Box Logo

Box LogoBox, Inc. È una società Internet americana con funzionalità di archiviazione cloud e hosting di file. È stata fondata nel 2005 da Aaron Levie, uno studente della University of Southern California, in seguito affiancato dal suo amico d’infanzia Dylan Smith. L’azienda ora è specializzata nella condivisione di contenuti e nei servizi di gestione dei file nel cloud. La sua sede si trova a Redwood City, California (USA).

Significato e storia

La base per la futura compagnia era il progetto studentesco Aaron Levie, quando il giovane studiava all’università. Rendendosi conto che la sua idea poteva davvero essere un ottimo piano aziendale, lasciò l’università, creò un’azienda e la guidò. L’ex studente è diventato amministratore delegato e ha offerto la posizione di manager finanziario al suo amico di lunga data.

Nel 2009, dopo quattro anni di attività, il servizio Internet ha effettuato un’acquisizione redditizia: ha acquistato Increo Solutions. È una startup per l’archiviazione e lo scambio di documenti nel cloud. Il programma si basa sul principio dell’accesso generale con visualizzazione tramite browser. Ora le applicazioni ei client ufficiali sono adattati per diverse piattaforme: Windows, macOS, versioni mobili.

Nel 2012, la start-up ha attirato molti investitori che hanno investito molto denaro in essa, garantendo un inizio di successo. Questa è stata seguita da una serie di promettenti acquisti e fusioni che hanno influenzato l’immagine del servizio Internet. Ora è un’azienda sviluppata che offre la possibilità di lavorare con i file in remoto secondo diversi schemi: Personale, Business, Enterprise. Lo sviluppo stabile e la domanda costante hanno portato al fatto che il servizio non ha cambiato il logo per molti anni, per essere sempre riconoscibile e rimanere nel campo visivo dei clienti.

Emblema

Il segno individuale di archiviazione-hosting si basa non solo sul suo nome, ma anche sul concetto, perché una scatola è un luogo temporaneo per archiviare documenti aziendali, che saranno poi richiesti. Pertanto, simboleggia in modo discreto la collaborazione con il contenuto: il fatto che i file possono essere trasferiti tra loro, invitano gli utenti a visualizzarli e modificare e condividere documenti.

Per fare questo, i designer hanno stilizzato le prime due lettere della parola “scatola”: le hanno collegate, formando una parvenza di occhi, lenti binoculari o montature per occhiali. Per enfatizzare chiaramente l’idea, hanno rimosso la sporgenza in basso a sinistra in “b”, arrotondata e avvicinata il più possibile la “o” adiacente.

Di conseguenza, “bo” viene percepito separatamente da “x”, che ha anche arrotondamenti. Grazie a questa tecnica, sembra un segno più (+) inclinato di lato. Cioè, l’ultima lettera sottolinea anche il concetto di invitare gli utenti a esplorare i file insieme.

Carattere e colori

Il logo utilizza un carattere individuale. È stato creato appositamente per questo marchio per rappresentare non solo l’azienda, ma anche la sua idea. Tutte le lettere sono minuscole, lisce, tritate. Hanno elementi interni ed esterni arrotondati – sia spazi tra le lettere che parti sporgenti. La tavolozza dei colori è uniforme e consiste in una combinazione di azzurro (scritte) e bianco (sfondo).