Rolling Stones Logo

The Rolling Stones LogoI Rolling Stones sono un gruppo musicale britannico che ha gareggiato con i Beatles. Suona composizioni nei generi del rock psichedelico (dal 1966 al 1967), rhythm and blues, blues rock, rock and roll. La discografia comprende otto album dal vivo e ventitré album in studio. Il più riuscito tra questi è Voodoo Lounge, che ha vinto due Grammy contemporaneamente.

Significato e storia

The Rolling Stones Logo Storia

Il famoso logo dei Rolling Stones, ufficialmente chiamato Tongue and Lips, è apparso nel 1970. Il suo autore è John Pasche, allora uno studente di 25 anni poco conosciuto del Royal College of Art, il futuro creatore di emblemi per leggende del rock come Judas Priest , Jimi Hendrix, The Who, Paul McCartney, David Bowie.

Il designer ha realizzato per la prima volta un poster per i Rolling Stones per il prossimo tour. Mick Jagger ha apprezzato così tanto il suo lavoro che ha deciso di ordinare anche un logo per la nuova etichetta discografica Rolling Stones Records. L’idea era di poterlo utilizzare in stampa, ad esempio per la stampa o sulla copertina di un programma. Ma alla fine, Tongue and Lips è diventato il simbolo principale del gruppo musicale.

Il logo ha debuttato il 26 marzo 1971. I fan dei Rolling Stones lo hanno visto sui pass VIP preparati appositamente per l’esibizione della band al Marquee Club. Poi è apparsa sull’LP dell’album Sticky Fingers pubblicato di recente. Era una versione leggermente modificata, con un rosso acceso aggiunto da un dirigente della Atlantic Records.

Il designer ha ricevuto una somma simbolica per il suo lavoro – circa cinquanta sterline, trasferendo il copyright a una rock band. È vero, poco dopo i musicisti gli hanno pagato altre duecento sterline.

Emblema

Il nome del marchio non contiene iscrizioni, perché il disegno parla da solo ed è associato ai Rolling Stones. L’immagine di una bocca con labbra grandi, denti bianchi e una lingua sporgente è diventata iconica. Questa è la stampa della maglietta più popolare come parte del classico prodotto rock. Ha resistito alla prova del tempo: il logo non è mai cambiato dal 1970, quindi i fan di oggi possono vederlo com’era quando è nata la band.

L’emblema dei Rolling Stones esprime una protesta raccolta da generazioni. Esistono diverse versioni della sua origine. Ufficialmente, il motivo della lingua e delle labbra è stato preso dalla mitologia. L’ispirazione è stata l’immagine della dea indù Kali, che è dipinta con la lingua fuori. Lo stile ricorda la pop art perché John Pasche lo amava.

Si dice anche che l’artista abbia raffigurato la bocca dello stesso Mick Jagger, poiché questa parte del viso ha attirato la sua attenzione anche al primo incontro. Ma Pasche ha negato questa ipotesi, anche se ha ammesso che la bocca del Mick Jagger è davvero grande, soprattutto se vista da vicino.

Carattere e colori

Il logo dei Rolling Stones non ha iscrizioni, quindi non deve essere confuso con il testo emblema della rivista mensile americana Rolling Stone. I colori principali di lingua e labbra sono il bianco e il rosso scuro.