Menu Chiudi

Duracell Logo

Duracell Logo

Duracell è un marchio di un’azienda che produce celle, accumulatori e batterie elettrochimiche. L’azienda è stata fondata nel 1930, l’epoca della registrazione ufficiale è il 1964. Luogo di apparizione: la città di Bethel (USA). I primi proprietari sono Samuel Ruben e Philip Mallory, quello attuale è Berkshire Hathaway.

Significato e storia

Duracell Logo Storia

Questo logo ha in realtà due date di origine: la prima è associata all’apertura dell’azienda, la seconda – alla sua registrazione ufficiale. La differenza tra loro è di oltre 30 anni. L’identificazione visiva finale è apparsa anche più tardi, nel 1971, quando la combinazione di colori è stata approvata. La mascotte aziendale (coniglio) è in uso dal 1973.

1964 – 1977

Duracell Logo 1964-1977

L’emblema contiene poche parole: indica il produttore e il tipo di batterie prodotte (alcaloide).

1977 – 1985

Duracell Logo 1977-1985

Dopo aver ampliato l’assortimento, gli sviluppatori hanno lasciato solo Duracell nella scatola nera.

1985 – 1988

Duracell Logo 1985-1988

I designer hanno cambiato il colore e la dimensione della parola. Rimosso lo sfondo scuro. Le lettere sono maiuscole e gli angoli arrotondati.

1988 – 1999

Duracell Logo 1988-1999

In quell’anno apparve il font attuale con caratteri sans serif larghi.

1999 – 2013

Duracell Logo 1999-2013

L’ortografia della parola è stata rivista: i segni sono diventati in grassetto.

2013 – oggi

Duracell Logo 2013-oggi

Nel 2013 è stata lanciata l’attuale versione del logo con un carattere maiuscolo.

Carattere e colori del logo

Duracell Simbolo

Il nome del marchio deriva dalla frase “cella durevole” (“cella forte”, “cella affidabile”). Un simbolismo di marca è un nome che viene eseguito con caratteri diversi a seconda dell’anno.

Poiché l’enfasi nell’emblema è sul testo, la sua evoluzione è un cambiamento nello stile dell’iscrizione. Di conseguenza, le prime versioni del logo sono dominate dal carattere Futura, mentre le ultime sono dominate da Delta Bold con una caratteristica “R” curva. Ciò che questi caratteri hanno in comune è che sono grotteschi e privi di serif. La tavolozza dei colori è monocromatica e consiste nella classica combinazione di nero (lettere) e bianco (sfondo).

Logo della Duracell

L’assenza di spigoli vivi simboleggia la sicurezza delle batterie, mentre i colori nero, bianco e rame ne trasmettono forza, affidabilità e superiorità.