopo che non è riuscito a trovare l’auricolare originale per aggiungere il suo nome al titolo del gioco.

Lo schema dei colori è vario: il segno grafico è riuscito ad essere nero, grigio, blu, azzurro, argento. Quasi tutte le versioni hanno una sfumatura che conferisce al lettering un effetto tridimensionale.