EA (Electronic Arts) Logo

Electronic Arts Logo

EA è il nome abbreviato di Electronic Arts Corporation, che sviluppa e distribuisce videogiochi. È stato creato nel 1982 dall’imprenditore americano William Murray Hawkins III, soprannominato Trip Hawkins.

Significato e storia

Electronic Arts Logo Storia

L’identità aziendale dell’azienda è cambiata nel corso della sua storia. I designer hanno designato diversamente il nome Electronic Arts, crittografandolo in simboli astratti o utilizzando caratteri standard per la scrittura.

1982 – 2000

Il logo originale è stato creato con il contributo del designer grafico Barry Deutsch di Steinhilber Deutsch & Gard. La composizione conteneva un’iscrizione grigia “ARTI ELETTRONICHE” e tre forme geometriche: un tetraedro, una palla e un cubo, costituiti da strisce blu. Se tutto era chiaro con i poliedri – indicavano le lettere “E” e “A” – l’origine della palla sollevava molte domande.

Secondo una versione, questa è la “O” centrale della parola “electrOnic”. Quindi l’immagine può essere interpretata come “EOA”. Secondo altre ipotesi, la palla simboleggia una palla yo-yo, perché tali ninnoli con il logo stampato su di essi si trovavano spesso negli uffici di Electronic Arts. Inoltre, lo yo-yo appariva sullo schermo durante il caricamento dei giochi. Secondo un’altra interpretazione non ufficiale, l’elemento rotondo rappresentava un globo e indicava le connessioni globali dell’azienda.

Gli imbroglioni ritengono che la palla sia nata per caso. Secondo loro, questo è un bug in un programma per computer che ha aggiunto automaticamente una forma geometrica extra al cubo e al tetraedro. Ma questa combinazione è diventata piuttosto popolare e riconoscibile. All’inizio, il nome del marchio era solo sugli articoli promozionali. Successivamente, Bing Gordon e Nancy Fong hanno iniziato a metterlo sulla confezione del gioco.

1993 – 1997

La riprogettazione dell’identità aziendale ha portato a un logo completamente nuovo. I progettisti hanno raffigurato la scritta “ARTI ELETTRONICHE”, cambiando le lettere “E”, “O” e “A” in un quadrato, un cerchio e un triangolo, in modo che tutte le domande sull’origine della palla scomparissero da sole. Il carattere è cambiato notevolmente: sembra uno stencil, con brevi linee interrotte. Anche la tavolozza dei colori è cambiata: gli artisti hanno utilizzato combinazioni di tonalità più contrastanti, sostituendo il blu pallido con il blu brillante e il grigio con il nero e aggiungendo rosso e verde.

1997 – 2003

Nel 1997 è stata introdotta una versione semplificata del logo, questa volta senza forme geometriche colorate e tipo di stencil. Gli sviluppatori hanno optato per una semplice scritta “ELECTRONIC ARTS”, per la quale hanno scelto un classico carattere serif.

2000 – presente

L’emblema, creato nel 2000, è basato sulla divisione EA Sports. Per la prima volta non c’è il nome completo dell’azienda, perché è criptato in elementi grafici astratti. Apparentemente, questo è un monogramma di “E” e “A” affiancati e interconnessi. Sono visualizzati in un singolo carattere stilizzato. Nel 2006, il logo è stato posizionato al centro di un grande cerchio.

2006 – presente

Nel 2006 sulla stampa è apparso un nuovo e allo stesso tempo vecchio logo. Ora il marchio EA è racchiuso in un cerchio nero e l’iscrizione stessa è bianca.

2020 – presente

Quest’anno viene presentata un’altra variazione dell’emblema. Ma la differenza è solo nel colore, il posto dello sfondo nero usa il rosso brillante.

Emblema

Il simbolo EA è una combinazione insolita di lettere che compaiono nel nome di un marchio. I designer hanno sperimentato a lungo con la forma degli elementi, quindi l’abbreviazione è diventata difficile da leggere. I bordi del cerchio mantengono il logo conciso. La versione animata del personaggio appare nelle schermate iniziali e cambia in base alla trama del gioco.

Carattere e colori

Le lettere “E” e “A” sono state commissionate da Electronic Arts. La “E” corsiva è composta da due linee orizzontali parallele e da un angolo acuto formato da due raggi. “A” si collega alla parte inferiore dell’angolo e sembra un’estensione di “E”. Successivamente, gli utenti di Behance e 538Lyons hanno creato un tipo di carattere simile, chiamandolo carattere del logo EA.

L’emblema è realizzato in una classica tavolozza monocromatica. La combinazione di bianco e nero è considerata un’opzione versatile e ha un bell’aspetto su qualsiasi sfondo. Questo è l’esatto contrario dei primi emblemi, che utilizzavano colori contrastanti: blu, rosso e verde.